Appalto di servizi legali

TAR SICILIA – PALERMO – sentenza  6 febbraio 2017* (sulla illegittimità del bando di un appalto di servizi legali di un Comune che viola i principi in tema di equo compenso e le regole di  leale concorrenza e che prevedeva che l’avvocato doveva garantire la propria presenza presso gli uffici comunali “ogni volta che l’amministrazione comunale lo ritenga necessario”).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami