Criteri per il riparto di giurisdizione

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 19 aprile 2017* (sul carattere non esaustivo del criterio che distingue l’attività discrezionale da quella vincolata della P.A. ai fini della determinazione della giurisdizione; fattispecie relativa a crediti di farmacisti nei confronti delle Aziende USL).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami