Giurisprudenza

Sanzione pecuniaria in luogo della demolizione

TAR MOLISE – sentenza 24 maggio 2017* (sui casi in cui può applicarsi l’art. 34 del T.U. edilizia che prevede l’applicazione di una sanzione pecuniaria in luogo della demolizione dell’opera abusiva).

Il r.u.p. può essere presidente della commissione di gara?

TAR LAZIO – LATINA – sentenza 23 maggio 2017* (sulla legittimità o meno dell’aggiudicazione di una gara di appalto ove il R.U.P. abbia svolto le funzioni di presidente della commissione giudicatrice).

Chiusura degli uffici postali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 10 maggio 2017* (sui presupposti necessari per ritenere legittima la chiusura degli uffici postali, essendo insufficiente l’esigenza di assicurare l’equilibrio economico).

Principio della immodificabilità delle offerte

TAR VENETO – sentenza 26 maggio 2017* (sulla illegittimità dell’aggiudicazione ad una ditta che ha presentato un’offerta difforme, per arco temporale di inizio della esecuzione della prestazione, rispetto a quello espressamente previsto dalla lex specialis).

Sospensione dalla carica di Sindaco

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 26 maggio 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa al provvedimento prefettizio di sospensione del Sindaco dalla carica per una delle condanne previste dalla c.d. legge Severino).

Utilizzazione delle graduatorie di concorso

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 22 maggio 2017* (sulla sussistenza o meno dell’obbligo per la P.A. di utilizzare le graduatorie di concorso nel periodo di loro vigenza per coprire i posti resisi successivamente vacanti).

Autenticazione della firma ed identificazione del dichiarante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 25 maggio 2017* (sulla legittimità o meno dell’esclusione di una candidatura perché nell’autenticazione della firma di accettazione della candidatura stessa non era stata indicata la modalità di identificazione del dichiarante).

Occupazione di suolo pubblico

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 25 maggio 2017* (sull’applicabilità o meno dell’istituto del silenzio-assenso sull’istanza di concessione di suolo pubblico e sulla necessità o meno della valutazione dell’interesse pubblico nel caso di sua disdetta).

Termine di 30 giorni in materia di appalti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 24 maggio 2017* (il termine di 30 giorni previsto dall’art. 120 c.p.a. si applica non solo per l’impugnazione dell’aggiudicazione, ma anche per l’impugnazione del provvedimento di esclusione dalla gara).

Ricorsi in materia di accesso agli atti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 23 maggio 2017* (sull’inapplicabilità al giudizio di appello dell’art. 23 c.p.a. che, per i giudizi in materia di accesso agli atti amm.vi, prevede che le parti possono stare in giudizio personalmente).

Primo piano

Legittimo il tetto massimo di 240mila euro per le pensioni

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 26 maggio 2017* (dichiara infondata la q.l.c. sollevata dal T.A.R. Lazio in ordine alla disciplina che ha previsto un tetto massimo di 240 mila euro per il trattamento pensionistico; la q.l.c. era stata sollevata in relazione ad una giudizio proposto da magistrati della Corte dei conti di nomina governativa).

Legittimi i regolamenti edilizi tipo

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 26 maggio 2017* (ritiene infondata la q.l.c. della previsione del D.L. n. 133 del 2014 – c.d. sblocca-Italia – che prevede l’adozione di uno schema di regolamento edilizio-tipo, al fine di semplificare e uniformare le norme e gli adempimenti).

Casi di revocazione delle sentenze del G.A.

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 26 maggio 2017* (dichiara infondata la q.l.c. sollevata dall’Adunanza Plen. del Cds della normativa in materia di revocazione delle sentenze del G.A. nella parte in cui non prevede la revocazione delle sentenze a seguito di una sentenza definitiva della Corte europea dei diritti dell’uomo).

Orario di lavoro dei dipendenti

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 26 maggio 2017* (dichiara illegittima una norma della regione Puglia che ha fissato un tetto massimo di 48 ore settimanali per i medici incaricati definitivi degli istituti penitenziari).

FREE: Consiglio dei Ministri del 24 maggio 2017

CONSIGLIO DEI MINISTRI – comunicato stampa del 24 maggio 2017 n. 31.

Risarcimento per perdita di chance nel caso di mancata assunzione

CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – sentenza 12 maggio 2017* (sul diritto all’assunzione di coloro che sono stati avviati mediante liste di collocamento o di mobilità presso la P.A. e sul risarcimento per perdita di chance nel caso di mancata assunzione a causa di un comportamento illegittimo della P.A.).

Illegittimi gli incarichi di direttore di museo conferiti da Franceschini

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 24 maggio 2017* (ritiene illegittimi gli incarichi di Direttore di museo conferiti dal MIBACT, per insufficienza di motivazione nella valutazione, per non avere ammesso il pubblico durante i colloqui orali e per avere invece ammesso candidati che sono cittadini stranieri).

La mobilità del personale delle società a partecipazione pubblica

NICOLA NIGLIO, La mobilità del personale appartenente alle società a partecipazione pubblica, alla luce del Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica (D.lgs. n. 175/2016) e dei recenti orientamenti della Corte dei Conti*.

Mobilità o scorrimento della graduatoria?

CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – sentenza 18 maggio 2017* (sulla necessità o meno, nel campo del pubblico impiego, di procedere con la mobilità prima di far luogo allo scorrimento della graduatoria di concorso), con 12 documenti correlati.

Iscrizione all’albo degli avvocati cassazionisti

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 19 maggio 2017 (in materia di esame da “Cassazionista” gestito dal CNF ai sensi della nuova normativa introdotta dall’art. 22 della legge n. 247/2012), con commento di G. GRAZIOSI.

Articoli e note

Decreto Scia 2 e semplificazione in edilizia

STEFANO MAINI, Decreto Scia 2 e semplificazione in edilizia: qualche cenno*.

La giurisdizione in materia di revisione della patente

SILVIO BRUCOLI e LAURA DANIELE, La giurisdizione in materia di provvedimento di revisione della patente per azzeramento del punteggio*.

ANAC: un P.M. nel processo amministrativo?

PIETRO QUINTO, ANAC: un P.M. nel processo amministrativo?*

Le raccomandazioni vincolanti dell’ANAC

EMANUELE PICOTTI, L’abrogazione delle raccomandazioni vincolanti: occasione per un ripensamento*.

Il conflitto di interessi ai tempi di Facebook

TAR SARDEGNA – sentenza 3 maggio 2017, con commento di MAURIZIO LUCCA, Il conflitto di interessi ai tempi di Facebook*.

Divieto di mutamento della media

IGNAZIO SCUDERI, La media non cambia e la tutela giurisdizionale svanisce. Osservazioni alla norma dettata dal comma 2-bis introdotto nell’articolo 38 del Codice degli appalti dal D.l. n. 90/2014 convertito con legge 114/2014*.

La questione delle «raccomandazioni» dell’ANAC

PIETRO QUINTO, Il decreto correttivo degli appalti e l’abrogazione (forse) delle «raccomandazioni» di ANAC*.

Il testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

MATTIA PANI e CARLO SANNA, Il testo unico in materia di società a partecipazione pubblica alla luce dell’intesa in Conferenza unificata*.

Imprese in crisi e procedure di gara

SILENA CIRIESI, Imprese in crisi e procedure di gara. Istruzioni per l’uso secondo il TAR Lombardia n. 891/2017 nell’attesa della pubblicazione del nuovo decreto correttivo*.

Il nuovo “decreto trivelle” e l’esplorazione idrocarburi

LAURA GRECO e XAVIER SANTIAPICHI, Il nuovo “decreto trivelle” e l’esplorazione idrocarburi entro le 12 miglia*.

Legislazione

Consiglio dei Ministri del 19 maggio 2017

Consiglio dei Ministri del 19 maggio 2017 n. 30 – Comunicato stampa.

Contrordine dell’ANAC: non sospesa la pubblicazione dei redditi dei dirigenti

ANAC – comunicato del Presidente del 17 maggio  2017 – Oggetto: Chiarimenti in ordine alla pubblicazione degli emolumenti complessivi a carico della finanza pubblica percepiti dai dirigenti (art. 14, co. 1-ter del d.lgs. 33/2013).

Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti

D.L.vo 15 maggio 2017, n. 67 (in G.U. n. 115 del 19 maggio 2017; in vigore dal  20 maggio 2017) – Revisione della composizione e delle competenze del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti ….

Inclusione scolastica degli studenti con disabilità

DECRETO LEGISLATIVO 13 aprile 2017, n. 66 (in G.U. n. 112 del 16 maggio 2017 – Suppl. Ord. n. 23; in vigore il 31 maggio 2017) – Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità …..

Accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria

DECRETO LEGISLATIVO 13 aprile 2017, n. 59 (in G.U. n. 112 del 16 maggio 2017 – Suppl. Ord. n. 23; in vigore dal  31 maggio 2017) – Riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria …

Tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale

DISEGNO DI LEGGE recante “Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato” (testo approvato dal Senato in via definitiva il 10 maggio 2017).

Agenzia per l’Italia digitale

D.P.C.M. 27 marzo 2017 (in G.U. n. 106 del 9 maggio 2017) – Approvazione del regolamento di organizzazione dell’Agenzia per l’Italia digitale.

FREE: il controllo della Boschi su ogni schema di dPR

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – SEGRETARIATO GENERALE – circolare del 28 aprile 2017 (riguardante la sottoposizione alla Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio di ogni schema di provvedimento destinato ad essere adottato in forma di DPCM o di DPR).

In Gazzetta il decreto correttivo del codice dei contratti pubblici

DECRETO LEGISLATIVO 19 aprile 2017, n. 56 (in G.U. n. 103 del 5 maggio 2017 – Suppl. Ord. n. 22; in vigore dal 20 maggio 2017) – Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50; v. anche il testo in formato .pdf, con le note illustrative e di raccordo.

Circolare INAIL sul rilascio del durc

INAIL – circolare 28 aprile 2017 n. 18 – Oggetto: rilascio del durc in presenza della definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 ai sensi dell’articolo 6 del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193 e successive modifiche.

Altri documenti recenti

Bonifica dell’area ex Italsider di Bagnoli

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 23 maggio 2017* (solleva q.l.c. della disciplina prevista dal d.l. n. 133 del 2014 riguardante l’area ex Italsider di Bagnoli).

Omessa sottoscrizione dei verbali di concorso

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 23 maggio 2017* (sulla conseguenze che si producono allorché il presidente della commissione giudicatrice, presente alle prove, abbia omesso di sottoscrivere i verbali e sulla sanabilità o meno ex post di tale omissione).

Ordine di sgombero di persone (da un’area a parcheggio)

TAR LIGURIA – sentenza 22 maggio 2017* (sulla legittimità o meno dell’ordine di sgombero di persone che occupano permanentemente un’area con destinazione urbanistica a parcheggio di camper e di roulotte).

Esclusione dall’elezione per sentenza patteggiata (2)

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 22 maggio 2017* (sulla esclusione di un candidato da una lista elettorale ai sensi della c.d. legge Severino  per una condanna definitiva per il delitto ex art. 73 del d.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309, ove l’interessato abbia patteggiato la pena ex art. 444 c.p.p.); v. anche in arg. […]

Esclusione di un candidato condannato con sentenza patteggiata

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 23 maggio 2017* (sull’illegittimità dell’esclusione da una lista per il Consiglio comunale di un candidato che era stato condannato con sentenza emessa a seguito di patteggiamento, ove la condanna sia anteriore all’entrata in vigore del d.lgs. n. 235/2012).

Ordine di demolizione per una veranda abusiva

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 22 maggio 2017* (sulla legittimità o meno dell’ordine di demolizione di una veranda realizzata mediante la chiusura di un balcone senza il preventivo rilascio del permesso di costruire), con 7 documenti correlati.

Costi di sicurezza aziendale e costi da interferenza

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 18 maggio 2017* (sulla differenza tra costi di sicurezza aziendale e costi da interferenza e sui limiti entro i quali possono essere sindacate le giustificazioni in sede di verifica delle offerte anomale).

Giurisdizione della Corte dei Conti

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 18 maggio 2017* (sulla giurisdizione in unico grado della Corte dei Conti – Sezioni riunite per le controversie avvero l’inserimento da parte dell’ISTAT tra gli “enti produttori di servizi assistenziali, ricreativi e culturali” controllati da “amministrazioni pubbliche”).

Verifica della presentazione della candidatura

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 19 maggio 2017* (sulla illegittimità dell’esclusione di una candidatura per omessa autenticazione della firma della dichiarazione di accettazione nel caso di erronea verifica del Segretario comunale).

Termine di 18 mesi per l’annullamento d’ufficio

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 22 maggio 2017* (sulla data di decorrenza del termine di 18 mesi per l’annullamento d’ufficio dei provvedimenti ammm.vi previsto dall’art. 21-nonies della legge n. 241 del 1990).

Regolamento per la disciplina della “movida” notturna

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza 17 maggio 2017* (ritiene legittimo il regolamento adottato dal Comune di Palermo per disciplinare la “movida” notturna, facendo rinvio – per i parametri di inquinamento acustico notturno – alla disciplina nazionale), con 4 documenti correlati.

Verifica delle offerte anomale

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 19 maggio 2017* (sull’impossibilità di escludere automaticamente una offerta perché le giustificazioni in sede di verifica sono state prodotte tardivamente e sul sindacato in s.g. del giudizio espresso dalla P.A.).

Responsabilità per danni causati da cani randagi

CASSAZIONE, SEZ. III CIVILE – ordinanza 18 maggio 2017* (sull’ente pubblico sul quale grava la responsabilità per i danni derivanti da cani randagi).

Quote di genere nelle elezioni amministrative

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 20 maggio 2017* (sulle quote di genere previste dall’art. 2 della l. n. 215 del 2012 e sull’applicazione, per il calcolo delle quote, dell’arrotondamento all’unità superiore ovvero dell’arrotondamento aritmetico).

Esclusione delle liste elettorali

TAR MARCHE – sentenza 19 maggio 2017* (sulla illegittimità della esclusione di un lista elettorale, nel caso di discordanza non significativa fra i dati anagrafici dei sottoscrittori risultanti dal modulo di presentazione della lista e quelli desumibili dai certificati elettorali).

Presupposti per la formazione del silenzio-rifiuto della P.A.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 8 maggio 2017* (sulla necessità di una apposita norma che preveda l’obbligo della P.A. di provvedere su una determinata istanza, ai fini della formazione di un silenzio-rifiuto impugnabile in s.g.).

Principio del pubblico concorso

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 19 maggio 2017* (sui limitati casi in cui può essere derogato il principio del pubblico concorso ex art. 97 Cost. e sulla sua applicabilità anche nel caso di disposizioni che regolano il passaggio da soggetti privati ad enti pubblici; dichiara illegittime alcune norme della Regione siciliana).

Deroghe al principio del pubblico concorso

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 12 maggio 2017* (sulla potestà legislativa residuale delle Regioni in materia di personale e sulla inderogabilità del principio del pubblico concorso per le assunzioni; dichiara illegittime alcune norme in materia di assunzione della Regione Puglia per il servizio di assistenza domiciliare integrata).

Ordine di demolizione (dopo trent’anni dall’abuso)

TAR PIEMONTE – sentenza 18 maggio 2017* (sulla legittimità o meno dell’ordine di demolizione di un manufatto abusivo adottato dopo trent’anni dalla realizzazione del manufatto stesso; fattispecie relativa a manufatto in legno utilizzato quale “ambulatorio” per esercitare la attività di guaritore di persone affette dal fuoco di Sant’Antonio), con 7 documenti correlati.

Lotta alla ludopatia

TAR TOSCANA – sentenza 18 maggio 2017* (ritiene illegittimo un regolamento comunale che prevedeva il divieto di installare apparecchi da gioco ad una distanza inferiore di 500 metri da un così elevato numero di siti sensibili tale da precludere la installazione di nuovi apparecchi; fattispecie relativa al Comune di Livorno).

Omesso rinvio alla Corte di giustizia da parte del CdS

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 16 maggio 2017* (sulla denunciabilità in Cassazione del vizio di omessa rimessione da parte del Consiglio di Stato di una questione pregiudiziale alla Corte di giustizia U.E.).

Criteri di valutazione delle prove di concorso

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 17 maggio 2017* (sulla legittimità o meno del concorso nel caso in cui i criteri di valutazione delle prove non siano stati fissati nella prima seduta e nel caso di mancata indicazione dell’orario di chiusura della seduta).

Usi civici e conservazione ambientale e paesaggistica

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 11 maggio 2017* (sulla possibilità o meno di variare la destinazione degli usi civici e sulla potestà legislativa in materia di conservazione ambientale e paesaggistica; dichiara illegittime alcune norme in materia della Regione Sardegna).

Giurisdizione in materia di concessione di beni demaniali

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 15 maggio 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia tra ente concedente ed una società concessionaria riguardante il pagamento di un indennizzo per occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo).

Pertinenze urbanistiche

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 17 maggio 2017* (sulla nozione di pertinenza rilevante in sede urbanistica e sulla legittimità o meno dell’ordinanza di demolizione per la trasformazione di un locale in autorimessa).

Limiti del soccorso istruttorio nelle gare di appalto

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 16 maggio 2017* (sull’impossibilità di applicare l’istituto del c.d. soccorso istruttorio in sede di gara nel caso di assenza di un requisito di qualificazione).

Giurisdizione in materia di revoca di contributi pubblici

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 15 maggio 2017* (sul giudice competente a decidere una azione proposta avverso la cartella di pagamento emessa per recuperare contributi pubblici erogati a seguito della revoca degli stessi).

Principio di rotazione degli incarichi

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 16 maggio 2017* (sulla legittimità o meno dell’esclusione da una gara per l’affidamento di un incarico professionale in applicazione del principio di rotazione degli incarichi, ancorché non espressamente previsto dalla lex specialis).

Immobili abusivi sottoposti a sequestro penale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 17 maggio 2017* (sulla illegittimità della sanzione pecuniaria per inottemperanza rispetto ad un ordine di demolizione di un immobile abusivo, ove si tratti di immobile sottoposto a sequestro penale).

Giurisdizione in materia di occupazione usurpativa

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 15 maggio 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa ad una occupazione usurpativa della P.A.).

Divieto di introdurre cani nei giardini pubblici

TAR TOSCANA – sentenza 16 maggio 2017* (sulla illegittimità di una ordinanza contingibile ed urgente, recante il divieto assoluto di introdurre cani nelle aree destinate a giardini e parchi pubblici).

Composizione delle commissioni di gara

TAR VENETO – sentenza 15 maggio 2017* (sulla legittimità o meno di una gara ove la commissione di gara sia composta da un numero pari di membri ed abbia affidato a due diverse sottocommissioni il compito di valutare le offerte economiche e le offerte tecniche).

Verifica delle offerte anomale

TAR VALLE D’AOSTA – sentenza  15 maggio 2017* (sulla natura ampiamente discrezionale del giudizio di anomalia delle offerte presentate in gara e sugli elementi che in s.g. debbono essere addotti per dimostrare che esso sia illogico od irrazionale).

Elezione dei Consigli degli ordini circondariali forensi

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. CONSULTIVA ATTI NORMATIVI – parere 16 maggio – Oggetto: Schema di decreto del Ministro della giustizia recante modifiche al regolamento sulle modalità di elezione dei componenti dei Consigli degli ordini circondariali forensi …..

Revisione della patente di guida (per un incidente frontale)

TAR PIEMONTE  – sentenza 16 maggio 2017* (sulla legittimità o meno della revisione della patente di guida disposta con riferimento al fatto che l’interessato ha perso il controllo veicolo e ha impattato frontalmente con un’altra autovettura proveniente in senso contrario).

Esclusione per false dichiarazioni e meccanismo del “self cleaning”

TAR CAMPANIA – NAPOLI  – sentenza 15 maggio 2017* (sulla esclusione per falsa dichiarazione sulla inesistenza di gravi illeciti professionali accertati in sede penale e sulla possibilità o meno di applicare, in tal caso, il meccanismo riabilitativo – cosiddetto self cleaning).

Requisito della moralità professionale delle imprese

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 12 maggio 2017* (sulla legittimità dell’aggiudicazione nel caso di omessa dichiarazione di reati non rientranti nell’elenco tassativo degli illeciti penali ascritti dall’art. 80 del d.lgs. 50 del 2016).

Sanzioni nel caso di abusiva occupazione di suolo pubblico

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 11 maggio 2017* (sulla legittimità o meno del provvedimento con il quale si è disposta la chiusura di un esercizio commerciale per cinque giorni e si è ordinato il ripristino dello stato dei luoghi nel caso di accertata abusiva occupazione di suolo pubblico).

Verifica periodica delle attestazioni SOA

TAR SICILIA – CATANIA – sentenza 5 maggio 2017* (sulla possibilità di partecipare alle gare in pendenza della domanda di rinnovo della attestazione SOA e sull’efficacia retroattiva del rinnovo dell’attestazione stessa).

Risarcimento per mancata aggiudicazione della gara

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – sentenza 12 maggio 2017* (sull’art. 112, 3° comma, c.p.a., in materia di impossibilità di esecuzione in forma specifica dell’obbligazione nascente dal giudicato e sui criteri di determinazione del risarcimento dei danni da mancata aggiudicazione di una gara di appalto).

Annullamento dell’aggiudicazione per omessa nomina del R.U.P.

TAR TOSCANA – sentenza 12 maggio 2017* (sull’illegittimità dell’annullamento dell’aggiudicazione di una gara di appalto, motivato con riferimento alla mancata preventiva nomina del R.U.P. di cui all’art. 31 del d.lgs. n. 50 del 2016).

Lesivo il parere ANAC dopo l’aggiudicazione?

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 8 maggio 2017*, con nota di O. CARPARELLI, “Parere di precontenzioso” ex art. 211, comma 1, d.lgs. n. 50 del 2016, espresso dall’ANAC dopo l’aggiudicazione: è ammissibile il ricorso innanzi al G.A.?

Test di ingresso per l’iscrizione ad Odontoiatria

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 9 maggio 2017* (sulla non necessità del test di ingresso previsto per l’iscrizione al corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria nel caso di domanda di iscrizione di un laureato in Medicina e Chirurgia).

Procedure di gara ed esecuzione dei contratti all’estero

CONSIGLIO DI STATO, COMMISSIONE SPECIALE – parere 11 maggio 2017* – Oggetto: Direttive Generali MAECI sulla disciplina procedure di scelta del contraente e esecuzione dei contratti all’estero – art. 1, co.7, d.lgs. n. 50/2016.

Accollo cumulativo degli oneri di urbanizzazione

TAR MARCHE  – sentenza 8 maggio 2017* (sulla legittimità o meno della richiesta di pagamento degli oneri di urbanizzazione all’originario titolare del permesso di costruire, nel caso di successiva alienazione dell’immobile a terzi).