Limiti dimensionali dei ricorsi e doppia riparametrazione

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 12 giugno 2017* (sulle conseguenze che si producono nel caso di violazione dei limiti dimensionali degli atti difensivi e sulla sussistenza o meno dell’obbligo della doppia riparametrazione negli appalti pubblici).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami