Giurisprudenza

Annullamento e revoca degli atti di gara

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 27 novembre 2014* (sulla legittimità o meno dell’annullamento o comunque della revoca di una gara e della aggiudicazione provvisoria motivati con riferimento ad un regolamento adottato dopo l’indizione della gara ed in particolare al criterio della “rotazione” dei cottimi fiduciari).

Dichiarazione circa il requisito della moralità professionale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 24 novembre 2014* (sulla necessità o meno di rendere la dichiarazione ex art. 38 del codice dei contratti pubblici con riferimento agli amministratori dell’azienda acquistata od affittata).

Diritto di accesso ad un parere legale

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 25 novembre 2014* (sulla sussistenza o meno del diritto di accedere ad un parere legale espresso da un professionista esterno all’Ente), con 9 documenti correlati.

Onere per i partecipanti ai concorsi di consultare la Gazzetta Ufficiale

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 26 novembre 2014* (sull’applicabilità a tutti i concorsi della previsione del d.P.R. 483/1997 secondo cui la P.A. può comunicare le date di svolgimento degli esami mediante avviso pubblicato nella G.U.R.I. e sull’estensibilità della previsione stessa anche agli accertamenti per l’idoneità; fattispecie relativa alla visita fisico-psichica prevista per il concorso per posti di Vigile del Fuoco).

Gare indette dagli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 26 novembre 2014* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa ad una gara di appalto indetta da un istituto di ricovero e cura a carattere scientifico – IRCCS – dotato di personalità giuridica di diritto privato).

Affidamento diretto di servizi “complementari”

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 25 novembre 2014* (sulla legittimità o meno dell’affidamento diretto, mediante procedura negoziata, di servizi non già “complementari”, ma “estensivi” rispetto a quelli previsti dal contratto originario).

Trasferimento per incompatibilità ambientale (di un poliziotto vivace)

TAR ABRUZZO – L’AQUILA – sentenza 20 novembre 2014* (sui presupposti necessari per il trasferimento per incompatibilità ambientale di un pubblico dipendente e sui criteri da seguire per la scelta della nuova sede di destinazione; fattispecie relativa ad agente scelto della Polizia di Stato, trasferito perchè accusato dell’aggressione di un cittadino extracomunitario e del ferimento, mediante arma da taglio, di un cittadino italiano).

Limiti al trasferimento delle farmacie

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 25 novembre 2014* (sulla illegittimità dell’autorizzazione al trasferimento di una farmacia all’interno della zona assegnata ove tale trasferimento lasci priva del servizio buona parte del centro storico, nonchè sulla legittimazione dei cittadini residenti ad impugnare il provvedimento autorizzativo).

Gli impianti per la telefonia mobile arrivano pure nei cimiteri

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 25 novembre 2014* (sull’applicabilità o meno della fascia di rispetto cimiteriale nel caso di impianti per telefonia mobile; fattispecie relativa ad antenna staffata sul muro del cimitero).

Abusi edilizi risalenti nel tempo e responsabilità degli attuali proprietari

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 24 novembre 2014* (sulla necessità o meno di permesso di costruire per un chiosco che, quantunque realizzato prima della c.d. “legge-ponte” al di fuori del centro urbano, abbia subito nel corso del tempo consistenti mutazioni e ampliamenti e sulla responsabilità degli attuali proprietari, fatta salva l’inopponibilità dell’acquisizione gratuita del bene e dell’area di sedime, ove gli stessi collaborino alla rimozione dell’abuso).

In primo piano

Giurisdizione della Corte dei conti in materia di contributi pubblici

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 26 novembre 2014* (sulla sussistenza della giurisdizione della Corte dei conti per una azione di responsabilità nei confronti del destinatario di contributi pubblici per lo sviamento dalle finalità previste per i contributi stessi).

Determinazione del periodo di ferie dei lavoratori

CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – sentenza 26 novembre 2014* (ribadisce che il lavoratore non può scegliere arbitrariamente il periodo di godimento delle ferie e che eventuali assenze per ferie non previamente autorizzate sono da ritenere ingiustificate e possono dar luogo, nella ricorrenza dei presupposti, al licenziamento), con 14 documenti correlati.

Ricorsi per conflitto di attribuzione e controlli sulle spese dei Consigli regionali

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 26 novembre 2014* (sui presupposti per l’ammissibilità dei ricorsi per conflitti di attribuzione proposti dalle Regioni e sul regime dei controlli della Corte dei conti sui rendiconti dei gruppi consiliari della Regione).

Le Università degli Studi possono partecipare alle gare di appalto?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 novembre 2014* (sull’ammissibilità o meno della partecipazione di una Università degli Studi ad una gara di appalto ed in particolare della partecipazione di una Università quale mandataria di una r.t.i. costituita con una società di capitali).

Modificazioni soggettive nelle gare di appalto

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 21 novembre 2014* (sui limiti del principio di immodificabilità soggettiva delle r.t.i. nelle gare di appalto ed in particolare sull’ammissibilità o meno del recesso di una impresa dalla r.t.i. nel corso della gara).

Contratti di lavoro a tempo determinato nella scuola

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. III – sentenza 26 novembre 2014* (secondo cui la normativa italiana sui contratti di lavoro a tempo determinato nel settore della scuola è contraria al diritto dell’Unione); per il testo del comunicato stampa, clicca qui (.pdf).

Sorte del contratto di appalto a seguito dell’annullamento d’ufficio dell’aggiudicazione

TAR PIEMONTE – sentenza 24 novembre 2014* (sulla giurisdizione del G.A. in ordine ad un ricorso proposto dalla P.A. a seguito dell’annullamento d’ufficio dell’aggiudicazione per la dichiarazione di inefficacia del contratto di appalto stipulato e sulle conseguenze – nullità, annullabilità o dichiarazione di inefficacia – che si producono in tal caso, nonchè sulla responsabilità precontrattuale della P.A.).

Regolamento di organizzazione del Ministero dei beni culturali

D.P.C.M. 29 agosto 2014, n. 171* (in G.U. n. 274 del 25 novembre 2014; in vigore dal 10 dicembre 2014) – Regolamento di organizzazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, degli uffici della diretta collaborazione del Ministro …

Accertamenti incidentali della Corte dei conti

ANTONIO VETRO, Accertamento incidentale di atti amministrativi da parte della Corte dei conti in sede di giurisdizione contabile* (note a margine della sentenza n. 203/2014 della Sezione giur.le per la Sardegna sulla declaratoria di illegittimità dell’aggiudicazione di una gara ad evidenza pubblica, con conseguente nullità del contratto stipulato con la parte privata).

Limiti per l’avvalimento nelle gare di appalto

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 24 novembre 2014* (sull’ammissibilità o meno del ricorso all’avvalimento per le attestazioni di idoneità e/o iscrizioni ad albi professionali; fattispecie relativa alla dimostrazione del possesso dell’attestato E.N.A.C. di handling aeroportuale).

Articoli e note

Alternative Dispute Resolution e rito degli appalti

MARCELLO M. FRACANZANI, ADR e rito appalti – Ancora in margine alla giurisdizione sul contratto dopo sei mesi dalla stipula.

| Leggi

Il “turn over” del personale degli EE.LL. dopo il D.L. n. 90/2014

NICOLA NIGLIO, La spesa del personale e il meccanismo del turn over nelle amministrazioni locali, alla luce delle novità introdotte dal decreto-legge n. 90/2014*.

Una nuova categoria nella programmazione urbanistica

LUIGI MAZZEI, Il cd. “netto storico”*.

Proroga della durata delle concessioni demaniali

LUCA VICINANZA, L’incompatibilità della proroga automatica delle concessioni demaniali con il diritto europeo: la parola alla Corte di Giustizia U.E.* (note a margine di T.A.R. Lombardia – Milano, Sez. IV, ordinanza 26 settembre 2014*).

Incompatibilità dei componenti delle commissioni di concorso

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 17 novembre 2014*, con commento di OTTAVIO CARPARELLI, Incompatibilità dei componenti delle commissioni di concorso: il mero “sospetto” di imparzialità non può essere la regola.

Limiti al potere di autotutela della P.A. nella legge “sblocca-Italia”

FRANCO BOTTEON, Lo “sblocca-Italia” … blocca l’autotutela: la l. 164/2014 limita l’ambito di applicazione degli artt. 19, comma 3, 21 quinquies e 21 novies della l. n. 241/1990*.

La perequazione urbanistica nella legge “sblocca-Italia”

STEFANO BIGOLARO, Appunto di prima lettura sulla nuova norma in tema di perequazione urbanistica (art. 17, d.l. 133/2014, conv. l. 164/2014)*.

Mobbing nel campo del pubblico impiego

MARIA GENTILE, In assenza di un disegno persecutorio non può configurarsi una condotta di mobbing (note a margine di Cons. Stato, sez. VI, sent. 4 novembre 2014)*.

Studio del CNF sulla riforma del processo civile

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE – Ufficio Studi - Analisi a prima lettura della legge di conversione del D.L. n. 132 del 2014, sulla riforma del processo civile, con quadro sinottico delle modifiche apportate al codice civile, al codice di procedura civile e alle disposizioni attuative del medesimo.

Un concorso troppo trasparente

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 5 novembre 2014* (ritiene illegittima la prova scritta di un concorso perché le buste piccole contenenti i nomi dei candidati erano così trasparenti da consentire di leggere dall’esterno i nomi stessi), con commento di NICOLA NIGLIO.

Legislazione

Elezione dei Consigli degli Ordini circondariali forensi

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – DECRETO 10 novembre 2014, n. 170 (in G.U. n. 273 del 24 novembre 2014; in vigore dal 25 novembre 2014) – Regolamento sulle modalità di elezione dei componenti dei consigli degli ordini circondariali forensi, a norma dell’articolo 28 della legge 31 dicembre 2012, n. 247. (14G00185)

Diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus

DECRETO LEGISLATIVO 4 novembre 2014, n. 169 (in G.U. n. 271 del 21 novembre 2014; in vigore dal  6 dicembre 2014) – Disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del regolamento (UE) n. 181/2011, che modifica il regolamento (CE) n. 2006/2004, relativo ai diritti dei passeggeri nel trasporto effettuato con autobus. (14G00182)

Decreto legge su rinnovo dei Comitati degli italiani all’estero ed uso di armi ad aria compressa

DECRETO-LEGGE 18 novembre 2014, n. 168* (in G.U. n. 268 del 18 novembre 2014; in vigore dal 19 novembre 2014) – Proroga di termini previsti da disposizioni legislative concernenti il rinnovo dei Comitati degli italiani all’estero e gli adempimenti relativi alle armi per uso scenico, nonchè ad altre armi ad aria compressa o gas compresso destinate all’attività amatoriale e agonistica. (14G00181)

Revisione delle circoscrizioni giudiziarie Uffici del Giudice di Pace

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – circolare 17 novembre 2014* – Istruzioni e chiarimenti sull’interpretazione e sull’attuazione del d.m. 10 novembre 2014.

Dichiarazione sostitutiva unica a fini ISEE (con i saldi dei c/c bancari)

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI – DECRETO 7 novembre 2014* (in G.U. n. 267 del 17 novembre 2014 – Suppl. Ord. n. 87) – Approvazione del modello tipo della Dichiarazione Sostitutiva Unica a fini ISEE, dell’attestazione, nonchè delle relative istruzioni per la compilazione ai sensi dell’articolo 10, comma 3, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159. (v. anche il provvedimento in formato .pdf)

Pubblicazione su internet dei bilanci preventivi e consuntivi

D.P.C.M. 22 settembre 2014* (in G.U. n. 265 del 14 novembre 2014) – Definizione degli schemi e delle modalità per la pubblicazione su internet dei dati relativi alle entrate e alla spesa dei bilanci preventivi e consuntivi e dell’indicatore annuale di tempestività dei pagamenti delle pubbliche amministrazioni; v. anche il testo in formato .pdf*.

Risorse delle nuove Province

D.P.C.M. 26 settembre 2014* (in G.U. n. 263 del 12 novembre 2014) – Criteri per l’individuazione dei beni e delle risorse finanziarie, umane, strumentali e organizzative connesse con l’esercizio delle funzioni provinciali; v. anche il testo in formato .pdf*.

Onorari dovuti agli Avvocati dello Stato dopo il D.L. 90/2014

AVVOCATURA GENERALE DELLO STATO – DECRETO 28 ottobre 2014* (in G.U. n. 263 del 12 novembre 2014; in vigore dal 1° gennaio 2015) – Criteri di determinazione del rendimento individuale ai sensi dell’articolo 9 del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114; v. anche il testo in formato .pdf*.

Legge di conversione del D.L. “sblocca-Italia”

LEGGE 11 novembre 2014, n. 164* (in G.U. n. 262 dell’11 novembre 2014 – S.O. n. 85; in vigore dal 12 novembre 2014) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, recante misure urgenti per l’apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l’emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive (con in calce il testo coordinato anche in formato .pdf).

Legge di conversione del D.L. sul processo civile

LEGGE 10 novembre 2014, n. 162* (in G.U. n. 261 del 10 novembre 2014 – S.O. n. 84; in vigore dall’11 novembre 2014) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132, recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile (con in calce il testo coordinato, anche in formato .pdf).

Altri documenti recenti

Le spese dei gruppi dei Consigli regionali

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 31 ottobre 2014* (sulla giurisdizione della Corte dei conti sulle spese dei gruppi dei Consigli regionali), con 11 documenti correlati.

Diritto di accesso (alle dichiarazioni dei dipendenti)

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 24 novembre 2014* (sulla legittimità o meno del diniego opposto dal Ministero del Lavoro ad una istanza avanzata da una società tendente ad ottenere copia delle dichiarazioni dei lavoratori dipendenti rilasciate in sede di visita ispettiva).

Criterio della “vicinitas” e revocazione per errore di fatto

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 24 novembre 2014* (sulla estensione del criterio della “vicinitas”, in caso di impugnazione in s.g. da parte di terzi del permesso di costruire e sui presupposti per la revocazione di una sentenza per errore di fatto).

Rivendite di tabacchi nelle stazioni ferroviarie

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 21 novembre 2014* (sulla legittimità o meno del diniego di rilascio della licenza per la istituzione di una rivendita speciale di tabacchi presso un bar posto nell’ambito di una stazione ferroviaria, nel caso di stazione ferroviaria con scarso afflusso di viaggiatori e di esistenza, a poca distanza, di un rivendita ordinaria di tabacchi).

Ritardato pagamento degli oneri di urbanizzazione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 novembre 2014* (afferma che il notevole ritardo del Comune nel chiedere il pagamento degli oneri di urbanizzazione è contrario al dovere di correttezza e impedisce l’applicazione delle sanzioni massime).

Sostituzione dei componenti del seggio di gara

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 novembre 2014* (sulla possibilità o meno di sostituire i componenti del seggio di una gara di appalto che si trovino in una situazione di incompatibilità nel corso delle operazioni e sulle conseguenze che si determinano nel caso di mancata sostituzione).

Abusi edilizi risalenti nel tempo

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 21 novembre 2014* (sulla necessità o meno di una motivazione sul pubblico interesse nel caso di ordine di demolizione adottato a notevole distanza di tempo dalla realizzazione dell’abuso), con 15 documenti correlati.

Occupazioni illegittime della P.A. ed eccezione di usucapione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 18 novembre 2014* (sulla sussistenza della giurisdizione del G.A. anche per una eccezione di usucapione avanzata dalla P.A. nell’ambito di un giudizio riguardante l’occupazione illegittima di un’area e sulla computabilità, ai fini dell’usucapione, solo del periodo successivo a quello dell’occupazione legittima).

Controversie in materia di assunzioni presso la P.A.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 novembre 2014* (sul giudice competente a decidere una controversia riguardante la pretesa del vincitore di un concorso di essere assunto alle dipendenze della P.A.).

Dichiarazione circa precedenti risoluzioni contrattuali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 novembre 2014* (sulla esclusione dalla  gara di una ditta per omessa dichiarazione di una precedente risoluzione contrattuale adottata da una P.A. diversa da quella che ha indetto la gara).

Verifica delle offerte anomale

TAR PIEMONTE – sentenza 21 novembre 2014* (sulla legittimità del giudizio di congruità di alcune offerte sottoposte a verifica di anomalia, anche nel caso in cui alcune voci non siano risultate congrue, ove l’offerta rimanga nel complesso “seria”; afferma anche interessanti principi in materia di liquidazione del compenso dovuto al verificatore nominato del G.A.).

Destituzione di diritto dei pubblici dipendenti

CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – sentenza 20 novembre 2014* (sulle ipotesi per le quali può essere disposta la destituzione di diritto dei pubblici dipendenti condannati in sede penale e su quelle per le quali occorre invece un procedimento disciplinare; fattispecie relativa a funzionario della motorizzazione civile arrestato in flagranza di reato per il delitto di corruzione).

Diritto di accesso (del padre al reddito del figlio)

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA – TRIESTE – sentenza 19 novembre 2014* (sulla sussistenza o meno del diritto del padre separato di accedere agli atti relativi al reddito percepito dal figlio a titolo di borsa di studio, per dimostrare che il figlio è economicamente autosufficiente), con 6 documenti correlati.

Diritto di accesso (alle generalità dell’autore di un esposto)

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 20 novembre 2014* (sul diritto del destinatario di un esposto alla P.A. di accedere alle generalità del soggetto che ha presentato l’esposto stesso), con 17 documenti correlati.

Certificato di qualità

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 19 novembre 2014* (sulla natura del certificato di qualità e sulla necessità o meno che tale requisito sia posseduto da ciascuna delle imprese riunite).

Il sindaco di Napoli De Magistris rimane in carica

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – ordinanza 20 novembre 2014* (conferma l’ordinanza del T.A.R. Campania – Napoli, Sez. I, n. 1801/2014, che aveva sospeso fino alla pronuncia della Corte costituzionale l’efficacia del provvedimento del Prefetto riguardante la sospensione dalla carica di Sindaco di Napoli di De Magistris).

Principio della c.d. “ragione più liquida”

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 18 novembre 2014* (sulla possibilità di decidere un ricorso giurisdizionale direttamente nel merito, facendo riferimento al principio della c.d. “ragione più liquida”).

Offerta con timbro ma senza firma

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza 18 novembre 2014* (sulla necessità o meno di escludere una ditta nel caso in cui l’offerta presentata sia stata timbrata, ma sia priva della firma), con 4 documenti correlati.

Concessione della cittadinanza italiana

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 12 novembre 2014* (sul potere di valutazione della P.A. in ordine alle domande di concessione della cittadinanza italiana e sul diniego di concessione motivato con riferimento ad elementi attinenti alla sicurezza della Repubblica), con 23 documenti correlati.

Oneri di specificazione dei motivi e della prova nel ricorso elettorale

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – sentenza 20 novembre 2014* (individua l’estensione ed i limiti dell’onere di specificazione dei motivi e dell’onere della prova in tema di ricorso elettorale, con particolare riferimento alla utilizzabilità o meno delle dichiarazioni sostitutive dei rappresentanti di lista che non abbiano svolto contestazioni in sede di spoglio delle schede).

Ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 20 novembre 2014* (sulla q.l.c. di una legge della Regione Veneto che, nel disciplinare la ristrutturazione di edifici in aree dichiarate ad alta pericolosità idraulica e idrogeologica, non prevede il limite del rispetto della sagoma dell’edificio preesistente).

Risarcimento dei danni per illegittima riduzione dell’orario degli insegnanti di sostegno

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 17 novembre 2014* (respinge la domanda di risarcimento dei danni derivanti da illegittima riduzione dell’orario degli insegnanti di sostegno, facendo riferimento in parte alle ragioni di finanza pubblica ed in parte al fatto che l’assistenza pubblica ai minori è da reputare in via di principio ‘sussidiaria’ o, comunque, non sostitutiva di quella dei genitori).

Valutazioni in forma numerica negli esami di maturità

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 14 novembre 2014* (sui casi in cui è da ritenere sufficiente la valutazione in forma numerica per gli esami di maturità e sui casi in cui, invece, occorre anche una motivazione dettagliata).

Comunicazioni nel processo amministrativo a mezzo PEC

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 18 novembre 2014* (sull’inammissibilità di un ricorso per mancata integrazione del contraddittorio ove la ordinanza che ha disposto tale integrazione sia stata inviata alla PEC dell’avvocato difensore, piuttosto che a quella del domiciliatario), con 5 documenti correlati.

Diniego di approvazione degli atti di gara da parte del R.U.P.

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 12 novembre 2014* (sulla legittimità o meno del diniego di approvazione dell’aggiudicazione provvisoria adottato sulla base del parere  del r.u.p. ove la commissione abbia già ultimato le operazioni di valutazione delle offerte e abbia motivatamente ritenuto conforme a legge la aggiudicazione stessa).

Autorizzazione a resistere in giudizio

TAR VENETO – sentenza 18 novembre 2014* (sulla ammissibilità o meno di un ricorso proposto da un cittadino-elettore per l’annullamento in s.g. di una deliberazione con la quale la Giunta Municipale ha autorizzato il Sindaco a resistere in un giudizio in materia elettorale).

Risarcimento dei danni da ritardo (per un concorso durato 10 anni)

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 14 novembre 2014* (sui presupposti per il risarcimento dei danni ex art. 2 bis della legge n. 241 del 1990, per l’inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento; fattispecie relativa a concorso interno del CNR bandito nell’aprile 1993 e conclusosi nel novembre 2003; nel 2002 il concorrente dichiarato poi vincitore aveva cessato il servizio).

Ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 18 novembre 2014* (sulla necessità, anche dopo le modifiche apportate al T.U. edilizia dall’art. 30, comma 1, lettera a) del d.l. 69/2013, che, nel caso di ristrutturazione cd. “pesante” – e cioè nel caso di demolizione e ricostruzione, sia dimostrata la consistenza dell’originario immobile).

Limiti dell’autodichia della Presidenza della Repubblica

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 18 novembre 2014* (sui limiti dell’autodichia della Presidenza della Repubblica ed in particolare sull’applicabilità di essa, oltre che alle controversie relative al personale dipendente, anche alle gare di appalto), con 5 documenti correlati.

Requisito della moralità professionale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 18 novembre 2014* (sulla esclusione da una gara perché il legale rappresentante della ditta esclusa ha riportato una condanna per aver rifiutato indebitamente, nella qualità di custode giudiziario, di consegnare un veicolo al legittimo proprietario, chiedendogli il pagamento di spese non previste).

Fascia di rispetto cimiteriale

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 14 novembre 2014* (sulla natura del vincolo derivante dalla fascia di rispetto cimiteriale, sui limiti entro cui può essere derogato e sulla modalità di calcolo della distanza di 200 metri), con 7 documenti correlati.

Potere di autotutela della P.A. e clausola circa il sopralluogo

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 6 novembre 2014* (sulla sussistenza o meno del dovere per la P.A. di pronunciarsi su un’istanza del privato volta a ottenere da essa un provvedimento in via di autotutela e sull’interpretazione della clausola del bando di gara che impone la produzione del verbale di sopralluogo), con 12 documenti correlati.

Procedure di mobilità ed utilizzazione delle graduatorie

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 12 novembre 2014* (sulla prevalenza dell’utilizzazione delle graduatorie ancora valide ed efficaci per la copertura dei posti vacanti non solo rispetto all’indizione di un nuovo concorso ma anche rispetto all’esperimento di una procedura di mobilità esterna).

Requisito dell’età massima nei concorsi

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. II – sentenza 13 novembre 2014* (sul contrasto con la normativa europea della previsione, per l’assunzione di agenti della polizia municipale, del requisito dell’età massima di 30 anni).

Istituzione di nuove farmacie

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 11 novembre 2014* (sull’organo comunale competente ad istituire nuove farmacie e sulla legittimità o meno dell’istituzione di una  farmacia senza acquisire i pareri dell’Azienda Sanitaria Locale e dell’Ordine dei Farmacisti).

Requisito della regolarità fiscale

TAR VENETO – sentenza 11 novembre 2014* (sulla legittimità o meno della revoca dell’aggiudicazione, per difetto del requisito della regolarità fiscale, ove la cartella esattoriale sia stata comunicata tramite il servizio postale e non sia stata notificata nelle forme prescritte).

Diritto di accesso dell’usufruttuario confinante

TAR LAZIO – LATINA – sentenza 13 novembre 2014* (sulla sussistenza o meno, in capo all’usufruttuario di un bene immobile, di accedere agli atti relativi al permesso di costruire in forza del quale sono stati realizzati alcuni immobili posti a confine con quello dell’accedente).

Adozione degli strumenti urbanistici

TAR ABRUZZO – PESCARA – sentenza 14 novembre 2014* (sulla legittimità o meno, in sede di adozione di un nuovo strumento urbanistico, dell’inserimento in zona agricola di alcuni terreni in gran parte edificati con permesso di costruire, che tuttavia era stato dichiarato decaduto), con 13 documenti correlati.

Nozione di “lotto intercluso”

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 7 novembre 2014* (sulla nozione di “lotto intercluso” che consente di edificare senza l’approvazione preventiva di uno strumento urbanistico attuativo), con 4 documenti correlati.

Esami di abilitazione alla professione forense

TAR SICILIA – CATANIA – ordinanza 14 novembre 2014*  (ordina una nuova valutazione delle prove scritte degli esami di abilitazione alla professione di avvocato, ritenendo non sufficienti le sottolineature di alcune frasi a giustificare il giudizio di non idoneità), con un documento correlato.

Accordi amichevoli sull’indennità di espropriazione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 7 novembre 2014* (sulla natura ed effetti degli accordi amichevoli sull’indennità di espropriazione e sulla necessità di distinguere i meri accordi amichevoli da quelli accompagnati dal pagamento dell’indennità  al proprietario), con 6 documenti correlati.

Incarichi di progettazione e direzione dei lavori

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 12 novembre 2014* (sulle condizioni per l’affidamento in via diretta e senza gara degli incarichi di progettazione e direzione dei lavori  e sul risarcimento del danno da perdita di chance nel caso di illegittimo affidamento di un incarico senza una gara).

Istanza per l’adozione di un provvedimento di acquisizione sanante

TAR SICILIA – PALERMO  – sentenza 7 novembre 2014* (sull’ammissibilità di un ricorso proposto dai proprietari di un’area illegittimamente occupata dalla P.A. avverso il silenzio formatosi su di una istanza tendente ad ottenere l’adozione di un provvedimento di acquisizione sanante ovvero, in alternativa, la restituzione dell’area, previa sua riduzione in pristino, ovvero ancora il risarcimento dei danni), con 2 documenti correlati.

Aboliti i controlli preventivi sulle leggi della Regione Sicilia

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 13 novembre 2014* – Red. Mattarella (dopo aver premesso che il sistema di controllo vigente per le leggi della Regione siciliana si configura come preventivo, estende alla Regione stessa il sistema del controllo successivo previsto per le Regioni a statuto ordinario, maggiormente rispettoso dell’autonomia regionale).

Sanzioni per mancato pagamento degli oneri previdenziali

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 13 novembre 2014* (dichiara illegittima una norma che prevedeva una sanzione forfettaria di 3000 euro per i lavoratori irregolari in favore dell’ente previdenziale per gli oneri previdenziali non pagati, indipendentemente dalla durata della prestazione lavorativa accertata; ritiene infondata la q.l.c. della norma che prevede una responsabilità solidale dell’appaltante nel caso di omesso versamento da parte dell’appaltatore dei contributi previdenziali).

banner ad