Giurisprudenza

Principio di tassatività delle cause di esclusione

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 2 marzo 2015* (sull’applicabilità o meno del principio di tassatività delle cause di esclusione alle gare anteriori alla data di entrata in vigore del D.L. n. 70 del 2011 e sui limiti di applicabilità della regolarizzazione della documentazione presentata).

Dichiarazioni sostitutive nelle gare di appalto

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 2 marzo 2015* (sulle conseguenze che si producono nel caso di allegazione alla dichiarazione sostitutiva di una carta di identità di soggetto diverso dal dichiarante e sul potere del G.A. di accertare in via incidentale il requisito della regolarità contributiva attestato dal durc).

Azione di annullamento proposta innanzi al G.A.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 5 marzo 2015* (sulle tre condizioni necessarie per la proposizione di una azione di annullamento innanzi al G.A. ed in particolare sulla “legitimatio ad processum”; fattispecie in materia di riorganizzazione di istituti scolastici).

Diritto di accesso (ad una email)

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 5 marzo 2015* (sulla natura decadenziale del termine di 30 giorni per la proposizione del ricorso avverso il diniego di accesso e sul diritto o meno di accedere ad una email privata diretta al Presente dell’Ente che quest’ultimo poi ha richiamato in atti pubblici).

Revisione dei prezzi

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 4 marzo 2015* (sulla funzione della revisione dei prezzi nei contratti pubblici di appalto e sul tipo di indice F.O.I. applicabile nel caso di appalto di forniture di derrate alimentari).

Permesso di costruire per la sostituzione di una caldaia murale?

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 4 marzo 2015* (sulla legittimità o meno dell’ordine di demolizione di una nuova caldaia murale, disposto perché la relativa installazione è avvenuta senza il preventivo rilascio del permesso di costruire).

Accesso civico

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 3 marzo 2015* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa ad una delibera con la quale un Ente pubblico ha dato attuazione agli obblighi di pubblicità ex D.Lgs. n. 33 del 2013), con tre documenti correlati.

Diritto di accesso (dell’autore di un esposto)

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 2 marzo 2015* (sul diritto dell’autore di un esposto nei confronti di un professionista – nella specie nei confronti di un Avvocato – di accedere agli atti del procedimento disciplinare avviato dall’Ordine professionale).

Risoluzione del contratto di appalto per mancata assunzione di dipendenti

TAR SICILIA – CATANIA – sentenza 3 marzo 2015* (sulla risoluzione del contratto di appalto di concessione di un parcheggio a pagamento perché la ditta interessata non ha assunto dipendenti nel numero esattamente previsto dal contratto e non ha versato gli incassi nel termine convenuto).

Diritto di accesso (per la ricerca del vizio di disparità di trattamento)

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 3 marzo 2015* (sul diniego di accesso ad un permesso di costruire rilasciato a terzi, ove l’istanza sia finalizzata a verificare eventuali vizi di disparità di trattamento).

In primo piano

Principio del «chi inquina paga»

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. III – sentenza 4 marzo 2015* (sulla conformità di una normativa nazionale che non prevede la possibilità per la P.A. di imporre ai proprietari di terreni inquinati che non hanno contribuito a tale inquinamento l’esecuzione di misure di prevenzione e di riparazione e che prevede soltanto l’obbligo di rimborsare gli interventi effettuati dall’amministrazione), con 4 documenti correlati.

Casi di revocazione delle sentenze

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – ordinanza 4 marzo 2015* (solleva q.l.c. delle norme in tema di revocazione delle sentenze nella parte in cui non prevedono un diverso caso di revocazione della sentenza quando ciò sia necessario per conformarsi ad una sentenza definitiva della Corte europea dei diritti dell’uomo).

Convertito il D.L. “salva ILVA”

LEGGE 4 marzo 2015, n. 20 (in G.U. n. 53 del 5 marzo 2015) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 5 gennaio 2015, n. 1, recante disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto (con in calce il testo coordinato; v. anche lo stesso testo in formto .pdf*).

L’incerto futuro dei Segretari comunali

MARCO MORDENTI e PASQUALE MONEA, Il nodo dei segretari comunali: un esito plausibile. La riforma della dirigenza locale deve condurre ad equilibri più avanzati, in grado di contemperare tra loro le esigenze di efficienza e legalità*.

Responsabilità dei provider internet

NICOLA LOFRANCO, Corte di Appello Milano (Rti/Yahoo) versus Corte di Giustizia (Papasavvas/Fileleftheros). Sulla effettiva portata delle deroghe all’ordinario regime di responsabilità del provider (note a margine della sentenza della Corte di Appello di Milano 7 gennaio 2015).

Responsabilità civile dei magistrati

LEGGE 27 febbraio 2015, n. 18 (in G.U. n. 52 del 4 marzo 2015; in vigore dal 19 marzo 2015) –  Disciplina della responsabilità civile dei magistrati, con un documento correlato; v. anche il testo in formato .pdf*.

Trattenute mensili sugli stipendi dei dipendenti pubblici

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – CIRCOLARE 15 gennaio 2015, n. 2 (in G.U. n. 52 del 4 marzo 2015) – Trattenute mensili sugli stipendi dei dipendenti pubblici mediante l’istituto della delegazione convenzionale di pagamento – Nuove istruzioni operative; v. anche il testo in formato .pdf*.

Tariffe per permessi di accesso alle ZTL di Roma

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 3 marzo 2015* (ritiene illegittimi i notevoli incrementi delle tariffe per il rilascio dei permessi di accesso alle Zone a Traffico Limitato deliberati dalla Giunta Capitolina, senza adeguata motivazione, ma facendo riferimento alle esperienze di Londra e di Milano).

Modificazioni soggettive negli appalti pubblici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 2 marzo 2015* (sul principio di immodificabilità soggettiva dei partecipanti alla gara e sul dovere per la mandataria di una A.T.I. di informare la P.A. appaltante circa le vicende che riguardano una impresa mandante).

Principi della proporzionalità e ragionevolezza dell’azione amm.va

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 26 febbraio 2015* (sull’estensione dei principi di proporzionalità e della ragionevolezza dell’azione amministrativa; fattispecie relativa a militare che, durante una “ronda di notte” per combattere la criminalità, era stato coinvolto in una colluttazione e che, per tale motivo era stato sottoposto a procedimento penale).

Articoli e note

Il giudizio elettorale ed il “paradosso Cammarata”

GIOVANNI VIRGA, Il giudizio elettorale ed il “paradosso Cammarata” (note a margine della sentenza del T.A.R. Piemonte, Sez. I, 25 febbraio 2015, sulle ultime elezioni regionali nel Piemonte), nel weblog.

Danno all’immagine della P.A.

NICOLA NIGLIO, Il recupero dell’immagine della P.A. per danni subiti e per lesione della sua dignità e del suo prestigio* (nota di commento alla sent. della Corte dei Conti, Sez. Giur.  Toscana, 15 febbraio 2015, n. 22).

Distinzione tra vizi “formali” e “sostanziali” ai fini del risarcimento

UMBERTO FANTIGROSSI, Illegittimità formale, illegittimità sostanziale e risarcibilità: il caso della perdita di chance* (note a margine di Cons. Stato, Sez. V, sentenza 22 gennaio 2015, n. 252).

Il contratto di avvalimento

CALOGERO COMMANDATORE, Il contratto di avvalimento all’esame del Consiglio di Giustizia Amministrativa* (commento della sentenza del C.G.A. 21 gennaio 2015).

La tutela giurisdizionale nei confronti dell’AGCM

GIUSY PIACENTE, Tutela giurisdizionale e Autorità garante per la concorrenza ed il mercato*.

Mobilità pubblico-privato

MATTEO SAMMARTINO, Gli istituti della mobilità pubblico privato. Riflessioni applicative*.

Il futuro del personale delle Province

NICOLA NIGLIO, Le assunzioni di personale nella P.A. e il ricollocamento del personale in esubero delle Province, in attuazione della legge n. 56/2014 e della legge di stabilità 2015*.

Onnicomprensività della retribuzione dei dirigenti

LUCA BUSICO e DIONISIO SERRA, Il principio di onnicomprensività della retribuzione dirigenziale: divieto di erogazione di compensi per la partecipazione a commissione di concorso*.

Inaugurazione dell’anno giudiziario 2015 del Consiglio di Stato

Relazione del Pres. GIORGIO GIOVANNINI, in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2015 del Consiglio di Stato (Roma, 5 febbraio 2015).

Ribassi del 100% sul prezzo a base d’asta

MATTIA PANI e CARLO SANNA, Ribasso del 100% sulla base d’asta e compatibilità con la Direttiva 2014/24/UE sugli appalti pubblici*.

Legislazione

Convertito il D.L. Milleproroghe

LEGGE 27 febbraio 2015, n. 11* (in G.U. n. 49 del 28 febbraio 2015; in vigore dal 1° marzo 2015) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (con in calce il testo coordinato; v. anche il testo coordinato in formato .pdf*).

Modifiche al D.M. sullo “split payment”

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 20 febbraio 2015* (in G.U. n. 48 del 27 febbraio 2015) – Modifiche al decreto 23 gennaio 2015 relativo alle modalità e termini per il versamento dell’imposta sul valore aggiunto da parte delle pubbliche amministrazioni. (15A01381)

Prove scritte degli esami di maturità

MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA – DECRETO 29 gennaio 2015, n. 10 (in G.U. n. 45 del 24 febbraio 2015; in vigore dall’11 marzo 2015) – Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado. (15G00021); v. anche il testo in formato .pdf*.

Ordine di protezione europeo

DECRETO LEGISLATIVO 11 febbraio 2015, n. 9 (in G.U. n. 44 del 23 febbraio 2015; in vigore dal 10 marzo 2015) – Attuazione della direttiva 2011/99/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 dicembre 2011 sull’ordine di protezione europeo. (15G00020); v. anche il testo in formato .pdf.

TFR in busta paga

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. CONSULTIVA PER GLI ATTI NORMATIVI – parere 18 febbraio 2015* (sullo schema di D.P.C.M. che prevede la liquidazione del TFR come parte integrante della retribuzione).

Ascensori e montacarichi

D.P.C.M. 19 gennaio 2015, n. 8* (in G.U. n. 43 del 21 febbraio 2015; in vigore dall’8 marzo 2015) – Regolamento … ai fini della corretta applicazione della direttiva 95/16/CE relativa agli ascensori e di semplificazione dei procedimenti per la concessione del nulla osta per ascensori e montacarichi nonché della relativa licenza di esercizio.

Circolare sull’abolizione del trattenimento in servizio

MINISTERO PER LA SEMPLIFICAZIONE E LA P.A. – circolare 19 febbraio 2015 n. 2* – Oggetto: soppressione del trattenimento in servizio e modifica della disciplina della risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro …; v. anche il testo in formato .pdf*.


Contrasto del terrorismo e proroga delle missioni militari

DECRETO-LEGGE 18 febbraio 2015, n. 7 (in G.U. n. 41 del 19 febbraio 2015; in vigore dal 20 febbraio 2015) – Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione. (15G00019); V. anche il testo in formato .pdf*.

Anagrafe nazionale della popolazione residente

MINISTERO DELL’INTERNO – circolare 10 febbraio 2015 n. 1 – Oggetto: Pubblicazione del d.P.C.M. 10 novembre 2014, n. 194 (Regolamento recante modalità di attuazione e di funzionamento dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) ….

Funzione consultiva dell’ANAC in materia di appalti

AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – provvedimento 14 gennaio 2015* (in G.U. n. 33 del 10 febbraio 2015) – Modalità operative per l’esercizio della funzione consultiva di cui alla legge 6 novembre 2012, n. 190 e decreti attuativi e, in materia di appalti pubblici, ai sensi dell’articolo 3, comma 3 del «Regolamento sull’esercizio della funzione di componimento delle controversie di cui all’articolo 6, comma 7, lettera n) del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163». (15A00844)

Altri documenti recenti

Indennizzo e risarcimento per reiterazione dei vincoli

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 2 marzo 2015* (sulle conseguenze nel caso di reiterazione dei vincoli a contenuto espropriativo senza la previsione di un indennizzo e sulla possibilità o meno di chiedere, in aggiunta all’indennizzo, anche il risarcimento dei danni per la compressione dello “ius aedificandi”).

Diritto di accesso (agli atti dell’informativa antimafia)

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 2 marzo 2015* (sulla sussistenza o meno per il diretto interessato del diritto di accedere non solo alla informativa antimafia, ma anche agli atti endoprocedimentali, contenenti informazioni fornite dai competenti Organi di Polizia), con un documento correlato.

Costo orario del personale negli appalti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 2 marzo 2015* (sui criteri di calcolo del costo orario del personale in sede di verifica delle offerte anomale e sul valore da attribuire all’uopo alle tabelle ministeriali).

Enti pubblici difesi da avvocati dipendenti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 25 febbraio 2015 (sulle conseguenze che si producono sui giudizi nei quali l’ente pubblico sia difeso da un avvocato dipendente, nel caso di cessazione del rapporto di pubblico impiego con detto avvocato).

Permesso di costruire e mancata ultimazione delle opere

TAR PIEMONTE – sentenza 26 febbraio 2015* (sulla nozione di “ultimazione di lavori” e sulla disciplina applicabile nel caso in cui i lavori, pur essendo stati tempestivamente iniziati, non siano stati ultimati nel termine di tre anni; fattispecie relativa a “scheletro di edificio” realizzato nel 1969, per il quale nel 2013 era stata presentata istanza di completamento).

Avvalimento nelle gare di appalto

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 27 febbraio 2015* (sulla possibilità o meno di dimostrare il possesso del requisito dell’iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali facendo ricorso all’istituto dell’avvalimento), con 8 documenti correlati.

Silenzio-inadempimento della P.A. per mancata emissione di un parere

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 26 febbraio 2015* (sulla sussistenza del silenzio-inadempimento nel caso in cui l’Avvocatura dello Stato sia rimasta inerte rispetto alla richiesta di parere obbligatorio su di una domanda di rimborso delle spese legali).

Trascrizione di un matrimonio tra persone dello stesso sesso

TRIBUNALE DI GROSSETO – decreto 26 febbraio 2015* (ritiene illegittimo il diniego dell’Ufficiale di stato civile di trascrivere un matrimonio celebrato all’estero tra persone dello stesso sesso), con 3 documenti correlati.

Certificato di agibilità e cessione delle aree per le urbanizzazioni primarie

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 25 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno del provvedimento con il quale un Comune ha sospeso “sine die” il procedimento di rilascio del certificato di agibilità perchè l’interessato non ha trasferito le aree per le urbanizzazioni primarie, pur essendo trascorsi oltre 10 anni dall’atto d’obbligo).

Diritto di accesso (del padre al cud della figlia)

TAR LAZIO – LATINA – sentenza 24 febbraio 2015* (sulla sussistenza o meno del diritto di un padre separato di accedere, per ottenere la riduzione dell’assegno di mantenimento, alle dichiarazioni dei redditi della figlia maggiorenne), con 3 documenti correlati.

Istituzione di nuove farmacie ex D.L. n. 1/2012

CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 27 febbraio 2015* (dichiara manifestamente inammissibile la q.l.c. sollevata dal T.A.R. Veneto della disciplina prevista dall’art. 11 del D.L. n. 1 del 2012 in materia di istituzione di nuove farmacie in base al criterio demografico).

Pensione ed indennità per i ciechi extracomunitari

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 27 febbraio 2015* (dichiara illegittima una norma della legge finanziaria 2001 nella parte in cui subordina alla titolarità della carta di soggiorno la concessione ai ciechi extracomunitari della pensione e dell’indennità di accompagnamento).

Compensazione dei crediti tra PP.AA.

TAR PUGLIA – LECCE  – sentenza 26 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno della compensazione tra crediti vantati reciprocamente da due PP.AA., ove il credito vantato da una delle due Amministrazioni sia stato riconosciuto da una sentenza non avente autorità di cosa giudicata).

Conferimento di incarichi direttivi ai magistrati amministrativi

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – ordinanza 24 febbraio 2015* (sospende l’efficacia della delibera del CPGA n. 99/2014 nella parte in cui prevede la preclusione alla nomina a presidente di sezione del Consiglio di Stato ed a presidente di T.A.R. per i magistrati  il cui residuo periodo di permanenza in servizio, fino al collocamento a riposo, sia inferiore a tre anni).

Impugnazione in s.g. del c.d. preavviso di rigetto

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 25 febbraio 2015* (sulla ammissibilità o meno di un ricorso avverso il c.d. preavviso di rigetto ex art. 10 bis della l. n. 241 del 1990).

Astensione dei Consiglieri comunali

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 19 febbraio 2015* (sui casi in cui sussiste l’obbligo di astensione previsto dall’art. 78 del TUEL nei confronti degli amministratori degli EE.LL. che abbiano un interesse proprio o di loro parenti od affini fino al quarto grado, con particolare riguardo agli atti generali).

Diritto di accesso (all’autorizzazione per una nuova sala Bingo)

TAR MARCHE – sentenza 20 febbraio 2015* (sulla sussistenza o meno del diritto di una società che esercita il gioco del Bingo, di accedere agli atti e documenti con i quali il Questore ha autorizzato l’apertura di un’altra sala Bingo nel medesimo contesto territoriale).

La saga delle elezioni regionali in Piemonte (Lega vs. Chiamparino)

TAR PIEMONTE, SEZ. I – sentenza 25 febbraio 2015* (decidendo parzialmente un ricorso avverso la  elezione a Presidente della Regione Piemonte di Chiamparino, risolve diverse questioni preliminari e si riserva di esaminare alcuni motivi a seguito del futuro dissequesto degli atti da parte della Procura della Repubblica di Torino).

Esclusione per grave negligenza in precedenti appalti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 25 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno della esclusione di una ditta da una gara di appalto per la risoluzione di un contratto di appalto disposta da una differente Stazione appaltante).

Forma scritta “ad substantiam” per i contratti della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE – ordinanza 24 febbraio 2015* (sulla sussistenza o meno del requisito della forma scritta “ad substantiam” per i contratti della P.A. nel caso di rilascio da parte di un Ente pubblico ad un Avvocato di una procura generale alle liti ai sensi dell’art. 83 cod. proc. civ.).

1 DURC negativo senza invito alla regolarizzazione?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 febbraio 2015* (sull’inapplicabilità in sede di gara dell’art. 31 D.L. n. 69/2013, secondo cui gli enti previdenziali debbono invitare le ditte a regolarizzare la posizione prima di emettere un durc negativo); v. tuttavia in senso opposto da ult. TAR VENETO, 23 febbraio 2015*  e CONS. STATO, SEZ. V, 16 febbraio 2015*.

2 DURC negativo senza invito alla regolarizzazione?

TAR VENETO – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla illegittimità della revoca dell’aggiudicazione per d.u.r.c. negativo, ove la società interessata non sia stata formalmente invitata a sanare la propria posizione contributiva entro un termine non superiore a quindici giorni).

Concorso di magistratura: vietati i codici commentati (anche se vidimati)

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla esclusione dal concorso per posti di magistrato di una candidata trovata in possesso di quattro codici commentati, che tuttavia la commissione aveva vidimato).

Responsabilità civile dei magistrati

PROPOSTA DI LEGGE sulla “Disciplina della responsabilità civile dei magistrati”* (testo approvato dal Senato della Repubblica il 20 novembre 2014 ed in via definitiva dalla Camera dei Deputati il 24 febbraio 2015).

Licenza per la somministrazione di alimenti e bevande

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla natura di decadenza e non di revoca del relativo provvedimento nel caso di inutile decorso del termine di 180 giorni dal rilascio di una licenza per la somministrazione di alimenti e bevande e sulla necessità di ottenere una proroga prima della scadenza di detto termine).

Abusi edilizi e garanzie partecipative

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla illegittimità dell’ordinanza di demolizione di una veranda per mancata osservanza delle distanze dai confini non preceduta dalla comunicazione di avvio del procedimento e da appositi accertamenti in contraddittorio).

Reiterazione dei vincoli espropriativi

TAR PIEMONTE – sentenza 20 febbraio 2015* (sulla illegittimità della reiterazione di un vincolo preordinato all’esproprio ove il Consiglio comunale non abbia puntualmente esternato le ragioni di pubblico interesse sottese).

Giurisdizione in ordine ad atti delle società partecipate da enti pubblici

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla sussistenza o meno della giurisdizione amministrativa per atti di assunzione di personale adottati da una società partecipata da enti pubblici; nella specie si trattava della Co.TRA.L. s.p.a.).

Esenzione dagli oneri concessori

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla spettanza o meno dell’esenzione dal pagamento degli oneri concessori ex art. 9 lett. f) L. n. 10 del 1977 nel caso di un edificio produttivo realizzato dalla società Poste Italiane).

Nomina del difensore civico

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 17 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno di una delibera di nomina del difensore civico che applica lo “ius superveniens” e che, ritenendo fiduciaria la scelta, non contiene alcuna motivazione).

Competenze dei geometri

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla “vexata quaestio” dell’individuazione delle competenze dei geometri in ordine alla progettazione di opere di edilizia civile e sulla legittimità o meno di una delibera con la quale un Comune, in base ad una interpretazione evolutiva della legislazione in materia, estende tali competenze).

Revoca dell’aggiudicazione per polizza assicurativa falsa

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno della revoca dell’aggiudicazione per produzione di una polizza assicurativa disconosciuta dalla compagnia emittente, nonostante che, prima della revoca, sia stata prodotta una nuova polizza, questa volta valida).

Principio della tassatività delle cause di esclusione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla portata del principio di tassatività della cause di esclusione dalle gare ed in particolare sulla legittimità o meno dell’esclusione per avere prodotto le copie informatiche delle dichiarazioni ex art. 38 cod. contratti pubblici prive di sottoscrizione; afferma anche interessanti principi in tema di divieto di subappalto).

Sospensione della licenza commerciale ex art. 100 TULPS

TAR TOSCANA – sentenza 19 febbraio 2015* (sulla legittimità della sospensione della licenza di una discoteca per il ferimento di un avventore e per la presenza nel locale di un numero elevato di avventori in stato di ubriachezza).

Le relazioni sentimentali e lavorative “pericolose” nei concorsi pubblici

TAR ABRUZZO – PESCARA – sentenza 19 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno degli atti di un concorso nel caso in cui risulti che il figlio del presidente della commissione sia fidanzato con una candidata ed altro candidato lavori nello studio privato del presidente stesso; afferma anche interessanti principi in tema di non contestazione nel processo amministrativo).

Limiti temporali del diritto di accesso

TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA – sentenza 13 febbraio 2015* (sulla legittimità del diniego di accesso alle cartelle esattoriali, essendo ormai decorso il termine di legge entro cui l’esattore è obbligato a custodire i documenti richiesti in ostensione).

Moralità professionale dei progettisti esterni

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 20 febbraio 2015* (sulla legittimità della revoca dell’aggiudicazione provvisoria, disposta perché la dichiarazione del progettista esterno indicato dalla ditta interessata, di non aver riportato condanne penali, è risultata falsa).

Incandidabilità temporanea a seguito dello scioglimento del Consiglio comunale

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 30 gennaio 2015* (sulla q.l.c. e sui presupposti applicativi della misura interdittiva dell’incandidabilità temporanea dell’amministratore responsabile delle condotte che hanno dato causa allo scioglimento del consiglio comunale conseguente a fenomeni di infiltrazione di tipo mafioso).

Sanzioni pecuniarie irrogate dalla Banca d’Italia

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 20 febbraio 2015* (sul giudice competente a decidere le controversie in materia di sanzioni pecuniarie irrogate dalla Banca d’Italia; fattispecie relativa ad amministratore del Monte dei Paschi di Siena).

L’astreinte nel giudizio di ottemperanza

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 19 febbraio 2015* (sui presupposti per l’applicazione dell’astreinte previsto dal c.p.a. nel caso di ulteriore ritardo nel pagamento di somme derivanti da un giudicato).

Avvalimento infragruppo

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 20 febbraio 2015* (sulla possibilità o meno, nel caso di avvalimento infragruppo, di omettere la puntuale indicazione delle risorse messe a disposizione da parte dell’impresa ausiliaria).

Commissariamento degli Istituti di credito

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 19 febbraio 2015* (sui presupposti per disporre il commissariamento di Istituti di credito ex art. 70 del D.L.vo n. 385 del 1993 per  “gravi irregolarità nell’amministrazione”; v. anche in arg. da ult. CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 9 febbraio 2015*, sul sindacato del G.A. sui provvedimenti di commissariamento).

Autorizzazione paesaggistica per “area a bosco”

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 19 febbraio 2015* (sulla illegittimità del diniego di autorizzazione paesaggistica per una struttura prefabbricata ad uso bar, pizzeria e paninoteca disposto perché trattasi di area a bosco, ove la medesima area sia di fatto caratterizzata dalla pressoché totale assenza di essenze arboree e/o arbustive), con 2 documenti correlati.

Contratto di avvalimento

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 20 febbraio 2015* (sull’inammissibilità del contratto di avvalimento nel caso in cui, pur indicando quali sono i mezzi a disposizione, tale indicazione sia generica e priva dei dati identificativi – numero di telaio e/o di targa degli autoveicoli); v. anche in arg. da ult. CONSIGLIO DI STATO SEZ. IV, sentenza 9 febbraio 2015*.

Revisione della patente di guida per incidente con un ciclista

TAR EMILIA – ROMAGNA – sentenza 16 febbraio 2015* (sulla revisione della patente di guida perché l’interessato, durante una manovra di sorpasso, ha urtato una ciclista che precedeva, determinandone la caduta e procurando lesioni), con 8 documenti correlati.

banner ad