RSS Servizi pubblici

Giurisdizione in materia di servizi pubblici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 11 dicembre 2015* (sull’insussistenza della giurisdizione esclusiva del G.A. per le controversie in materia di servizi pubblici nel caso di richiesta di integrazione del corrispettivo previsto dal contratto o dalla concessione).

Leggi n. 12/2015 |

Uffici postali periferici ad orario ridotto

TAR ABRUZZO – PESCARA, SEZ. I – sentenza 10 dicembre 2015* (sulla legittimità della riduzione a sole 18 ore settimanali dell’apertura di un ufficio postale, motivata con riferimento a comprovate ragioni di antieconomicità).

Leggi n. 12/2015 |

Fallimento di una società (pseudo) “in house”

TRIBUNALE DI TERAMO – sentenza 10 settembre 2015* (approfondita sentenza che verifica i presupposti affinchè una società possa essere considerata “in house”; dichiara il fallimento di una società affidataria del servizio di smaltimento rifiuti, alla quale tuttavia mancava il requisito del “controllo analogo”); v. in materia di recente XAVIER SANTIAPICHI e GAETANO PECORARO, Sulla fallibilità delle società “in house”*.

Leggi n. 11/2015 |

Convertito il D.L. sullo sciopero nei musei

LEGGE 12 novembre 2015, n. 182 (in G.U. n. 269 del 18 novembre 2015; in vigore dal 19 novembre 2015) –  Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 settembre 2015, n. 146, recante misure urgenti per la fruizione del patrimonio storico e artistico della Nazione (con in calce il testo coordinato).

Leggi n. 11/2015 |

Ordinanza per il ripristino della fornitura d’acqua ad un utente moroso

TAR LAZIO – LATINA – sentenza 2 novembre 2015* (sull’illegittimità di una ordinanza contingibile ed urgente con la quale il Sindaco ha ingiunto ad una società che gestisce il servizio idrico di ripristinare la fornitura d’acqua nei confronti di un utente, a seguito della sua sospensione per morosità).

Leggi n. 11/2015 |

Chiusura degli uffici postali

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 29 settembre 2015* (sulla legittimazione del Comune interessato ad impugnare un provvedimento di chiusura di un ufficio postale e sull’illegittimità di detto provvedimento – nella specie peraltro limitato ai giorni di lunedì, mercoledì e venerdì – ove motivato con riferimento alle generica necessità di ridurre i costi del servizio).

Leggi n. 10/2015 |

Giurisdizione in materia di concessione di servizi pubblici

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 17 settembre 2015* (sul giudice competente a decidere una controversia riguardante l’applicazione di una clausola penale prevista convenzionalmente in un contratto di concessione di servizi pubblici; fattispecie in materia di concessione per la raccolta dei giochi pubblici).

Leggi n. 9/2015 |

Chiusura degli uffici postali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. II – parere 7 settembre 2015* (ritiene legittimo un provvedimento di chiusura dell’ufficio postale della frazione di un Comune, che tuttavia rimane servito da un altro ufficio postale e che è classificato soltanto parzialmente montano); v. anche  in pari data TAR LAZIO – ROMA – decreto pres. 7 settembre 2015* (sospende l’efficacia dei provvedimenti […]

Leggi n. 9/2015 |

Chiusura degli uffici postali

TAR LAZIO – ROMA – decreto presidenziale 7 settembre 2015* (sospende l’efficacia dei provvedimenti di chiusura degli uffici postali di ben 13 Comuni della Provincia di Treviso, in considerazione della gravità del danno per l’utenza).

Leggi n. 9/2015 |

Soppressione degli uffici postali

TAR UMBRIA – decreto presidenziale 3 settembre 2015* (sospende l’efficacia del provvedimento di soppressione dell’ufficio postale di un Comune, in considerazione della gravità del danno per l’utenza, che si vedrebbe privata dell’accesso al servizio universale postale), con 6 documenti correlati.

Leggi n. 9/2015 |

Revoca del servizio di tesoreria per mancate anticipazioni di cassa

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 17 agosto 2015* (sulla legittimità o meno della revoca dell’affidamento del servizio di tesoreria comunale, per il rifiuto del tesoriere di provvedere a reiterate richieste di anticipazioni di cassa da parte del Comune).

Leggi n. 8/2015 |

Società miste e affidamenti in house

GERARDO GUZZO, La sfuggente definizione del requisito del controllo analogo: il caso “CINECA”*.

Leggi n. 8/2015 |

Concessioni di servizi e concessione di lavori pubblici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 luglio 2015* (sulla distinzione tra concessioni di servizi e concessione di lavori pubblici e sulla illegittimità di una delibera che, nel pronunciare la decadenza di una concessione di un parcheggio multipiano, ha disposto l’acquisizione del servizio medesimo in capo all’amministrazione concedente).

Leggi n. 7/2015 |

Affidamento senza gara del servizio di raccolta rifiuti

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 6 luglio 2015* (sulla illegittimità dell’affidamento diretto, mediante una convenzione ex art. 5 della l. n. 381 del 1991, ad una cooperativa che svolge attività di servizi, del servizio di raccolta, trasporto e trattamento dei rifiuti speciali ed urbani).

Leggi n. 7/2015 |

Affidamento senza gara del servizio di trasporto sanitario di emergenza

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 26 giugno 2015* (è legittimo l’affidamento diretto e senza gara alle associazioni di volontariato convenzionate del servizio di trasporto sanitario di urgenza ed emergenza; richiama Corte di Giustizia U.E., Sez. V, sentenza 11 dicembre 2014*).

Leggi n. 6/2015 |

Servizio di gestione di distributori automatici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 29 maggio 2015* (sulla natura di concessione di servizi  ex art. 30 del codice dei contratti pubblici del servizio di gestione di distributori automatici e sull’applicabilità alle relative controversie dell’art. 119 c.p.a.).

Leggi n. 6/2015 |

Adesione alle convenzioni Consip

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 30 aprile 2015* (sulla necessità o meno di apposita motivazione e del preventivo esperimento di una gara pubblica per l’affidamento di un servizio pubblico tramite una convenzione Consip; fattispecie relativa all’affidamento del servizio di illuminazione pubblica).

Leggi n. 5/2015 |

Affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria

AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE – DETERMINA 25 febbraio 2015 (in G.U. n. 61 del 14 marzo 2015) – Linee guida per l’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria. (Determina n. 4). (15A01838)

Leggi n. 3/2015 |

Chiusura degli uffici postali periferici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 11 marzo 2015* (sulla illegittimità della chiusura di un ufficio postale periferico, per esclusive ragioni di antieconomicità della relativa gestione, senza considerare la situazione di disagio creato all’utenza; fattispecie relativa ad ufficio postale dislocato in area rurale e montana), con due documenti correlati.

Leggi n. 3/2015 |

Discriminazioni tra categorie di disabili per problemi finanziari

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 3 febbraio 2015* (sull’illegittimità di una disposizione del regolamento del Comune di Torino che, ai fini del servizio di trasporto dei disabili, per la scarsezza delle risorse finanziarie, discrimina ingiustificatamente coloro che sono affetti da cecità).

Leggi n. 2/2015 |

Sciopero nei servizi pubblici essenziali

COMMISSIONE DI GARANZIA PER L’ATTUAZIONE DELLA LEGGE SULLO SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI – delibera 19 gennaio 2015 (in G.U. n. 28 del 4 febbraio 2015) – Interpretazione dell’articolo 13, comma 1, lettera h), della legge 146 del 1990, e successive modificazioni. (Delibera n. 15/12). (15A00620)

Leggi n. 2/2015 |

Concessioni di servizi pubblici

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 10 dicembre 2014* (sull’illegittimità di una concessione di servizi pubblici – nella specie si trattava del servizio di accertamento e riscossione dell’imposta comunale sulla pubblicità – senza una procedura competitiva per la scelta del concessionario).

Leggi n. 12/2014 |

Affidamento senza gara del servizio autoambulanza alle associazioni di volontariato

CORTE DI GIUSTIZIA U.E., SEZ. V – sentenza 11 dicembre 2014* (sulla compatibilità con il diritto dell’Unione di una normativa nazionale che riserva in via prioritaria le attività di trasporto sanitario per le strutture sanitarie pubbliche alle associazioni di volontariato che soddisfino i requisiti di legge e siano registrate).

Leggi n. 12/2014 |

Programma per le oo.pp. e per l’acquisizione di beni e servizi

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 24 ottobre 2014* (in G.U. n. 283 del 5 dicembre 2014) – Procedure e schemi-tipo per la redazione e la pubblicazione del programma triennale, dei suoi aggiornamenti annuali e dell’elenco annuale dei lavori pubblici e per la redazione e la pubblicazione del programma annuale per l’acquisizione di […]

Leggi n. 12/2014 |

Affidamento “in house” e clausola sociale di assorbimento

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 1° dicembre 2014* (sulla legittimità o meno di una delibera ASL che affida ad una società “in house” la gestione di un servizio e che contiene una “clausola sociale di assorbimento” la quale prevede l’assunzione a tempo indeterminato del personale già titolare di un contratto di lavoro subordinato sine […]

Leggi n. 12/2014 |

Affidamento “in house” del servizio idrico integrato

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 14 ottobre 2014* (sulla legittimità dell’affidamento “in house” ad una società consortile del servizio idrico integrato nel caso in cui risultino sussistenti  il requisito della prevalenza dell’attività in favore degli enti pubblici partecipanti e quello del ‘controllo analogo’).

Leggi n. 10/2014 |

Affidamento dei servizi pubblici locali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 10 settembre 2014* (sulle tre modalità di affidamento dei servizi pubblici locali – gara pubblica, società mista ed affidamento diretto “in house” – e sui limiti della sindacabilità in s.g. della scelta di quest’ultima forma di affidamento).

Leggi n. 9/2014 |

Stop alla soppressione degli uffici postali periferici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 6 giugno 2014* (sulla giurisdizione del G.A. per una controversia relativa al provvedimento con il quale Poste Italiane s.p.a. ha disposto la chiusura di un ufficio postale e sulla illegittimità del provvedimento di soppressione di un ufficio postale sito in zona interna rurale e montana, per ragioni di […]

Leggi n. 6/2014 |

Affidamento senza gara di un appalto di servizi

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 4 aprile 2014* (sull’illegittimità dell’affidamento senza gara di un appalto di servizi, da parte del Consiglio di amministrazione di una Università, in favore di un Consorzio interuniversitario nel caso in cui non sussista il requisito del controllo analogo necessario per l’in house providing), con 19 documenti correlati.

Leggi n. 4/2014 |

Ricorso dei cittadini avverso la privatizzazione di servizi pubblici essenziali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 2 aprile 2014* (sulla ammissibilità o meno di un ricorso giurisdizionale proposto da alcuni cittadini residenti nel territorio comunale avverso i provvedimenti amministrativi con i quali il Comune ha deliberato la privatizzazione parziale di alcuni servizi pubblici essenziali).

Leggi n. 4/2014 |

Ricorso incidentale, housing sociale e norme applicabili alle concessioni di servizi pubblici

CONSIGLIO DI STATO, ADUNANZA PLENARIA – sentenza 30 gennaio 2014* (sui casi in cui il ricorso incidentale va esaminato in via prioritaria, sulla natura delle selezioni per l’attuazione del c.d. “housing sociale”, sulle norme applicabili alle concessioni di servizi pubblici locali ed in particolare sulla necessità o meno, ex art. 37, co. 13, codice dei […]

Leggi n. 2/2014 |

Disciplina dei servizi pubblici locali di rilevanza economica

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 13 gennaio 2014* (sulla competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di servizi pubblici locali di rilevanza economica; dichiara illegittima una norma della Regione Toscana che proroga per oltre un biennio i contratti di trasporto scaduti od in scadenza).

Leggi n. 1/2014 |

Affidamenti “in house”

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 21 novembre 2013* (sulla necessità o meno, ai fini della legittimità dell’affidamento “in house”, che ciascuno dei plurimi Comuni che si avvalgono di una società partecipata partecipino, oltre che al capitale, anche ai suoi organi direttivi).

Leggi n. 12/2013 |

Servizi pubblici locali e gestione di stabilimenti balneari

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 22 novembre 2013* (sulla nozione di servizio pubblico locale e sulla possibilità o meno di far rientrare in essa la gestione degli stabilimenti balneari, nonché di considerare la titolarità dei beni demaniali in capo alle Regioni od ai Comuni, a seguito del trasferimento delle funzioni gestorie).

Leggi n. 11/2013 |

Servizio di distribuzione del gas

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 12 novembre 2013* (sui presupposti per la proroga delle concessioni prevista art. 23 del D.L. 273/2005 e sulla possibilità o meno per i Comuni, in attesa delle procedure concorsuali d’ambito, di indire gare autonome volte all’individuazione del gestore limitatamente al territorio di propria competenza).

Leggi n. 11/2013 |

Contributi richiesti agli utenti dei servizi pubblici

MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE – DECRETO 30 luglio 2013, n. 123 (in G.U. n.251 del 25 ottobre 2013) – Regolamento recante norme di attuazione dell’articolo 43, comma 4, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, in materia di contratti di sponsorizzazione ed accordi di collaborazione, convenzioni con soggetti pubblici e privati, contributi dell’utenza per i servizi pubblici non essenziali e misure di incentivazione della produttività.

Leggi n. 10/2013 |

Clausole compromissorie nelle concessioni di servizi

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 9 ottobre 2013* (sull’ammissibilità o meno del ricorso innanzi al G.A. avverso una delibera che ha pronunciato la decadenza di una concessione di servizi pubblici, nel caso in cui la relativa convenzione preveda una clausola compromissoria che devolve le controversie ad un collegio arbitrale), con 9 documenti correlati.

Leggi n. 10/2013 |

Affidamenti in house ed obbligo del nuovo gestore di riassumere il personale

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 23 settembre 2013* (individua, alla luce della più recente disciplina, i presupposti e limiti per ritenere legittimo l’affidamento “in house” di servizi pubblici, anche nel caso di partecipazione azionaria ultraminoritaria e la partecipazione della società “in house” a gare pubbliche ed interpreta l’art. 202, comma 6, del D.lgs. 152/2006 che prevede un passaggio diretto e immediato al nuovo gestore del servizio integrato dei rifiuti del personale presso il gestore uscente).

Leggi n. 9/2013 |

Affidamento diretto di beni e servizi pubblici

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 29 aprile 2013* (sui presupposti per l’applicabilità dell’art. 5 della L. n. 381 del 1991 che prevede l’affidamento diretto di beni e servizi pubblici senza gara a cooperative che svolgono attività agricole, industriali, commerciali o di servizi e sulla legittimità o meno dell’affidamento in gestione da parte di un Comune ad una cooperativa sociale del campo sportivo comunale per lo svolgimento di una manifestazione fieristica annuale, senza il preventivo esperimento di una gara).

Leggi n. 5/2013 |

Affidamento “in house” del servizio idrico integrato

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 28 marzo 2013* (sulle condizioni necessarie, alla luce della giurisprudenza comunitaria, per l’affidamento “in house” di servizi pubblici e, segnatamente, del servizio idrico integrato ed in particolare sul requisito del “controllo analogo”; dichiara illegittime alcune norme in materia della Regione Abruzzo).

Leggi n. 3/2013 |

Tariffe del servizio idrico integrato

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. II – parere 25 gennaio 2013* (sugli effetti del referendum svoltosi in data 12 e 13 giugno 2011 sulle tariffe del servizio idrico integrato e sulla illegittimità del D.M. 1° agosto 1996, limitatamente alla parte in cui ha avuto applicazione nel periodo compreso tra il 21 luglio e il 31 dicembre 2011).

Leggi n. 2/2013 |

Servizio di refezione scolastica

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 5 novembre 2012* (sulla natura del servizio di refezione scolastica e sulla possibilità o meno di prevedere per esso un unico centro cottura localizzato in zona residenziale piuttosto che in zona destinata ad attività industriali).

Leggi n. 11/2012 |

Disciplina dei servizi nel mercato interno (modifiche al D.L.vo n. 59/2010)

DECRETO LEGISLATIVO 6 agosto 2012, n. 147* (in G.U. n. 202 del 30 agosto 2012 – Suppl. Ord. n. 177 – in vigore dal 14 settembre 2012) – Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, recante attuazione della direttiva 2006/123/CE, relativa ai servizi nel mercato interno.

Leggi n. 9/2012 |

Tariffe dei servizi pubblici e tutela dell’affidamento dei privati

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 31 luglio 2012* (sulla legittimità o meno dell’atto con il quale è stato disposto un notevole incremento delle tariffe di un servizio pubblico – nella specie si trattava di asili nido – dopo che il servizio era iniziato, senza tenere conto dell’affidamento dei privati; fattispecie relativa al Comune […]

Leggi n. 8/2012 |

Servizi pubblici locali

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 20 luglio 2012* (dichiara illegittimo l’art. 4 del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, che ha previsto, in violazione dell’art. 75 Cost., una disciplina in materia di affidamento dei servizi pubblici locali sostanzialmente analoga a quella abrogata con il referendum popolare dei 12-13 giugno 2011).

Leggi n. 7/2012 |

Trasmissioni della RAI sul satellite SKY a titolo gratuito (senza bisogno di decoder aggiuntivo)

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 11 luglio 2012* (afferma che il contratto di servizio tra RAI s.p.a. e Ministero, stipulato ai sensi dell’art. 45 del d.lgs. n. 177 del 2005, ha natura di contratto di diritto pubblico, che non riguarda solo gli utenti finali, ma anche i soggetti titolari delle piattaforme distributive – come […]

Leggi n. 7/2012 |

Gestione dei servizi pubblici locali

M. LUCCA, Orientamenti sulla gestione dei servizi pubblici locali tra liberalizzazioni incompiute e dimensione societaria*.

Leggi n. 2/2012 |

Rimborso dei canoni a seguito della sentenza della Corte n. 335 del 2008

C. CALVIERI, Gli effetti della sentenza della Corte Costituzionale n. 335 del 2008 e rimborso dei canoni non più dovuti dall’utenza a seguito della declaratoria di illegittimità. Soluzioni e questioni ancora controverse.

Leggi n. 1/2012 |

Il caso dell’acqua potabile all’arsenico

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 20 gennaio 2012* (sull’ambito della giurisdizione esclusiva in materia di servizi pubblici ex art. 133 c.p.a., sulla domanda di annullamento delle ordinanze sindacali che hanno dichiarato la non potabilità delle acque destinate al consumo umano, nella parte in cui hanno omesso di prevedere la riduzione delle tariffe e sulla […]

Leggi n. 1/2012 |

Sciopero nei servizi pubblici essenziali

D.P.C.M. 28 novembre 2011* (in G.U. n. 13 del 17 gennaio 2012) – Delega di funzioni e dei poteri attribuiti al Presidente del Consiglio dei Ministri e relativi all’attuazione del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali ai Ministri competenti per materia.

Leggi n. 1/2012 |