RSS Elezioni

Sollevate questioni di costituzionalità del c.d. Italicum

TRIBUNALE DI MESSINA – ordinanza 17 febbraio 2016* (solleva q.l.c. di varie norme della L. n. 52 del 2015 – c.d. Italicum – che disciplina il sistema elettorale per l’elezione del Parlamento italiano nella parte in cui: a) fanno scattare il premio di maggioranza – con attribuzione di 340 seggi alla Camera – alla lista […]

Leggi n. 2/2016 |

Istruzioni per le prossime elezioni

MINISTERO DELL’INTERNO – Pubblicazione n. 5 – Istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature.

Leggi n. 2/2016 |

Ricorso per motivi aggiunti nel giudizio elettorale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 15 febbraio 2016* (sulla perentorietà dei termini di impugnazione nel giudizio elettorale e sull’inammissibilità di un ricorso per motivi aggiunti proposto a seguito delle verifiche istruttorie disposte dal G.A.).

Leggi n. 2/2016 |

Elezioni regionali in Piemonte

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 11 febbraio 2016* (le ragioni per le quali sono stati respinti definitivamente i ricorsi avverso le operazioni elettorali relative alle scorse elezioni del Presidente e del Consiglio della Regione Piemonte).

Leggi n. 2/2016 |

Espressione del voto

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 3 febbraio 2016* (sulla q.l.c. dell’art. 57 d.P.R. n. 570/1960, nella parte in cui prevede che, nel caso di voto espresso mediante il segno sulla lista e l’indicazione nominativa del candidato di altra lista, il voto va assegnato alla lista).

Leggi n. 2/2016 |

Termini per la proposizione del ricorso elettorale

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 27 gennaio 2016* (sui casi in cui è applicabile il termine breve di 3 giorni previsto dall’art. 129 c.p.a. e sulla data da cui decorre comunque il termine di 30 giorni per la proposizione del ricorso avverso la elezione del Sindaco e del Consiglio comunale).

Leggi n. 1/2016 |

Espressione del voto nelle elezioni amministrative

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 25 gennaio 2016* (sui casi in cui è configurabile un segno di riconoscimento che rende nulla la scheda elettorale ed in particolare sulla nullità o meno di una scheda nella quale il nome od il cognome del candidato per il quale si è espressa la preferenza è stato […]

Leggi n. 1/2016 |

Espressione del voto e delle preferenze

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 11 dicembre 2015* (sui casi in cui si verifica la nullità del voto per segni di riconoscimento e sulla possibilità o meno di considerare come segno di riconoscimento il fatto che il nome od il cognome del candidato è stato deformato).

Leggi n. 12/2015 |

Elezione a Sindaco di un candidato ineleggibile

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 23 novembre 2015* (sulle conseguenze che si producono nel caso di elezione alla carica di Sindaco di un candidato ineleggibile ed in particolare sulla possibilità o meno di affidare la gestione delle nuove elezioni al Vicesindaco ed alla Giunta ovvero sulla necessità di nominare un Commissario).

Leggi n. 12/2015 |

Segni di riconoscimento nelle schede elettorali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 27 novembre 2015* (sui limiti di ammissibilità del ricorso per motivi aggiunti in materia elettorale e sulla sussistenza o meno di segni di riconoscimento nel caso di scheda che contiene la dicitura “si ok” o recante una sottolineatura sopra la dicitura “candidato alla carica di sindaco”).

Leggi n. 11/2015 |

Voto disgiunto anche per le elezioni del Consiglio comunale?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 27 novembre 2015* (sulla validità o meno delle schede elettorali per il rinnovo del Consiglio comunale nelle quali è stato contrassegnato il simbolo di una lista ed espressa la preferenza per un candidato di una lista diversa).

Leggi n. 11/2015 |

Legittima l’applicazione della c.d. legge Severino in via retroattiva

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 19 novembre 2015* – Red. de Pretis (le ragioni per le quali la Corte ha ritenuto legittima l’applicazione della “misura cautelare” della sospensione dalla carica prevista dalla c.d. legge Severino anche a fattispecie di reato realizzatesi prima della sua entrata in vigore; fattispecie relativa al sindaco De Magistris di Napoli), con […]

Leggi n. 11/2015 |

Partecipazione alle elezioni di un soggetto incandidabile

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 6 novembre 2015* (sulle conseguenze che si producono nel caso abbia partecipato alle elezioni comunali un soggetto, candidatosi a Sindaco, che era incandidabile per avere riportato una condanna penale ed in particolare sulla necessità o meno, in tal caso, di ripetere la consultazione elettorale).

Leggi n. 11/2015 |

FREE – Infondata la q.l.c. della legge Severino

CORTE COSTITUZIONALE – comunicato stampa del 20 ottobre 2015 sulla c.d. “legge Severino”.

Leggi n. 10/2015 |

Sistema elettorale per gli Enti locali nella Regione Friuli

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 9 ottobre 2015* (dichiara inammissibile la q.l.c. promossa dal Governo in ordine alla disciplina prevista dalla L. reg. Friuli-Venezia Giulia 9 marzo 2012, n. 3 per il sistema elettorale applicabile agli Enti locali e, segnatamente, alle Province).

Leggi n. 10/2015 |

Incandidabilità dopo lo scioglimento del Consiglio comunale per mafia

DOMENICO GAGLIOTI, L’incandidabilità per lo scioglimento degli organi elettivi degli enti locali* (nota a Cassazione, Sez. I, 22 settembre 2015, n. 18696).

Leggi n. 10/2015 |

In sede di elezioni, prevalgono gli Statuti

TAR LIGURIA – sentenza 2 ottobre 2015* (sulla legittimità della decisione degli uffici elettorali che, in occasione delle scorse elezioni nella Regione Liguria, non hanno applicato i meccanismi diretti ad attribuire seggi aggiuntivi, perchè avrebbero alterato il numero fisso di consiglieri previsto dallo statuto).

Leggi n. 10/2015 |

Premio di maggioranza previsto per le elezioni del Consiglio comunale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 1° ottobre 2015* (sulle condizioni che debbono sussistere per l’attribuzione del premio di maggioranza del 60% previsto dall’art. 73, comma 10, del TUEL nelle elezioni nei Comuni con oltre 15.000 abitanti).

Leggi n. 10/2015 |

Multe per mancato rispetto delle quote rosa

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 29 settembre 2015* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa alle somme dovute ai sensi della L. reg. Lazio n. 2 del 2005 dai partiti nel caso di omesso rispetto della proporzione tra i sessi nelle candidature).

Leggi n. 9/2015 |

Premio di maggioranza del 60% nelle elezioni amministrative

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 25 settembre 2015* (sul calcolo del premio di maggioranza del 60% dei seggi previsto per le elezioni comunali dall’art. 73, comma 10, del D.Lgs. n. 267 del 2000).

Leggi n. 9/2015 |

Voto di preferenza con il nome di battesimo del candidato

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 24 settembre 2015* (sulla mancata attribuzione del voto di preferenza che reca il solo nome di battesimo del candidato; nella specie, il voto era per Ciro).

Leggi n. 9/2015 |

Soglie di sbarramento previste dalle leggi elettorali

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 24 settembre 2015* – Red. Amato (affermando che la previsione di soglie di sbarramento rientra nella discrezionalità del legislatore, ritiene infondata la q.l.c. della soglia di sbarramento del 3% prevista per le elezioni del Consiglio regionale della Lombardia per le liste che non sono collegate al candidato eletto alla carica di […]

Leggi n. 9/2015 |

Incandidabilità dopo lo scioglimento del Consiglio comunale per mafia

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. I – sentenza 22 settembre 2015*  (sulla incandidabilità prevista dall’art. 143 TUEL nei confronti degli amministratori dei Comuni  il cui Consiglio sia stato sciolto per infiltrazioni della criminalità organizzata), con un documento correlato.

Leggi n. 9/2015 |

Nullità del voto per segni di riconoscimento

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 19 agosto 2015* (strana sentenza ferragostana: mentre ritiene nulla, per segni di riconoscimento, una scheda che presenta una cancellazione della preferenza già espressa, ritiene invece valida una scheda che contiene, nello spazio della lista riservato all’espressione della preferenza, una specie di ellisse ripetuta più volte).

Leggi n. 8/2015 |

Collegi elettorali per l’Italicum (si vis pacem, para bellum)

DECRETO LEGISLATIVO 7 agosto 2015, n. 122  (in G.U. n. 185 dell’11 agosto 2015; in vigore dal 26 agosto 2015) – Determinazione dei collegi della Camera dei deputati, in attuazione dell’articolo 4 della legge 6 maggio 2015, n. 52, recante disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati; v. anche il testo in formato […]

Leggi n. 8/2015 |

Elezioni regionali in Sardegna

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 luglio 2015* (le motivazioni della sentenza che ha annullato l’elezione di quattro consiglieri regionali in Sardegna, ritenendo non computabili, ai fini della ripartizione dei seggi, i voti riportati dalle liste che non hanno superato la soglia di sbarramento).

Leggi n. 7/2015 |

Elezioni regionali in Piemonte

TAR PIEMONTE – sentenza 17 luglio 2015* (l’articolata motivazione con la quale – anche in applicazione del principio della prova della resistenza – è stata ritenuta formalmente valida l’elezione di Chiamparino alla Presidenza della Regione Piemonte), con 2 documenti correlati.

Leggi n. 7/2015 |

Notifica a mezzo pec e querela di falso nel giudizio elettorale

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 13 luglio 2015* (conferma – come aveva già fatto il CdS – che è ammissibile la notifica dell’appello a mezzo posta elettronica certificata anche senza previa autorizzazione presidenziale ed individua i casi in cui nel giudizio elettorale, allorchè si contesti un verbale, non è necessaria la querela di falso).

Leggi n. 7/2015 |

E’ necessario modificare la c.d. legge Severino?

PIETRO QUINTO, La vicenda De Luca: legge Severino e regola del buon senso*.

Leggi n. 7/2015 |

Pubblicato il decreto di sospensione di De Luca (quando la giustizia è più veloce della Gazzetta)

Per una strana coincidenza, nello stesso giorno in cui si è appreso che il Tribunale di Napoli ha sospeso la sospensione del sig. Vincenzo De Luca dalla carica di Presidente della Regione Campania, nella Gazzetta Ufficiale R.I. è stato pubblicato il D.P.C.M. di sospensione, adottato 6 giorni prima.

Leggi n. 7/2015 | 1 commento

La sospensione di De Luca: il parere dei Prof.ri Abbamonte e Rescigno

Riportiamo qui di seguito il parere pro-veritate dei Prof.ri GIUSEPPE ABBAMONTE e PIETRO RESCIGNO, avente ad oggetto: “Incidenza della condanna di primo grado per abuso d’ufficio sull’elezione a Presidente della Giunta regionale dell’On. Vincenzo De Luca”.

Leggi n. 6/2015 |

La sospensione dalla carica prevista dalla cd. legge Severino

PIETRO QUINTO, Legge Severino: la sospensione dalle cariche nella giurisprudenza*.

Leggi n. 6/2015 |

Sospensione dalla carica del Sindaco di Napoli De Magistris

TRIBUNALE DI NAPOLI, SEZ. I CIVILE – ordinanza 25 giugno 2015* (non sollevando q.l.c. della c.d. legge Severino, ma riferendosi alla ordinanza del T.A.R. Campania – Napoli del 30 ottobre 2014, sospende l’efficacia del provvedimento con il quale il Prefetto aveva sospeso dalla carica il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris), con breve nota critica […]

Leggi n. 6/2015 |

La sospensione dalla carica del neo presidente della Campania De Luca

In attesa di conoscere il testo del parere dell’Avvocatura Gen.le dello Stato (secondo cui sarebbe necessario un decreto-legge), pubblichiamo il parere pro-veritate dell’Avv. Gianluigi Pellegrino (secondo cui la sospensione del neo eletto Presidente della Regione Campania De Luca va disposta immediatamente), con 9 documenti correlati.

Leggi n. 6/2015 |

Soglia di sbarramento per le elezioni del Parlamento europeo

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 15 giugno 2015* (ritiene inammissibile la q.l.c. delle norme sull’elezione dei membri del Parlamento europeo nella parte in cui prevedono una soglia di sbarramento del 4%, sollevata “in astratto” dal Tribunale di Venezia).

Leggi n. 6/2015 |

Giurisdizione dell’A.G.O. anche per la sospensione dalla carica

FERDINANDO PINTO, Storie italiane di sindaci e governatori: le incongruenze, i dubbi e i paradossi dopo la decisione della Cassazione sul giudice dell’incandidabilità*.

Leggi n. 6/2015 |

Giurisdizione in materia di sospensione dalla carica ai sensi della legge Severino

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 28 maggio 2015* (sussiste la giurisdizione del giudice ordinario per una controversia concernente il provvedimento con il quale il Prefetto, ai sensi del d.lgs. n. 235 del 2012 – cd. “legge Severino”,  ha dichiarato di aver accertato nei confronti del Sindaco la sussistenza di una causa di sospensione dalla […]

Leggi n. 5/2015 |

Elezioni indirette degli organi delle Province

TAR CAMPANIA – SALERNO – sentenza 22 maggio 2015* (sull’ammissibilità o meno del ricorso proposto da cittadini-elettori volto a contestare le elezioni degli organi della Provincia nella parte in cui la c.d. legge Delrio le ha trasformate da dirette ad indirette).

Leggi n. 5/2015 |

Le “formalità sostanziali” nel procedimento elettorale

TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA – sentenza 11 maggio 2015* (sulle cd. “formalités substantielles” nel procedimento elettorale ed in particolare sulla legittimità della esclusione di una lista per l’omessa apposizione del contrassegno e/o simbolo nel modello di presentazione della medesima lista).

Leggi n. 5/2015 |

Autenticazione delle firme nel procedimento elettorale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 18 maggio 2015* (sull’applicabilità del requisito della territorialità e non già di quello della pertinenza per determinare i soggetti autorizzati ad autenticare le firme in sede di presentazione delle liste e delle candidature).

Leggi n. 5/2015 |

Modello di scheda elettorale in Puglia

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 18 maggio 2015* (sulla legittimità del modello di scheda elettorale predisposto dalla Prefettura per l’elezione del Presidente della Giunta e del Consiglio regionale per la Puglia; respinge il ricorso proposto da Adriana Poli Bortone).

Leggi n. 5/2015 |

Dichiarazioni sostitutive nel procedimento elettorale

TAR MOLISE – sentenza 7 maggio 2015* (sulla illegittimità della ricusazione della candidatura perché le dichiarazioni circa l’insussistenza delle cause di incandidabilità sono risultate prive del richiamo espresso alla consapevolezza delle conseguenze penali nel caso di dichiarazioni mendaci).

Leggi n. 5/2015 |

2. Solo la Lega Nord può utilizzare la parola “Lega” nel simbolo elettorale?

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 15 maggio 2015* (il termine “Lega”, sia pure assurto nell’ultimo ventennio come automatica definizione della Lega Nord, non può essere ritenuto gravato dal diritto di esclusiva da parte di questo importante partito nazionale); conferma TAR TOSCANA – sentenza 12 maggio 2015*, pubblicata in questa rivista in precedenza.

Leggi n. 5/2015 |

Autenticazione delle firme nel procedimento elettorale

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 15 maggio 2015* (sulle modalità di autenticazione delle firme in sede di presentazione delle liste e delle candidature ed  in particolare sulle modalità di identificazione dei sottoscrittori, nel caso di conoscenza personale).

Leggi n. 5/2015 |

Convertito il D.L. sull’election day

LEGGE 8 maggio 2015, n. 59 (in G.U. n. 110 del 14 maggio 2015; in vigore dal 15 maggio 2015) – Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2015, n. 27, recante disposizioni urgenti per lo svolgimento contemporaneo delle elezioni regionali ed amministrative (con in calce il testo coordinato).

Leggi n. 5/2015 |

Solo la Lega Nord può utilizzare la parola “Lega” nel simbolo elettorale?

TAR TOSCANA – sentenza 12 maggio 2015* (sui criteri da osservare per acclarare se i simboli elettorali siano confondibili; fattispecie relativa ai simboli delle liste “Lega Toscana – Più Toscana” e “Lega Nord Toscana”); v. anche in arg. da ult. TAR VENETO – sentenza 7 maggio 2015*, con 7 documenti correlati.

Leggi n. 5/2015 |

Presentazione delle candidature

TAR SARDEGNA – sentenza 8 maggio 2015* (sulla illegittimità della cancellazione di un candidato da una lista disposta perché il suo certificato elettorale è costituito da una copia di comunicazione in formato digitale trasmessa dal Comune competente con posta elettronica certificata).

Leggi n. 5/2015 |

Simboli elettorali confondibili

TAR VENETO – sentenza 7 maggio 2015* (sui presupposti che devono  sussistere per ritenere confondibili i simboli elettorali aventi una dicitura simile; fattispecie relativa alle liste “INDIPENDENZA noi VENETO con ZAIA” ed “INDIPENDENZA VENETA”), con 7 documenti correlati.

Leggi n. 5/2015 |

De Luca non è incandidabile a Presidente della Regione Campania

TAR CAMPANIA – NAPOLI  – sentenza 8 maggio 2015* (distinguendo tra cause di incandidabilità e cause di sospensione dalla carica, afferma che il dott. Vincenzo De Luca non è incandidabile a Presidente della Regione Campania, avendo riportato una condanna non definitiva).

Leggi n. 5/2015 |

Esclusione dalle elezioni per erronea indicazione dell’anno di nascita

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 8 maggio 2015* (sulla legittimità o meno dell’esclusione di un candidato perchè ha indicato la sua data di nascita in modo erroneo), con 6 documenti correlati.

Leggi n. 5/2015 |