Affidamento di un servizio pubblico ad una società “in house”

n. 8/2017 | 19 agosto 2017 | © Copyright | - Giurisprudenza, Servizi pubblici | Torna indietro More

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 18 agosto 2017* (sull’illegittimità dell’affidamento diretto di un servizio pubblico ad una società “in house” nel caso in cui  manchi il requisito dell’attività prevalente in capo alla società affidataria del servizio).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui. Per contattarci al fine di chiedere informazioni, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami