Giurisprudenza

Revoca del Presidente del Consiglio comunale

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 20 aprile 2017* (sulla possibilità o meno di disporre la revoca del Presidente del Consiglio comunale in assenza di previsione dello statuto comunale e sui presupposti necessari e sufficienti per la revoca).

Vaccinazioni obbligatorie per l’iscrizione alle scuole materne

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – ordinanza 21 aprile 2017* (sulla legittimità della norma regolamentare di un Comune che pone quale requisito per l’accesso alle scuole materne l’assolvimento dell’obbligo vaccinale).

Valutazione della performance nel pubblico impiego

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE – parere 21 aprile 2017* – Oggetto: Schema di decreto legislativo recante “Modifiche al decreto legislativo 27 ottobre 2009, n. 150, in attuazione dell’articolo 17 comma 1, lettera r), della legge 7 agosto 2015, n. 124”.

Istanza di modifica degli strumenti urbanistici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 20 aprile 2017* (sulla sussistenza o meno, in capo al Comune, dell’obbligo di provvedere in ordine ad una istanza tendente ad ottenere l’attivazione di procedimenti amministrativi volti a modificare gli strumenti urbanistici dell’Ente).

Ordinanza di sgombero di un immobile

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 20 aprile 2017* (sulla legittimità o meno di una ordinanza con la quale un Comune ha disposto lo sgombero immediato di un immobile appartenente al patrimonio indisponibile dell’Ente locale, occupato senza titolo da lungo tempo).

Corpo nazionale dei vigili del fuoco

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE – parere 21 aprile 2017* – Oggetto: Schema di decreto legislativo “Disposizioni recanti modifiche al decreto legislativo 8 marzo 2006, n. 139, concernente le funzioni e i compiti del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, nonché al decreto legislativo 13 ottobre 2005, n. 217 ….”.  

Distinzione tra varianti e soluzioni tecniche migliorative

TAR SARDEGNA – sentenza 19 aprile 2017* (sulla riparametrazione dei punteggi, sulla distinzione tra varianti e soluzioni tecniche migliorative e sui criteri di nomina dei componenti della commissione di gara).

Risarcimento per utilizzo di munizioni con uranio impoverito

TAR TOSCANA – sentenza 18 aprile 2017* (sulla necessità di accordare un congruo risarcimento nel caso di malattia contratta per l’utilizzo di munizioni con uranio impoverito da parte dei militari e sulla possibilità di utilizzare una CTU disposta dal G.O.), con 2 documenti correlati.

Via libera per il gasdotto Trans Adriatic Pipeline

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 20 aprile 2017* (afferma che per gli atti autorizzativi e di verifica di carattere ambientale del Gasdotto Trans Adriatic Pipeline la competenza in materia è del Ministero dell’Ambiente, trattandosi di opera dichiarata infrastruttura strategica; respinge il ricorso della Regione Puglia).

Ordine di demolizione (di una canna fumaria in zona vincolata)

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 18 aprile 2017* (sulla legittimità del diniego di permesso di costruire in sanatoria e del contestuale ordine di demolizione di una canna fumaria di significative dimensioni in zona sottoposta a vincolo paesaggistico).

Primo piano

Convertito il D.L. su voucher e responsabilità in tema di appalti

LEGGE 20 aprile 2017, n. 49 (in G.U. n. 94 del 22 aprile 2017; in vigore dal 23 aprile 2017) – Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25, recante disposizioni urgenti per l’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di […]

Il testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

MATTIA PANI e CARLO SANNA, Il testo unico in materia di società a partecipazione pubblica alla luce dell’intesa in Conferenza unificata*.

Bilancio di previsione del CdS e dei TT.AA.RR.

CONSIGLIO DI PRESIDENZA DELLA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA – COMUNICATO (in G.U. n. 94 del 22 aprile 2017) – Bilancio di previsione, per l’anno 2017, del Consiglio di Stato e dei Tribunali amministrativi regionali. (17A02766)

Imprese in crisi e procedure di gara

SILENA CIRIESI, Imprese in crisi e procedure di gara. Istruzioni per l’uso secondo il TAR Lombardia n. 891/2017 nell’attesa della pubblicazione del nuovo decreto correttivo*.

Convertito il D.L. sicurezza

LEGGE 18 aprile 2017, n. 48 (in G.U. n. 93 del 21 aprile 2017; in vigore dal 22 aprile 2017) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 febbraio 2017, n. 14, recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città, con in calce il testo coordinato, anche in formato .pdf.

Modifiche al T.U. del pubblico impiego

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE – parere 21 aprile 2017* – Oggetto: richiesta di parere sullo schema di decreto legislativo recante “Modifiche ed integrazioni al Testo unico del pubblico impiego, di cui al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 …

Misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati

LEGGE 7 aprile 2017, n. 47 (in G.U. n. 93 del 21 aprile 2017; in vigore dal 6 maggio 2017) – Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati. (17G00062)

Criteri per il riparto di giurisdizione

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 19 aprile 2017* (sul carattere non esaustivo del criterio che distingue l’attività discrezionale da quella vincolata della P.A. ai fini della determinazione della giurisdizione; fattispecie relativa a crediti di farmacisti nei confronti delle Aziende USL).

Il nuovo “decreto trivelle” e l’esplorazione idrocarburi

LAURA GRECO e XAVIER SANTIAPICHI, Il nuovo “decreto trivelle” e l’esplorazione idrocarburi entro le 12 miglia*.

Motivazione per l’annullamento d’ufficio della concessione edilizia?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – ordinanza 19 aprile 2017* (rimette all’Adunanza Plenaria del CdS la questione se occorre una motivazione dell’annullamento d’ufficio della concessione edilizia in sanatoria che sia intervenuto a distanza di anni dal suo rilascio), con due documenti correlati.

Articoli e note

I pareri obbligatori per le delibere degli EE.LL.

MAURIZIO LUCCA, Considerazioni sui pareri obbligatori nei provvedimenti deliberativi degli Enti Locali*.

L’obbligo di motivazione nella repressione degli abusi edilizi

GERARDO GUZZO, L’obbligo di motivazione nella repressione degli abusi edilizi risalenti nel tempo: tra esigenza di certezza del diritto e tutela dell’affidamento incolpevole (brevi riflessioni a margine dell’ordinanza n. 1337/2017 della Sezione VI del Consiglio di Stato)*.

La ripetizione delle somme corrisposte ai dipendenti pubblici

RICCARDO NOBILE, L’indebito oggettivo per le somme erroneamente corrisposte al dipendente pubblico e l’irrilevanza della buona fede dell’accipiens: la sentenza della Corte di cassazione, Sez. lavoro, 20 febbraio 2017, n. 4323*.

Lo stop dell’ANAC alla pubblicazione dei redditi

TIZIANO TESSARO e MARGHERITA BERTIN, Dietro front di ANAC sugli obblighi di pubblicazione ex art. 14 del D.Lgs. n. 33/2013: la delibera n. 382 del 12 aprile 2017*.

Le leggi elettorali regionali dopo l’Italicum

FERDINANDO PINTO, Le leggi elettorali regionali dopo l’Italicum: un effetto butterflay?*.

Lo Stato biscazziere

LUCA BUSCEMA, Il gioco d’azzardo tra libera iniziativa economica, istanze securitarie e dignità della persona*.

Il blocco delle assunzioni del personale dirigenziale nelle PP.AA.

NICOLA NIGLIO, Il blocco delle assunzioni del personale dirigenziale nelle amministrazioni pubbliche. L’indisponibilità dei posti dirigenziali ai sensi dell’articolo 1, comma 221 della legge del 28/12/2015, n. 208: un dilemma ancora da risolvere*.

I poteri di secondo grado in tema di appalti pubblici

GIACOMO BIASUTTI, I poteri di secondo grado in tema di appalti pubblici. Una ricostruzione sostanzialista (commento a Consiglio di Stato, sentenza 22 marzo 2017, n. 1310)*.

Il giudice amministrativo alle prese con il genitore vegano

GIOVANNI VIRGA, Il giudice amministrativo alle prese con il genitore vegano (note a margine di TRGA, Sez. Bolzano, sentenza 22 marzo 2017, n. 107).

La fase d’iniziativa nell’amministrazione regionale 2.0

STEFANIA VALERI, La fase d’iniziativa nell’amministrazione regionale 2.0*.

Legislazione

Regolamento su inconferibilità e incompatibilità di incarichi

AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – delibera 29 marzo 2017 n. 328 (in G.U. n. 91 del 19 aprile 2017) – Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi nonché sul rispetto delle regole di comportamento dei pubblici funzionari.

Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza ANAC

AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – delibera 29 marzo 2017 n. 330 (in G.U. n. 91 del 19 aprile 2017) – Regolamento sull’esercizio dell’attività di vigilanza in materia di prevenzione della corruzione.

Convertito il D.L. sull’immigrazione (mentre sono sbarcati altri 10.000)

LEGGE 13 aprile 2017, n. 46 (in G.U. n. 90 del 18 aprile 2017; in vigore dal 19 aprile 2017) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 17 febbraio 2017, n. 13, recante disposizioni urgenti per l’accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale, nonché per il contrasto dell’immigrazione illegale, con in calce il […]

FREE: Consiglio dei Ministri del 13 aprile 2017

COMUNICATO STAMPA del Consiglio dei Ministri del 13 aprile 2017 n. 24 (approvazione del decreto correttivo del codice dei contratti pubblici ed altro).

FREE: l’ANAC sospende la pubblicazione dei patrimoni dei dirigenti pubblici

AUTORITA’ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – comunicato del 12 aprile 2017 – Oggetto: determinazione n. 241 dell’8  marzo 2017 “Linee guida recanti indicazioni sull’attuazione dell’art. 14 del d.  lgs. 33/2013 «Obblighi  di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politici, di  amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi  dirigenziali» ……

FREE: Consiglio dei Ministri dell’11 aprile 2017

CONSIGLIO DEI MINISTRI n. 23 dell’11 aprile 2017 – Comunicato stampa.

Consultazioni on line per l’affidamento dei servizi legali

AUTORITA’ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – consultazione on line sull’affidamento dei servizi legali

FREE: Giustizia amministrativa in Italia lenta (secondo l’EU Justice Scoreboard)

EU Justice Scoreboard 2017, pubblicato il 10 aprile 2017, dal quale risulta che la Giustizia amministrativa in Italia è lenta, anzi lentissima, e si piazza al penultimo posto, in Europa, davanti solo a Cipro.

Convertito il D.L. sulle zone colpite dal sisma

LEGGE 7 aprile 2017, n. 45 (in G.U. n. 84 del 10 aprile 2017; in vigore dall’11 aprile 2017) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 9 febbraio 2017, n. 8, recante nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017, con in calce il testo coordinato, […]

Parere della Conferenza unificata sul decreto correttivo

CONFERENZA UNIFICATA – Parere, ai sensi dell’articolo 1, comma 3 e comma 8 della legge 28 gennaio 2016, n. 11, sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50*.

Altri documenti recenti

Condanna alle spese per lite temeraria ex art. 96 c.p.c.

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 18 aprile 2017* (sui presupposti necessari per la proposizione della domanda di condanna alle spese per lite temeraria ex art. 96 c.p.c.).

Offerta a prezzi stracciati per un appalto di servizi legali

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 19 aprile 2017* (sulla legittimità, nel caso di gara per l’affidamento del servizio di recupero di un credito, dell’esclusione di una offerta d’importo molto esiguo – 550 euro – giustificata con la “certezza della vittoria processuale pronosticata”).

Iscrizione all’Albo nazionale dei gestori ambientali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 19 aprile 2017* (sulla necessità o meno, in mancanza di espressa previsione del bando di gara, di possedere la iscrizione all’Albo dei gestori ambientali per partecipare ad una gara di lavori di bonifica ambientale).

Abilitazione alla navigazione ex art. 149 cod. nav.

TAR TOSCANA – sentenza 18 aprile 2017* (sulla necessità, ai fini dell’abilitazione alla navigazione ex art. 149 cod. nav., che la nave iscritta in un registro straniero sia comunque iscritta nel registro nazionale e sulla legittimità della clausola del bando che richiede l’iscrizione nel registro nazionale).

Rimborso delle spese legali dei dipendenti pubblici

TRGA, SEZ. TRENTO – sentenza 10 aprile 2017* (sulla necessità che i fatti che hanno portato a giudizio il dipendente appaiano in diretta connessione con i fini dell’amministrazione ai fini dell’accoglimento della istanza di rimborso delle spese legali).

Riduzione del vitalizio degli ex Consiglieri regionali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 18 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa alla riduzione dei vitalizi spettanti ai Consiglieri regionali; fattispecie relativa alla Regione Veneto), con 4 documenti correlati.

Sospensione degli effetti dell’aggiudicazione

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 18 aprile 2017* (sulla legittimità o meno della sospensione temporanea degli effetti dell’aggiudicazione di una gara di appalto di forniture, motivata con esclusivo riferimento alla opportunità di attendere l’esito del giudizio di appello).

Esclusione dalla “white list”

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 13 aprile 2017* (sulla legittimità o meno della cancellazione dall’elenco dei fornitori della Prefettura, facendo esclusivo riferimento alla omessa comunicazione della nomina di un nuovo direttore tecnico).

Rito “superspeciale” in materia di appalti

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 14 aprile 2017* (sui casi in cui può essere applicato il rito cd. “specialissimo” o “super speciale”, di cui ai commi 2-bis e 6-bis, art. 120 c.p.a.).

Reti elettriche private

TAR LOMBARDIA – MILANO – ordinanza 14 aprile 2017* (rimette alla Corte di giustizia U.E. alcune questioni pregiudiziali concernenti l’applicabilità della Direttiva 2009/72/CE  alle reti elettriche private).

Diritto di accesso e criterio della stretta indispensabilità

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 11 aprile 2017* (sul potere di differimento della P.A. in materia di accesso e sull’impossibilità di considerare l’interesse defensionale prevalente, occorrendo far ricorso al criterio della “stretta indispensabilità” di cui all’art. 24, co. 7 della legge sul procedimento).

Criterio del prezzo più basso per servizi inerenti l’ingegneria

TAR SARDEGNA – sentenza 13 aprile 2017* (sulla legittimità o meno della previsione del criterio del prezzo più basso piuttosto che di quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa per gli appalti per servizi inerenti l’architettura e l’ingegneria d’importo superiore a 100mila euro).

Ricorsi avverso il silenzio della P.A.

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 12 aprile 2017* (sull’inammissibilità dei ricorsi avverso il silenzio della P.A. proposti in relazione ad atti regolamentari o ad atti generali; fattispecie relativa a d.m. in materia di massiofisioterapisti).

Documento di gara unico europeo

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza 14 aprile 2017* (sulla natura giuridica del DGUE – documento di gara unico europeo e sulla legittimità o meno dell’ammissione in gara di una ditta che, pur non avendo utilizzato il DGUE, ha presentato tutte le dichiarazioni e i documenti richiesti dal bando).

Acquisizione sanante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 14 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere un ricorso avverso un provvedimento di acquisizione sanante, nella parte in cui si contesta l’ammontare dell’indennizzo dovuto).

Ricorso Fininvest per l’acquisizione della Banca Mediolanum

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – ordinanza 14 aprile 2017* (per il giudizio tra Berlusconi e la Fininvest e la Banca d’Italia riguardante l’acquisizione della partecipazione qualificata della Banca Mediolanum s.p.a., rimette alla Corte di giustizia alcune questioni pregiudiziali circa il giudice competente a decidere il ricorso).

Sulla possibilità di evitare la demolizione di opere abusive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 13 aprile 2017* (sui presupposti applicativi dell’art. 31, 5° comma, del T.U. edilizia che prevede, al posto della demolizione delle opere abusive, l’adozione di una delibera consiliare di mantenimento delle opere stesse ove esistano “prevalenti interessi pubblici”).

Illegittima una ordinanza sindacale che vieta l’accattonaggio

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. I – parere 9 dicembre 2016* (sulla illegittimità di una ordinanza contingibile ed urgente che ha vietato l’accattonaggio nel territorio comunale e che ha previsto le sanzioni per il caso di violazione del divieto), con 8 documenti correlati.

Autorizzazione per attività insalubri (rottamazione auto)

TAR PIEMONTE – sentenza 13 aprile 2017* (sulla legittimità o meno di un’autorizzazione rilasciata per la costruzione ed esercizio di un impianto di trattamento rifiuti per attività di messa in riserva, demolizione, recupero e rottamazione di veicoli in zona abitata), con 6 documenti correlati.

Occorre permesso di costruire o scia per una recinzione metallica?

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 13 aprile 2017* (sulla necessità o meno del permesso di costruire per una recinzione, costituita da un rete metallica sorretta da paletti in ferro a “T”).

Il collaudo della P.A. sana i vizi occulti dell’opera pubblica?

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 12 aprile 2017* (sulla impossibilità di accogliere la domanda di risarcimento del danno da vizi occulti di un’opera pubblica ove l’Ente locale abbia effettuato il formale collaudo dell’opera).

Trasformazione di una casa in moschea

TAR VENETO – sentenza 7 aprile 2016* (sull’ordine di ripristino dello stato dei luoghi, nel caso di mutamento di destinazione d’uso, con opere edilizie, di un immobile da unità abitativa a luogo di culto islamico).

Impianti alimentati da fonti rinnovabili

TAR CAMPANIA – NAPOLI – ordinanza 1° aprile 2017* (solleva la q.l.c. di una norma della L. reg. Campania n. 6/2016 che ha sospeso per sei mesi il rilascio delle autorizzazioni per gli Impianti alimentati da fonti rinnovabili).

Giurisdizione in materia di convenzioni urbanistiche

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 11 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia riguardante una convenzione urbanistica, con la quale viene costituita, secondo le norme del codice civile, una servitù “non aedificandi”).

Rito camerale superaccelerato e commissari di gara

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – ordinanza 10 aprile 2017* (sui presupposti per l’applicabilità del rito camerale superaccelerato e della disciplina dell’art. 77, comma 4, del D.lgs. 50/2016, il quale stabilisce che i commissari di gara non devono aver svolto, né possono svolgere, alcun’altra funzione o incarico tecnico o amministrativo relativamente al contratto del cui affidamento […]

Inammissibile il ricorso avverso i maxi-compensi del CNF

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 12 aprile 2017* (dichiara inammissibile per difetto di interesse il ricorso proposto da alcuni Avvocati avverso i maxicompensi previsti da un recente regolamento per il Presidente e per i Consiglieri del Consiglio Nazionale Forense).

Prestazioni lavorative nei giorni festivi

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 12 aprile 2017* (sulla sussistenza o meno, per i dipendenti pubblici che hanno svolto attività lavorativa nei giorni di riposo spettanti, del diritto di percepire una retribuzione per lavoro straordinario).

Orario del personale ed assunzioni nelle Regioni

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 12 aprile 2017* (dichiara illegittime alcune norme della Regione Basilicata che dettavano una disciplina dell’orario di lavoro del personale e delle assunzioni del personale ASL in deroga ai limiti derivanti dalla legislazione statale).

Decreto di esproprio tardivo

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 6 aprile 2017* (sulle conseguenze che si producono nel caso in cui il decreto di esproprio sia pronunciato al di là dei termini della dichiarazione di pubblica utilità).

Accordi quadro

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – ordinanza 11 aprile 2017* (rimette alla Corte di giustizia U.E. la questione circa la compatibilità alla disciplina comunitaria della normativa nazionale sugli accordi quadro).

Commissione di gara e soccorso istruttorio

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 marzo 2017* (sulla legittimità o meno della nomina della stessa commissione di gara nel caso di riedizione delle operazioni, sui casi in cui sussiste una situazione di incompatibilità per i commissari, sui limiti del soccorso istruttorio e sulla possibilità di utilizzarlo per correggere una offerta condizionata).

Giurisdizione in materia di contributi pubblici

TAR VALLE D’AOSTA – sentenza 10 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa alla revoca di contributi per asserito inadempimento del beneficiario dei contributi rispetto alle prescrizioni normative).

Giurisdizione in materia di contratti della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 10 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere le controversie relative alle clausole inserite nel capitolato speciale di appalto insorte dopo la stipula del contratto).

Procedure di mobilità esterna del personale degli EE.LL.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 10 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa ad una procedura per la mobilità esterna indetta da un Comune).

Diniego di contributi a ditta ammessa a concordato preventivo

TRGA, SEZ. TRENTO – sentenza 10 aprile 2017* (sulla legittimità o meno del diniego di concessione di contributi pubblici ad una società che è stata ammessa al concordato preventivo in continuità aziendale).

Omissione della firma digitale

TAR TOSCANA – sentenza 10 aprile 2017* (sulla legittimità o meno della esclusione da una procedura selettiva disposta perché la domanda di partecipazione è stata presentata con firma elettronica qualificata avanzata piuttosto che con firma digitale prevista dal bando).

Documento unico di circolazione e di proprietà degli autoveicoli

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE – parere 11 aprile 2017*, sullo schema di decreto legislativo recante disposizioni relative alla “Razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico ….”.

No alla stabilizzazione dei magistrati onorari (con la legge delega)

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE – parere 7 aprile 2017*, sull’attuazione della legge delega n. 57 del 2016 per la riforma organica della Magistratura onoraria ed in particolare sulla impossibilità di procedere alla stabilizzazione dei magistrati onorari in servizio in attuazione della delega.

Ordine di demolizione di una veranda

TAR CAMPANIA – NAPOLI  – sentenza 10 aprile 2017* (sulla legittimità dell’ordine di demolizione di una veranda, realizzata mediante la chiusura di un balcone, senza il preventivo rilascio del permesso di costruire), con 10 documenti correlati.

Violazione del principio del contraddittorio

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 10 aprile 2017* (sulla nullità di una sentenza pronunciata dal G.A., nel caso di omessa comunicazione al difensore di una parte dell’avviso di fissazione dell’udienza di discussione).

Occupazioni usurpative della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 5 aprile 2017* (sulla natura di illecito permanente dell’occupazione usurpativa e sulla possibilità per il proprietario, in tal caso, di chiedere alternativamente o la restituzione dell’immobile ovvero il risarcimento dei danni).

Porto di pistola per uso di difesa personale

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 6 aprile 2017* (sull’illegittimità del diniego di rinnovo – dopo vent’anni – del porto di pistola per uso di difesa personale rilasciato ad un medico che ha necessità di spostarsi anche di notte in auto da solo).

Separazione tra offerta tecnica ed offerta economica

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 7 aprile 2017* (sui casi in cui non sussiste la violazione del principio di separazione dell’offerta tecnica da quella economica nelle gare con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa).

Accorpamento di due distinti servizi in unico lotto

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 6 aprile 2017* (sull’illegittimità, ai sensi del nuovo codice degli appalti, del bando di gara che prevede in un unico lotto due distinti servizi senza alcuna motivazione e richiedendo gli stessi requisiti).

Avvalimento nelle gare e sostituzione dell’impresa ausiliaria

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 6 aprile 2017* (sulla possibilità o meno di sostituire l’impresa ausiliaria nel caso in cui essa sia priva dei requisiti prescritti).