Affidamento diretto del servizio di cattura cani randagi?

n. 7/2018 | 28 luglio 2018 | © Copyright | - Giurisprudenza, Comune e Provincia | Torna indietro More

sentenza 26 luglio 2018* (sulla legittimità o meno dell’affidamento diretto del servizio di cattura, mantenimento e cura dei cani vaganti e randagi, effettuato senza la preventiva ricognizione dei soggetti in possesso dei requisiti richiesti dal regolamento regionale in materia per lo svolgimento del servizio stesso).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui. Per contattarci al fine di chiedere informazioni, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami