Giurisprudenza

Requisito della regolarità fiscale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 15 dicembre 2014* (sulla natura delle attestazioni dell’Agenzia delle Entrate in ordine al possesso del requisito della regolarità fiscale delle imprese partecipanti ad una gara e sulla possibilità o meno delle Stazioni appaltanti di valutare tali attestazioni; fattispecie relativa a gara per Expo 2015 per la quale la Agenzia dell’Entrate, dopo aver attestato una situazione di irregolarità, con successiva nota ha attestato invece la regolarità).

Codice antimafia

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 15 dicembre 2104* (sulla q.l.c. della normativa contenuta nel Codice antimafia eccepita con riferimento agli artt. 84 e 91 Cost., sotto il profilo che tale normativa consentirebbe l’adozione di misure interdittive senza alcun preventivo vaglio giurisdizionale).

Soppressione degli uffici postali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 10 dicembre 2014* (nell’esaminare i criteri previsti per il mantenimento del servizio postale universale da parte di Poste Italiane s.p.a., ritiene legittima la soppressione di un ufficio postale nel caso in cui il servizio postale sia comunque assicurato nello stesso Comune da altro ufficio).

Silenzio della P.A. su istanza di autotutela

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 17 dicembre 2014* (sulla configurabilità o meno di un obbligo di provvedere per la P.A. nel caso di istanza del privato volta a sollecitare l’adozione di provvedimenti in autotutela), con 7 documenti correlati.

Diritto di accesso per accertare le cause della tubercolosi

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza 16 dicembre 2014* (sulla sussistenza o meno del diritto di una infermiera di una ASL che ha contratto la tubercolosi di accedere alle cartelle cliniche dei degenti e agli atti di una inchiesta epidemiologica per accertare la cause di insorgenza della patologia; fattispecie relativa all’Ospedale Civico di Palermo).

Permesso di soggiorno per motivi umanitari

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 17 dicembre 2014* (sul giudice competente a decidere l’impugnazione del diniego del Questore di rilascio del permesso di soggiorno per motivi umanitari), con 2 documenti correlati.

Conferimento di posizioni organizzative negli Enti locali

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 16 dicembre 2014* (sul giudice competente a decidere una controversia avente ad oggetto l’impugnazione, da parte di un dipendente comunale, del provvedimento con il quale è stata conferita una posizione organizzativa).

Dichiarazione circa pregressi errori professionali

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 10 dicembre 2014* (sull’illegittimità dell’aggiudicazione di una gara ad una ditta che ha omesso di dichiarare di aver commesso un grave errore professionale in un precedente appalto, ancorchè relativo ad altra P.A. e sulla necessità o meno che detto errore professionale sia accertato in sede giurisdizionale).

L’astreinte nel giudizio di ottemperanza

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 16 dicembre 2014* (sulla individuazione del termine di decorrenza e di cessazione della penalità di mora ex art. 114, comma 4, lett. e), c.p.a. – cd. astreinte – sulla sua determinazione e sulla necessità di applicarla in misura ridotta nel caso di sentenze di condanna per irragionevole durata del processo, in considerazione delle “notorie” difficoltà dell’erario pubblico statale).

Fumo passivo nel posto di lavoro

TAR TOSCANA – sentenza 11 dicembre 2014* (sulle domande di risarcimento del danno non patrimoniale derivanti da fumo passivo nel posto di lavoro avanzate da alcuni dipendenti; nella specie si trattava dei dipendenti di una Casa circondariale), con 4 documenti correlati.

In primo piano

Utilizzazione della graduatoria o stabilizzazione del personale precario?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno della delibera con la quale un Comune, per occupare posti vacanti, piuttosto che utilizzare una graduatoria concorsuale ancora efficace, ha proceduto alla stabilizzazione del personale precario).

Omessa dichiarazione in sede di gara di una condanna per omicidio

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza 16 dicembre 2014* (dopo aver premesso che la legislazione più recente impone uno scrutinio di carattere sostanziale delle dichiarazioni rese in sede di gara, ritiene illegittima l’esclusione di una ditta che non ha dichiarato una condanna per omicidio colposo, atteso che tale condanna non incide sulla moralità professionale).

Patrocinio obbligatorio e facoltativo nel giudizio amministrativo

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 5 dicembre 2014* (sui casi previsti dall’art. 23 c.p.a. nei quali non è richiesto il patrocinio di avvocato nel giudizio amministrativo e sull’inapplicabilità del patrocinio facoltativo in sede di appello; dichiara inammissibile un appello riguardante una controversia in materia di accesso agli atti amm.vi proposto senza patrocinio di un difensore).

Responsabilità disciplinare dei magistrati

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 17 dicembre 2014* (sulla irrogazione di una sanzione disciplinare perchè un magistrato ha disatteso le disposizioni che gli erano state impartite dal capo dell’ufficio).

Opposizione di terzo e cessione di ramo d’azienda

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 15 dicembre 2014* (sull’individuazione dei soggetti che sono legittimati a proporre una opposizione di terzo, sugli effetti che si producono nel processo nel caso di cessione di azienda e sulla legittimazione o meno del cessionario di ramo di azienda a proporre opposizione di terzo).

Sentenza priva di una sottoscrizione

CASSAZIONE, SEZ. VI CIVILE – ordinanza 15 dicembre 2014* (sulla nullità sanabile che si produce nel caso in cui la sentenza sia priva di una delle due firme prescritte, del presidente del collegio ovvero del giudice relatore).

Voluntary disclosure ed autoriciclaggio

LEGGE 15 dicembre 2014, n. 186* (in G.U. n. 292 del 17 dicembre 2014; in vigore dal 1° gennaio 2015) – Disposizioni in materia di emersione e rientro di capitali detenuti all’estero nonchè per il potenziamento della lotta all’evasione fiscale. Disposizioni in materia di autoriciclaggio; v. anche il testo in formato .pdf*.

Nuovo regolamento di vigilanza in materia di contratti pubblici

ANAC – Nuovo regolamento di vigilanza e accertamenti ispettivi in materia di contratti pubblici (in corso di pubblicazione nella G.U.R.I., con la relazione di accompagnamento ed i formulari).

Patente di guida a punti

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 15 dicembre 2014* (sulla illegittimità della sospensione della patente di guida, per esaurimento del punteggio di 20 punti, ove la P.A. abbia omesso di comunicare all’interessato, di volta in volta, la perdita dei punti).

Dimezzato il saggio di interesse legale (0,5% all’anno)

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 11 dicembre 2014 (in G.U. n. 290 del 15 dicembre 2014) – Modifica del saggio di interesse legale; v. anche la tabella dei tassi di interesse legale (dal 1942 ad oggi).

Articoli e note

I requisiti di partecipazione negli appalti pubblici

FABIANA IORIO, I requisiti di ordine generale ex art. 38 del Codice dei contratti pubblici tra l’Adunanza Plenaria n.23/2013 e l’art. 39 della D.L. n. 90/2014 conv. in L. n. 114 del 2014*.

Elezioni regionali in Calabria

ANTONELLO SDANGANELLI, Elezioni regionali in Calabria: la sorte del candidato Presidente giunto secondo*.

Gli ormai angusti spazi della giustizia in Italia

GIOVANNI VIRGA, Fuga dalla giustizia* (sul progressivo arretramento del sistema di giustizia in Italia negli ultimi tre lustri), con un articolato commento di MARCELLO FRACANZANI.

Incarichi dirigenziali a soggetti in quiescenza

LUCA BUSICO, Il conferimento di incarichi esterni a soggetti in quiescenza*; v. anche Ministero per la Semplificazione e per la Pubblica Amministraione, circolare 4 dicembre 2014 n. 6*.

L’astreinte nel giudizio di ottemperanza

LIDIA DIMASI, Astreinte – giudizio di ottemperanza – equa riparazione: evoluzione giurisprudenziale*.

Le procedure di gara dopo il D.L. n. 90/2014

FABIO SAITTA, Forma e sostanza nelle procedure di affidamento di contratti pubblici alla luce degli ultimi interventi legislativi: considerazioni sparse sull’art. 39 del decreto legge n. 90 del 2014, convertito con legge n. 114 del 2014*.

Accertamenti incidentali della Corte dei conti

ANTONIO VETRO, Accertamento incidentale di atti amministrativi da parte della Corte dei conti in sede di giurisdizione contabile* (note a margine della sentenza n. 203/2014 della Sezione giur.le per la Sardegna sulla declaratoria di illegittimità dell’aggiudicazione di una gara ad evidenza pubblica, con conseguente nullità del contratto stipulato con la parte privata).

Alternative Dispute Resolution e rito degli appalti

MARCELLO M. FRACANZANI, ADR e rito appalti – Ancora in margine alla giurisdizione sul contratto dopo sei mesi dalla stipula.

Il “turn over” del personale degli EE.LL. dopo il D.L. n. 90/2014

NICOLA NIGLIO, La spesa del personale e il meccanismo del turn over nelle amministrazioni locali, alla luce delle novità introdotte dal decreto-legge n. 90/2014*.

Una nuova categoria nella programmazione urbanistica

LUIGI MAZZEI, Il cd. “netto storico”*.

Legislazione

Termini di pagamento IMU per i terreni agricoli montani

DECRETO-LEGGE 16 dicembre 2014, n. 185* (in G.U. n. 291 del 16 dicembre 2014; in vigore in pari data) – Disposizioni urgenti in materia di proroga dei termini di pagamento IMU per i terreni agricoli montani e di interventi di regolazione contabile di fine esercizio finanziario. (14G00200)

Pubblicato in Gazzetta il “job act”

LEGGE 10 dicembre 2014, n. 183* (in G.U. n. 290 del 15 dicembre 2014; in vigore dal 16 dicembre 2014) – Deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonchè in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell’attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro. (14G00196); v. anche il testo in formato .pdf, con le note di raccordo*.

Distacchi dei dipendenti della P.A.

D.P.C.M. 30 ottobre 2014, n. 184* (in G.U. n. 290 del 15 dicembre 2014; in vigore dal 30 dicembre 2014) – Regolamento di attuazione relativo ai distacchi di personale della pubblica amministrazione presso l’Unione Europea, le organizzazioni internazionali o Stati esteri; v. anche il testo in formato .pdf con le note illustrative*.

Recepimento delle direttive in materia di appalti pubblici

DISEGNO DI LEGGE di delega al Governo per l’attuazione della direttiva 2014/23/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, della direttiva 2014/24/UE del 26 febbraio 2014 del Parlamento europeo e del Consiglio sugli appalti pubblici …

Forniture di beni e servizi della Guardia di Finanza

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 24 ottobre 2014, n. 181 (in G.U. n. 288 del 12 dicembre 2014; in vigore dal 27 dicembre 2014) – Regolamento recante il Capitolato generale d’oneri per le forniture di beni e le prestazioni dei servizi occorrenti per il funzionamento del Corpo della Guardia di finanza. (14G00194)

Numero massimo e modalità di utilizzo delle cd. “auto blu”

D.P.C.M. 25 settembre 2014* (in G.U. n. 287 dell’11 dicembre 2014) – Determinazione del numero massimo e delle modalità di utilizzo delle autovetture di servizio con autista adibite al trasporto di persone.

Esenzione dall’IMU per i terreni agricoli

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 28 novembre 2014* (in G.U. n. 284 del 6 dicembre 2014 – Suppl. Ord. n. 93) – Esenzione dall’IMU, prevista per i terreni agricoli, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, lettera h), del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504; v. anche il testo in formato .pdf con le tabelle*.

Programma per le oo.pp. e per l’acquisizione di beni e servizi

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 24 ottobre 2014* (in G.U. n. 283 del 5 dicembre 2014) – Procedure e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell’elenco annuale dei lavori pubblici e per la redazione e la pubblicazione del programma annuale per l’acquisizione di beni e servizi; v. anche il provvedimento in formato .pdf*.

Circolare su incarichi dirigenziali a soggetti in quiescenza

MINISTRO PER LA SEMPLIFICAZIONE E PER LA P.A. – circolare 4 dicembre 2014 n. 6*; per un primo commento v. LUCA BUSICO, Il conferimento di incarichi esterni a soggetti in quiescenza*; v. anche il testo della circolare in formato .pdf.

Approvato in via definitiva il cd. “job act”

DISEGNO DI LEGGE n. 1428 – Emendamento 8 ottobre 2014, n. 1800 (approvato in via definitiva dal Senato il 3 dicembre 2014) – Deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell’attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro.

Altri documenti recenti

Tabella dei tassi di interesse legale (dal 1942 ad oggi)

Divieto di utilizzo di sigarette elettroniche

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 15 dicembre 2014* (sull’ordinanza del Sindaco di un Comune che ha previsto il divieto generalizzato di utilizzo di sigarette elettroniche in tutti i locali, uffici, immobili pubblici o aperti al pubblico o finalizzati a servizi pubblici o di pubblica utilità, comunque accessibili all’utenza).

Tariffe portuali di imbarco e sbarco dei passeggeri e dei veicoli

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 15 dicembre 2014* (sulla natura giuridica delle Autorità portuali e delle tariffe portuali, sulla giurisdizione in materia del G.A., sul potere di dette Autorità di determinare le tariffe e sull’illegittimità della determinazione delle tariffe per l’imbarco e sbarco di passeggeri e veicoli nel porto senza il previo parere del Comitato portuale).

Costi relativi alla sicurezza e cooptazione dell’impresa minore

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 5 dicembre 2014* (sull’applicabilità o meno agli appalti di oo.pp. dell’obbligo di indicare, in sede di offerta, il costo relativo alla sicurezza e sulla necessità o meno di rendere, nel caso di cooptazione della cd. “impresa minore” la dichiarazione ex art. 38 del codice; afferma anche che, in attesa di una semplificazione normativa, occorre applicare alle gare di appalto il principio di massima partecipazione).

Diritto di accesso alla cartella clinica del coniuge

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 15 dicembre 2014* (sulla sussistenza del diritto di accedere alla cartella clinica del coniuge, nel caso di istanza giustificata in relazione ad un giudizio di scioglimento del matrimonio innanzi ad un tribunale ecclesiastico), con 6 documenti correlati.

Caccia alla volpe autorizzata dalla Provincia

TAR VENETO – sentenza 12 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno di un piano provinciale di abbattimento delle volpi con metodi cruenti nella misura di 350 unità all’anno, ove la sperimentazione di metodi di abbattimento c.d. ecologici non abbia avuto successo).


Piani di rientro dai disavanzi del settore sanitario

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 12 dicembre 2014* (sull’infondatezza della q.l.c. dell’art. 2, comma 83, della legge finanziaria 2010, nella parte in cui attribuirebbe al commissario ad acta per l’attuazione dei Piani di rientro dai disavanzi del settore sanitario poteri di sostituzione di natura legislativa o con forza di legge).

Cancellazione dal registro delle persone giuridiche

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA – sentenza 1° dicembre 2014* (sulla legittimità o meno della cancellazione di una associazione dal registro delle persone giuridiche, disposta dal Prefetto perché il relativo patrimonio è insufficiente).

Ordine di demolizione

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 13 dicembre 2014* (sulla illegittimità di un ordine di demolizione di opere abusive ove la indicazione dei manufatti da demolire sia generica).

Diritto di accesso in materia ambientale

TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA – sentenza 9 dicembre 2014* (sul diritto di accesso in materia ambientale ed in particolare sulla sussistenza o meno del diritto dell’amministratore di un condominio di accedere agli atti relativi all’impianto cittadino di depurazione delle acque reflue), con 5 documenti correlati.

Proporzionalità dei requisiti di partecipazione alle gare

TAR MARCHE – sentenza 12 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno – alla stregua del principio di proporzionalità – di una clausola del bando per l’affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale che richieda la dimostrazione di aver espletato il medesimo servizio con un quantitativo minimo di punti di riconsegna del gas determinato nel numero di centomila).

Riconoscimento dei debiti fuori bilancio

TAR MOLISE – sentenza 11 dicembre 2014* (sul giudice competente a decidere l’impugnazione di una deliberazione del Consiglio comunale che ha rigettato una istanza per il riconoscimento di un debito fuori bilancio ex art. 194 TUEL), con 6 documenti correlati.

Atto amministrativo privo di sottoscrizione

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 9 dicembre 2014* (sulla nullità o meno di un atto amministrativo privo di sottoscrizione dell’autore ove sia comunque possibile riferire il medesimo atto all’organo competente), con 8 documenti correlati.

Assenze per malattia e potere di accertamento del datore di lavoro

CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – sentenza 26 novembre 2014* (sulla possibilità o meno per il datore di lavoro di rivolgersi ad una agenzia di investigazioni private per accertare la veridicità dei certificati medici prodotti dal dipendente al fine di ottenere periodi di aspettativa per malattia), con 8 documenti correlati.

Telecamere per videosorveglianza

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. IV – sentenza 11 dicembre 2014* (sulla impossibilità di far rientrare nella nozione di “esercizio di attività a carattere esclusivamente personale o domestico” le telecamere private che registrano i dati su hard disk e sorvegliano parimenti lo spazio pubblico e sulla possibilità di consentirle per la tutela di “interessi legittimi”; fattispecie relativa a telecamera installata a seguito di reiterati atti di vandalismo).

Affidamento del servizio autoambulanza alle associazioni di volontariato

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. V – sentenza 11 dicembre 2014* (sulla compatibilità con il diritto dell’Unione di una normativa nazionale che riserva in via prioritaria le attività di trasporto sanitario per le strutture sanitarie pubbliche alle associazioni di volontariato che soddisfino i requisiti di legge e siano registrate).

Vincoli conformativi e vincoli espropriativi

TAR ABRUZZO – PESCARA – sentenza 9 dicembre 2014* (sulla distinzione tra vincoli conformativi e vincoli a contenuto espropriativo, sulla natura del vincolo di Piano che prevede la realizzazione di una strada e sulla necessità di motivazione e di avviso di inizio del procedimento nei caso di reiterazione dei vincoli decaduti).

Impianti fotovoltaici in zone soggette a tutela

TAR PIEMONTE – sentenza  10 dicembre 2014* (sulla disciplina prevista per la realizzazione sui tetti degli edifici di impianti fotovoltaici ed in particolare sui casi in cui, ove l’immobile ricada in zona soggetta a tutela, è necessaria l’autorizzazione paesaggistica).

Nomina della commissione di gara e modalità di redazione dell’offerta

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 12 dicembre 2014* (sull’interpretazione dell’art. 84 del d.lgs. n. 163 del 2006 nella parte in cui impone di nominare quali componenti delle commissioni di gara i funzionari della Stazione appaltante e sulla clausola del bando che impone, a pena di esclusione, la redazione dell’offerta con un determinato carattere – nella specie, arial 12 – e con la interlinea singola).

Soppressione degli uffici postali

TAR SICILIA – CATANIA – sentenza 10 dicembre 2014* (sull’illegittimità dell’ordinanza contingibile ed urgente con la quale un Sindaco ha ordinato a Poste Italiane s.p.a. di tenere aperto un ufficio postale per alcuni giorni della settimana, a seguito della sua soppressione), con 2 documenti correlati.

Clausola penale nei contratti di appalto

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 11 dicembre 2014* (sulla disciplina applicabile alle clausole penali contenute nei contratti di appalto, sulla sindacabilità di esse sotto il profilo della proporzionalità e sulla natura perentoria o meno dei termini per l’irrogazione della penale).

Revoca della gara di appalto per pendenza di indagini penali

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. V – sentenza 11 dicembre 2014* (sulla sussistenza o meno del potere della P.A. appaltante di non pronunciare l’aggiudicazione definitiva e di revocare la gara sulla base della pendenza di un’indagine penale nei confronti del legale rappresentante della società provvisoriamente aggiudicataria).

Chiusura di un porticato

TAR TOSCANA – ordinanza 9 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno dell’ordine di demolizione e di ripristino nel caso di chiusura di un porticato mediante infissi), con 6 documenti correlati.

Pratiche commerciali scorrette (della Poste Mobile s.p.a.)

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 10 dicembre 2014* (ritiene legittima la sanzione irrogata dalla AGCM nei confronti della Poste Mobile s.p.a. per avere pubblicizzato un telefono cellulare omettendo di precisare che il prezzo era condizionato all’attivazione di una nuova SIM collegata ad uno specifico piano tariffario; riduce la sanzione da 40 a 30 mila euro).

Autorità indipendenti

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 10 dicembre 2014* (sui limiti del sindacato del G.A. in ordine alle determinazioni delle Autorità indipendenti ed in particolare sulla legittimità dei criteri previsti da una delibera adottata dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas con la quale è stata eliminata la clausola di invarianza).

Traliccio per antenne sul lastrico solare

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 10 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno del diniego di permesso di costruire in sanatoria di un traliccio per antenne di radiocomunicazioni, abusivamente installato da circa 30 anni sul lastrico solare di un edificio residenziale, in ragione del difetto del consenso esplicito di tutti i condomini).

PEC nel processo amministrativo

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – ordinanza 10 dicembre 2014* (sulla validità o meno delle comunicazioni a mezzo di posta elettronica certificata nel caso in cui il difensore abbia omesso di indicare il suo indirizzo pec nel primo atto difensivo), con 5 documenti correlati.

Escussione della cauzione provvisoria

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – sentenza 10 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno della clausola del bando di gara che preveda l’escussione della cauzione provvisoria anche nei confronti di imprese non risultate aggiudicatarie, ma solo concorrenti, nel caso di riscontrata assenza del possesso dei requisiti di carattere generale ex art. 38, d. lgs. n. 163 del 2006).

Vani ascensore

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 9 dicembre 2014* (sulla natura di volumi tecnici dei vani ascensore, sulla necessità di d.i.a. per la loro realizzazione e sulla possibilità di rilasciare una autorizzazione paesaggistica in sanatoria per essi).

Sciopero delle mansioni

CASSAZIONE, SEZ. LAVORO – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla sanzionabilità in sede disciplinare del rifiuto di un dipendente di svolgere uno o più tra i compiti che è tenuto ad eseguire, anche in sostituzione di un collega assente – c.d. sciopero delle mansioni).

Servizi telematici INPS interdetti agli avvocati, ma consentiti ai patronati

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 9 dicembre 2014* (sulla legittimità della concessione da parte dell’INPS dell’accesso ai servizi telematici riguardanti domande per pensioni contributive o di invalidità ai soli enti di patronato e non anche agli avvocati, non svolgendo questi ultimi la funzione di utilità pubblica riconosciuta invece agli enti di patronato).

Ricoveri per cani non autorizzati

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla legittimità di una ordinanza con la quale il Sindaco, per ragioni di igiene pubblica, ha disposto per un ricovero non autorizzato – nel quale erano presenti 65 cani – l’asporto forzoso dei cani e il loro affidamento ad un canile autorizzato, addossando le spese di mantenimento ai gestori del ricovero e prevedendo la “confisca” dei cani).

Motivazione “per relationem” e sicurezza dei locali da ballo

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 5 dicembre 2014* (sull’interpretazione dell’art. 3 della L. n. 241 del 1990 nel caso di motivazione “ob relationem”, sulla necessità o meno di autorizzazione ex art. 80 del r.d. n. 773 del 1931 nel caso di ristoranti all’interno dei quali sono effettuati trattenimenti danzanti musicali e sul potere del G.A. di condannare al pagamento di somme aggiuntive in presenza di motivi manifestamente infondati).

Ammonimento per stalking

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 9 dicembre 2014* (sulla necessità o meno dell’avviso di inizio del procedimento e della previsione di un termine di efficacia per l’ammonimento previsto nel caso di atti persecutori e sui presupposti per l’adozione dell’ammonimento stesso, nonché sulla rilevanza o meno dell’archiviazione in sede penale).

Avvalimento e certificazione di qualità

TAR SARDEGNA – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno dell’aggiudicazione di una gara ad una ditta che ha prodotto un contratto di avvalimento che non menziona la “certificazione di qualità”, ma solamente la SOA).

Dichiarazione antimafia nelle gare di appalto

TAR BASILICATA – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno dell’aggiudicazione di una gara nel caso di omessa allegazione della dichiarazione antimafia e sulla nullità o meno della relativa prescrizione della lex specialis alla stregua del principio di tassatività delle cause di esclusione dalle gare di appalto).

Diritto di accesso civico

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 5 novembre 2014* (sulla funzione del cd. diritto di accesso civico ex D.L.vo n. 33 del 2013, sull’applicabilità di esso anche alle Regioni ed agli Enti locali, sull’applicabilità immediata delle relative disposizioni e sulla concorrenza con il diritto di accesso ex artt. 22 ss. L. n. 241 del 1990), con 5 documenti correlati.

Aste elettroniche e procedure telematiche

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno di una asta elettronica o di una procedura telematica che si sia svolta, per ciò che concerne le operazioni di gara, in seduta riservata).

Sopralluogo nelle gare di appalto

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 4 dicembre 2014* (sulla possibilità o meno di escludere una impresa dalla gara per questioni concernenti la dichiarazione di sopralluogo ed in particolare sulla legittimità o meno dell’ammissione in gara di un concorrente che, ai fini del sopralluogo prescritto dal bando di gara, ha delegato un altro soggetto), con 13 documenti correlati.

Cottimo fiduciario

TAR VENETO – sentenza 2 dicembre 2014* (sulla legittimità o meno dell’aggiudicazione di una gara mediante cottimo fiduciario ove gli atti della procedura siano stati pubblicati dopo la scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione).

Errore nella notifica per colpa dell’Ufficiale giudiziario

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 27 novembre 2014* (sull’irricevibilità di un ricorso perchè, dopo l’errore di identificazione del destinatario della notifica compiuto dall’Ufficiale giudiziario, la parte istante non ha chiesto tempestivamente la riattivazione del procedimento di notifica).

Monetizzazione delle ferie non godute

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 5 dicembre 2014* (sulla possibilità o meno di riconoscere ad un dipendente pubblico il diritto al compenso sostitutivo del congedo ordinario maturato e non fruito, nel caso in cui l’interessato sia stato collocato in quiescenza a domanda), con 9 documenti correlati.

Regola dell’anonimato nei concorsi

TAR UMBRIA – sentenza 3 dicembre 2014* (sulla violazione o meno della regola dell’anonimato ove un concorrente abbia barrato un foglio, ovvero abbia apposto un asterisco su un foglio al fine di segnalare il rinvio alla brutta copia).

Messi di conciliazione

TAR SICILIA – CATANIA – sentenza 4 dicembre 2014* (sulla possibilità o meno di ritenere intervenuta la costituzione di un rapporto di p.i. tra un Comune ed un soggetto che, con decreto del Presidente del Tribunale, è stato nominato messo di conciliazione), con 6 documenti correlati.

Funzione del certificato di agibilità

TAR CAMPANIA – NAPOLI – ordinanza 5 dicembre 2014* (sulla possibilità o meno di comprovare la regolarità urbanistico-edilizia di un locale commerciale mediante certificato di agibilità e sui presupposti necessari per l’autorizzazione al trasferimento di una rivendita di tabacchi fuori zona), con 10 documenti correlati.

banner ad