Lotta alle “street sex workers”

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 7 settembre 2010* (sulla legittimità o meno del foglio di via obbligatorio con il quale si impone ad una prostituta che esercita la professione presso un distributore di carburante il divieto di soggiorno nel Comune motivato con riferimento ai problemi di traffico creati), con 3 documenti correlati.


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui. Per contattarci al fine di chiedere informazioni, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami