Giurisprudenza

Verifica delle offerte anomale nelle gare

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 21 novembre 2016* (sull’illegittimità del giudizio della P.A. su di una offerta ritenuta anomala ove non vi sia stata una corrispondenza tra la richiesta di chiarimenti e motivi della decisione).

Trasformazione delle banche popolari in società per azioni

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – ordinanza 2 dicembre 2016* (nel sollevare q.l.c. dell’art. 1 del decreto-legge 24 gennaio 2015, n. 3, sospende in parte la circolare della Banca d’Italia che reca le misure attuative per la trasformazione delle banche popolari in società per azioni).

Mancata ammissione alla classe successiva

TAR LIGURIA – sentenza 2 dicembre 2016* (sull’illegittimità della mancata ammissione alla classe successiva di uno studente affetto da ritardo mentale lieve  ove il piano educativo individualizzato non indichi gli obbiettivi educativi minimi e sulla spettanza di un risarcimento del danno non patrimoniale subito).

Registro nazionale per gli aiuti di Stato

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. CONSULTIVA ATTI NORMATIVI – parere 2 dicembre 2016* – Oggetto: Schema di regolamento …recante le modalità di funzionamento del Registro nazionale per gli aiuti di Stato di cui all’articolo 52 della legge n. 234/2012.

Danno da vacanza rovinata innanzi al G.A.?

TAR CAMPANIA – ordinanza 1° dicembre 2016* (sul giudice competente a decidere una azione di risarcimento dei danni da vacanza rovinata nei confronti del Ministero dell’Interno per i danni derivanti dalla omessa apposizione, da parte della Questura, di alcune fotografie su alcuni passaporti e dalla conseguente impossibilità di effettuare il viaggio).

Cause di ineleggibilità a Sindaco

TRIBUNALE CIVILE DI AVEZZANO – ordinanza 30 novembre 2016* (sulla sussistenza o meno di una causa di ineleggibilità o di incompatibilità tra la carica di Sindaco e lo svolgimento della funzione di direttore sanitario di una clinica convenzionata con la ASL).

Ordine di sgombero per mancanza del certificato di agibilità

TAR VENETO  – sentenza 25 novembre 2016* (sulla legittimità o meno dell’ordine di sgombero immediato dell’immobile privo del certificato di agibilità).

Inammissibile il ricorso avverso il quesito referendario

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – ordinanza 1° dicembre 2016* (conferma, in sede cautelare, la sentenza del TAR Lazio che aveva dichiarato inammissibile il ricorso avverso il quesito referendario per difetto di giurisdizione amministrativa).

Legittimo il D.M. per contributi allo spettacolo

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 30 novembre 2016* (sulla natura giuridica del D.M. 1° luglio 2014, che prevede nuovi criteri per l’erogazione e modalità per la liquidazione e l’anticipazione di contributi allo spettacolo dal vivo e sulla legittimità del procedimento adottato).

Impugnazione delle delibere comunali sulle entrate tributarie

TAR LOMBARDIA – MILANO  – sentenza 30 novembre 2016* (sui presupposti per l’ammissibilità dei ricorsi proposti dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ex art. 52, 4° comma, del D.lgs. 446/1997, avverso i “i regolamenti sulle entrate tributarie”).

Primo piano

Eccesso di potere giurisdizionale

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 30 novembre 2016* (sui casi in cui è configurabile il vizio di eccesso di potere giurisdizionale nelle decisioni emesse dal giudice amministrativo).

Legge di conversione del D.L. fiscale

LEGGE 1 dicembre 2016, n. 225* (in G.U. n. 282 del 2 dicembre 2016 – Suppl. Ord. n. 53; in vigore dal 3 dicembre 2016) –  Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili, con in calce il […]

Giurisdizione in materia di società in house

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 1° dicembre 2016* (sul giudice competente a decidere le controversie relative alla nomina o revoca di amministratori o sindaci di società a totale o parziale partecipazione pubblica – c.d. in house).

Trascrizione di matrimoni tra persone dello stesso sesso

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 1° dicembre 2016* (sull’illegittimità della circolare del Ministro Alfano che ha attribuito ai Prefetti il potere di disporre l’annullamento d’ufficio delle trascrizioni dei matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso).

Risarcimento del danno da perdita di chance

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 29 novembre 2016* (sui presupposti per il risarcimento del danno da perdita di chanche; fattispecie relativa a danni derivanti dalla preclusione della possibilità di partecipazione a gare pubbliche, per la illegittima mancata iscrizione dell’impresa nell’Albo Nazionale Costruttori).

Presupposti per la revoca dell’aggiudicazione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 29 novembre 2016* (sui presupposti necessari per la legittima revoca dell’aggiudicazione di una gara di appalto ed in particolare sull’illegittimità della revoca dell’aggiudicazione per un ripensamento circa il grado di satisfattività della prestazione messa a gara).

Inammissibile il ricorso del Codacons per il quesito referendario

CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 28 novembre 2016* (dichiara inammissibile il ricorso per conflitto di attribuzione proposto del Codacons per il quesito referendario).

Non impugnabilità delle ordinanze dell’Ufficio centrale per il referendum

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 28 novembre 2016* (sulla inammissibilità del ricorso avverso le ordinanze dell’Ufficio centrale per il referendum).

Rivalutazione automatica delle pensioni

LORENZO CAMARDA, I principi di proporzionalità, adeguatezza e ragionevolezza come limiti all’esercizio di discrezionalità del legislatore nell’ambito della rivalutazione automatica delle pensioni* (commento della ordinanza del Tribunale di Milano – Sez. Lavoro, 30 aprile 2016 n. 698, in materia pensionistica).

La riforma della dirigenza dopo il parere del CdS e la sentenza della Corte

ANTONIO VETRO, Lo schema di decreto legislativo riguardante la disciplina della dirigenza della Repubblica in attuazione della legge delega n. 124/2015, dopo il parere del Consiglio di Stato e la sentenza della Corte cost. n. 251 del 2016*.

Articoli e note

Il ruolo del Consiglio di Stato nell’ordinamento italiano

PIER GIORGIO LIGNANI, La funzione regolatrice delle Corti amministrative supreme (Italia)*.

Lo “spacchettamento” del quesito referendario

PIER GIORGIO LIGNANI, La difficile via giudiziaria allo spacchettamento (note a margine dell’ordinanza 6-10 novembre 2016 del Tribunale di Milano, Sez. I civ.).

Sulla chiarezza del quesito referendario

GIUSEPPE D’ELIA, Il “ricorso Onida” e la chiarezza del quesito referendario «avuto riguardo all’elettore medio».

Gli affidamenti “in house” nel nuovo codice

DIEGO GARZIA, I presupposti degli affidamenti “in house” nel nuovo codice dei contratti pubblici*.

Un referendum costituzionale pieno di insidie e trabocchetti

VINCENZO CAPUTI IAMBRENGHI, Referendum costituzionale: variante chiusa per motivi tecnici.

Facoltà assunzionali riconosciute agli Enti locali

CORTE DEI CONTI, SEZ. REG. CONTROLLO PER LA LIGURIA – deliberazione 27 settembre 2016*, con commento di NICOLA NIGLIO, Le facoltà assunzionali degli enti locali nel triennio 2016-2018 mediante l’utilizzo dei residui ancora disponibili delle quote percentuali delle medesime facoltà riferite al triennio precedente.

Il nuovo testo unico in materia di società pubbliche

STEFANO GLINIANSKI, Testo unico in materia di società pubbliche e prospettive di giurisdizione contabile* (note a margine di Cass., Sez. Unite, sentenza 27 ottobre 2016, n. 21692).

La mediazione nei servizi pubblici esiste veramente?

AMBROGIO DAL BIANCO, La mediazione nei servizi pubblici esiste veramente?*

Le ragioni del no e quelle del sì per il referendum costituzionale

FRANCESCO VOLPE, Cinque interventi sulla riforma costituzionale.

La gestione del personale nelle società a partecipazione pubblica

NICOLA NIGLIO, La gestione del personale nelle società a partecipazione pubblica alla luce del recente decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175*.

Legislazione

Semplificazione delle attività degli enti pubblici di ricerca

DECRETO LEGISLATIVO 25 novembre 2016, n. 218* (in G.U. n. 276 del 25 novembre 2016; in vigore dal 10 dicembre 2016) –  Semplificazione delle attività degli enti pubblici di ricerca …

Disciplina del cinema e dell’audiovisivo

LEGGE 14 novembre 2016, n. 220 (in G.U. n. 277 del 26 gennaio 2016; in vigore dall’11 dicembre 2016) – Disciplina del cinema e dell’audiovisivo; v. anche il testo in formato .pdf.

Rivalutazione beffa delle pensioni (+0,0 per il 2015 ed il 2016)

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – decreto 17 novembre 2016 (in G.U. n. 274 del 23 novembre 2016)  – Determina la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2015 in misura pari a +0,0 dal 1° gennaio 2016; altrettanto per l’anno 2016.

Il RUP negli appalti pubblici

ANAC – delibera 26 ottobre 2016 n. 1096 (in G.U. n. 273 del 22 novembre 2016) – Linee guida n. 3, di attuazione del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recanti «Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni».

Regolamento edilizio tipo

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI CONFERENZA UNIFICATA – INTESA 20 ottobre 2016 (in G.U. n. 268 del 16 novembre 2016) – Intesa, ai sensi dell’articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, tra il Governo, le Regioni e i Comuni concernente l’adozione del regolamento edilizio-tipo di cui all’articolo 4, comma 1-sexies del […]

Verifica delle dichiarazioni nelle gare

AUTORITA’ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – comunicato del presidente del 26 ottobre  2016 (pubblicato il 14 novembre 2016) – Oggetto: Indicazioni alle stazioni appaltanti e agli operatori  economici sulla definizione dell’ambito soggettivo dell’art. 80 del d.lgs.  50/2016 e sullo svolgimento delle verifiche sulle dichiarazioni sostitutive  rese dai concorrenti …..

Istruzioni per il referendum

MINISTERO DELL’INTERNO – Referendum – Istruzioni per le operazioni degli uffici di sezione.

Decreto-legge per gli eventi sismici

DECRETO-LEGGE 11 novembre 2016, n. 205 (in G.U. n. 264 dell’11 novembre 2016; in vigore in pari data) – Nuovi interventi urgenti in favore delle popolazioni e dei territori interessati dagli eventi sismici del 2016.

Ratifica dell’accordo di Parigi sull’ambiente

LEGGE 4 novembre 2016, n. 204 (in G.U. n. 263 del 10 novembre 2016¸in vigore dall’11 novembre 2016) – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo di Parigi collegato alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, adottato a Parigi il 12 dicembre 2015.

Immigrazione dei lavoratori extracomunitari stagionali

DECRETO LEGISLATIVO 29 ottobre 2016, n. 203 (in G.U. n. 262 del 9 novembre 2016; in vigore dal 24 novembre 2016) – Attuazione della direttiva 2014/36/UE sulle condizioni di ingresso e di soggiorno dei cittadini di Paesi terzi per motivi di impiego in qualità di lavoratori stagionali.

Altri documenti recenti

Collegamento sostanziale tra imprese

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 29 novembre 2016* (sulla illegittimità dell’aggiudicazione ove, sulla scorta di plurimi indizi, sia risultata comprovata nei confronti della impresa risultata vittoriosa una situazione di collegamento sostanziale con altre imprese).

Condono edilizio

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 29 novembre 2016* (sull’illegittimità dell’ordinanza di demolizione di un immobile abusivo per il quale è stata presentata una domanda di condono sulla quale il Comune non ha ancora provveduto).

Principio di eterointegrazione dei bandi di gara

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 28 novembre 2016* (sulla natura eccezionale del principio di eterointegrazione dei bandi di gara, sulla necessità o meno, nel caso di progettazione definitiva, della relazione geologica e sui casi in cui sussiste la competenza esclusiva degli architetti per gli interventi concernenti gli immobili di interesse storico e artistico).

Esclusione dalla gara per sopralluogo non totalitario

TAR MOLISE  – sentenza 24 novembre 2016* (sulla legittimità o meno della esclusione dalla gara di una r.t.i. costituenda perché il prescritto sopralluogo è stato effettuato solo da una impresa futura mandante e non anche da quella capogruppo e dalle altre imprese).

Compensazione delle spese di giudizio

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 24 novembre 2016* (sui limiti della discrezionalità del G.A. nel compensare “per giusti motivi” le spese ed in particolare sull’illegittimità di una sentenza di cessazione della materia del contendere che ha immotivatamente compensato le spese), con 13 documenti correlati.

Azione surrogatoria per l’annullamento dell’acquisizione gratuita

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 22 novembre 2016*, con commento di O. CARPARELLI, Manufatto abusivo ipotecato dalla banca e formalmente acquisito al patrimonio indisponibile del Comune: l’Ente locale “privilegiato speciale”?

Esperienza dei componenti della commissione di gara

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 24 novembre 2016* (sulla necessità del requisito della esperienza dei componenti della commissione di gara solo per l’attribuzione dei punteggi relativi all’offerta tecnica e non anche per l’attribuzione dei punteggi relativi all’offerta economica).

Gara per concessione demaniale marittima

TAR LIGURIA – sentenza 25 novembre 2016* (sulla esclusione da una gara per l’affidamento in gestione di una spiaggia libera disposta perché il concorrente interessato ha omesso di pagare i canoni demaniali relativi ad alcuni anni precedenti).

Violazione del principio delle pari opportunità nei concorsi

TAR EMILIA ROMAGNA – sentenza 23 novembre 2016* (sulla inammissibilità del ricorso con il quale si deduce la mancata presenza della componente femminile nella commissione di un pubblico concorso ove sia stato proposto da un concorrente di sesso maschile).

Apertura delle offerte tecniche in seduta riservata

TAR PIEMONTE – sentenza 23 novembre 2016* (sulla illegittimità dell’aggiudicazione nel caso di apertura delle buste contenenti le offerte tecniche in seduta riservata).

Requisito della regolarità fiscale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 24 novembre 2016* (ai fini della sussistenza del requisito della regolarità fiscale, è sufficiente che sia stata presentata domanda di rateizzazione od occorre anche che essa sia stata accolta?).

Procedure di gara telematiche

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 25 novembre 2016* (sulla possibilità o meno nelle procedure di gara telematiche di effettuare la valutazione delle offerte in seduta riservata).

Rito “superspeciale” in materia di appalti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 25 novembre 2016* (sui presupposti per l’applicabilità del rito “superspeciale” in materia di appalti pubblici previsto dall’art. 204 d.lgs. n. 50 del 2016 e sui criteri applicabili per il c.d. diritto intertemporale).

Gara per distributori automatici di alimenti e bevande?

TAR – sentenza 24 novembre 2016* (sulla necessità o meno di affidare previa apposita gara – a seguito della entrata in vigore del nuovo codice dei contratti – il servizio di ristoro mediante distributori automatici di alimenti e bevande).

Autorizzazione, SCIA e silenzio-assenso

DECRETO LEGISLATIVO 25 novembre 2016, n. 222* (in G.U. n. 277 del 26 novembre 2016 – Suppl. Ord. n. 52; in vigore dall’11 dicembre 2016) – Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione …; v. anche il testo in formato .pdf e  4 documenti correlati.

Riordino delle Camere di commercio

DECRETO LEGISLATIVO 25 novembre 2016, n. 219* (in G.U. n. 276 del 25 novembre 2016; in vigore dal 10 dicembre 2016) – Attuazione della delega di cui all’articolo 10 della legge 7 agosto 2015, n. 124, per il riordino delle funzioni e del finanziamento delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Indicazione degli oneri aziendali nell’offerta

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. VI – ordinanza 10 novembre 2016*, con commento di GIULIANO DI PARDO, La Corte di Giustizia sugli oneri di sicurezza c.d. interni o aziendali: nessun ragionevole dubbio.

SCIA e tutela del terzo

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 3 novembre 2016*, con commento di FRANCO BOTTEON, Scia e tutela del terzo: un (piccolo) passo avanti del Consiglio di Stato nel rafforzamento dell’istituto.

Semiaffondata la riforma Madia

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 25 novembre 2016* (dichiara illegittime diverse norme della c.d. riforma Madia-Mattarella – L. delega n. 124 del 2015 – nella parte in cui prevedono che i decreti legislativi attuativi siano adottati previa acquisizione del parere reso in sede di Conferenza unificata, anziché previa intesa in sede di Conferenza Stato-Regioni); v. anche […]

Concorso anche nel caso di passaggio da enti privati ad enti pubblici

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 25 novembre 2016* (nel ribadire che la regola del concorso pubblico ex art. 97 Cost., si applica anche da parte di disposizioni che regolano il passaggio da soggetti privati ad enti pubblici, dichiara illegittima una norma della Regione Calabria).

Disciplina dei collegi arbitrali per gli appalti pubblici

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 25 novembre 2016* (sui casi in cui si realizza un difetto di delega ex art. 76 cost.; dichiara illegittimo 241 comma 5 D.L.vo n. 163 del 2006, sui requisiti del presidente del collegio arbitrale per difetto di delega).

Rilascio del DURC a fronte di crediti da compensare

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 novembre 2016* (sui presupposti necessari per il rilascio del durc in presenza di crediti certificati da compensare nei confronti di amministrazioni pubbliche).

Elezioni valide anche se i conti non tornano

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 21 novembre 2016* (sui casi in cui la non coincidenza tra il numero delle schede autenticate e la somma di quelle votate e autenticate non utilizzate non inficia l’esito dello scrutinio; ritiene legittima la elezione del sindaco di Viareggio).

Compensi dovuti ai medici specializzandi

CASSAZIONE, SEZ. UNITE – ordinanza 21 novembre 2016* (rimette alla Corte di giustizia U.E. alcune questioni pregiudiziali riguardanti i compensi dovuti a coloro che hanno frequentato i corsi di specializzazione in Medicina e Chirurgia, per i corsi attivati e proseguiti oltre il 31 dicembre 1982).

Ricorsi straordinari in materia di appalti

CGA, SEZ. RIUNITE – parere 22 novembre 2016* (sull’inammissibilità di un ricorso straordinario in materia di affidamento di appalti pubblici proposto dopo il d.lgs. n. 53/2010).

Principio della immodificabilità soggettiva negli appalti pubblici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 novembre 2016* (sulla portata e funzione del principio della immodificabilità soggettiva negli appalti pubblici e sul giudice competente a decidere una controversia circa la violazione di tale principio nella fase di esecuzione del contratto).

Promozione per meriti straordinari od encomio solenne?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 23 novembre 2016* (sulla legittimità o meno del diniego della promozione per merito straordinario – essendo sufficiente l’encomio solenne – ad un Commissario di P.S. che ha condotto senza spargimento di sangue una rischiosa operazione di polizia).

Discordanza tra cifre e lettere nelle offerte

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza 18 novembre 2016* (sui due criteri da applicare nel caso di discordanza tra cifre e lettere nelle offerte: a) il criterio della prevalenza dell’offerta in lettere; b) il criterio dell’errore ostativo).

Orari di esercizio delle slot machines

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – ordinanza 11 novembre 2016* (ritiene legittima una ordinanza del Sindaco che, a tutela della salute pubblica, ha limitato l’orario di apertura delle sale da gioco e delle slot machines).

Il datore di lavoro può impugnare il diniego di visto?

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 23 novembre 2016* (sulla ammissibilità o meno del ricorso proposto dal datore di lavoro avverso il diniego di visto d’ingresso adottato nei confronti di un lavoratore straniero).

Mi insulti? E io ti revoco il porto d’armi

TAR LAZIO – LATINA – sentenza 15 novembre 2016* (sulla legittimità o meno del provvedimento di revoca di una licenza di porto di fucile, motivato con riferimento al fatto che il suo titolare è stato querelato dal Comandante della Polizia locale, sentitosi offeso a seguito di uno scambio di insulti).

Limiti dei Consigli regionali in regime di prorogatio

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 22 novembre 2016* (sui limi dei poteri dei Consigli regionali in regime di prorogatio; dichiara illegittima una norma della Regione Calabria in materia di nomina a consigliere regionale del candidato che ha riportato un numero di voti immediatamente inferiore a quello del Presidente eletto).

Legittimazione attiva in materia di contratti della P.A.

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 22 novembre 2016* (condivide il principio, affermato dalla giurisprudenza amministrativa, secondo cui l’impresa che non partecipa alla gara non può contestare la relativa procedura e l’aggiudicazione in favore di imprese terze).

Revisione dei prezzi

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 21 novembre 2016* (sulla necessità che il riconoscimento della revisione dei prezzi provenga dall’organo competente – nel caso di Comune dal Consiglio comunale e sulla possibilità o meno di un riconoscimento implicito).

Inammissibile il ricorso avverso il quesito referendario

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 22 novembre 2016* (dichiara inammissibile per difetto assoluto di giurisdizione il ricorso proposto dal Prof. Valerio Onida avverso il quesito del referendum costituzionale confermativo), con 6 documenti correlati.

Parentopoli nelle Università

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 21 novembre 2016* (nuova sentenza sulle c.d. norme antiparentopoli nelle Università inserite nella legge Gelmini); v. anche in arg. da ult. CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 15 novembre 2016*.

Caratteristiche tecniche dell’offerta e principio di equivalenza

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 21 novembre 2016* (sull’esclusione dalla gara di una offerta non conforme alle caratteristiche tecniche previste dal capitolato speciale e sull’applicabilità o meno in tal caso del principio di equivalenza).

Giurisdizione in materia di occupazioni illegittime della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE – sentenza 18 novembre 2016* (sul giudice competente a decidere una azione di restituzione di un fondo illegittimamente occupato senza dichiarazione di p.u. da un Comune).

Termine massimo per l’annullamento d’ufficio

TAR MOLISE – sentenza 21 novembre 2016* (sul termine massimo per l’adozione di un provvedimento di secondo grado ai sensi dell’art. 21–nonies della L. n. 241/1990 e successive modificazioni), con 5 documenti correlati.

Permesso di costruire per una sbarra in ferro a chiusura di una strada?

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 21 novembre 2016*  (sulla legittimità o meno dell’ordine di demolizione di una sbarra in ferro, posta a chiusura di una strada, realizzata senza permesso di costruire).

Giurisdizione in materia di vitalizi per consiglieri regionali

CASSAZIONE, SEZ. UNITE – ordinanza 18 novembre 2016* (sul giudice competente a decidere una controversia riguardante la spettanza o meno del vitalizio cumulativo per le funzioni svolte da un consigliere regionale e da un assessore regionale), con 4 documenti correlati.

Tutela ex art. 21 Cost. anche per i periodici on line

CASSAZIONE, SEZ. UNITE – sentenza 18 novembre 2016* (importante sentenza che finisce per estendere la tutela ex art. 21 Cost. ai periodici on line e che ritiene, nel caso di articoli diffamatori, che i periodici telematici non possono essere oggetto, in tutto o in parte, di provvedimenti cautelari preventivi od inibitori).

Giurisdizione in materia di contratti della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 18 novembre 2016* (non sempre le controversie relative alla fase di esecuzione dell’appalto rientrano nella giurisdizione dell’A.G.O.; fattispecie relativa a diniego di subentro nel contratto di appalto a seguito di acquisto di ramo di azienda).

Diritto di accesso (a gare espletate in un triennio)

TAR SICILIA – CATANIA – sentenza 14 novembre 2016* (sul diritto di una ditta operante in un determinato settore del mercato di accedere agli atti riguardanti una serie di procedure concorsuali indette da un Comune per la individuazione di un contraente operante nel medesimo settore, alle quali l’accedente non è stata invitata).

Prove orali e pratiche nei concorsi ASL

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 21 novembre 2016* (sulla discrezionalità nella formulazione dei quesiti per le prove orali dei concorsi ASL, sull’oggetto delle prove pratiche e sul mancato preavviso per lo svolgimento delle prove orali).