No alla riduzione delle somme assegnate alle Province (il flop della legge Delrio)

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 24 luglio 2015* (dichiara illegittime alcune norme della Regione Piemonte che, in sede di bilancio di previsione, hanno previsto una notevole riduzione – del 50% rispetto all’anno precedente – degli stanziamenti destinati alle Province, pregiudicando lo svolgimento delle relative funzioni, che sono rimaste invariate).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami