Affidamento di un servizio pubblico ad una società “in house”

n. 8/2017 | 19 agosto 2017 | © Copyright | - Giurisprudenza, Servizi pubblici | Torna indietro More

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 18 agosto 2017* (sull’illegittimità dell’affidamento diretto di un servizio pubblico ad una società “in house” nel caso in cui  manchi il requisito dell’attività prevalente in capo alla società affidataria del servizio).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami