RSS Misure di prevenzione e di sicurezza

Misure di prevenzione

GELSOMINA CIMINO, Misure di prevenzione: la valutazione di pericolosità passa ai supremi giudici*.

Leggi n. 11/2017 |

DASPO (per avere “rinfrescato” l’arbitro)

sentenza 14 novembre 2017* (sulla legittimità o meno del provvedimento di DASPO nei confronti della moglie del presidente di una squadra di calcio che ha gettato addosso all’arbitro l’acqua minerale contenuta in una bottiglia di plastica, gridando “arbitro, ti rinfresco io”).

Leggi n. 11/2017 |

Modifiche al codice delle leggi antimafia

LEGGE 17 ottobre 2017, n. 161 (in G.U. n. 258 del 4 novembre 2017; in vigore dal 19 novembre 2017) – Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale ….

Leggi n. 11/2017 |

Modifiche al codice delle leggi antimafia

PROPOSTA DI LEGGE approvata in via definitiva dalla Camera dei Deputati il 27 settembre 2017 recante: Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. […]

Leggi n. 10/2017 |

DASPO per vendita di biglietti ad un bagarino

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 24 agosto 2017 (sulla legittimità o meno del provvedimento di daspo nei confronti di un tifoso sorpreso a vendere i biglietti di una partita ad un bagarino).

Leggi n. 8/2017 |

Efficacia nel tempo delle informative antimafia

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 21 agosto 2017* (sull’efficacia nel tempo delle informative antimafia e sugli effetti che si producono nel caso di decorso del termine annuale ex art. 86, comma 2, del decreto legislativo n. 159 del 2011).

Leggi n. 8/2017 |

Informative antimafia interdittive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 11 agosto 2017* (sui presupposti per l’adozione di informative antimafia interdittive).

Leggi n. 8/2017 |

Foglio di via (per studente dei centri sociali)

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 3 agosto 2017* (sulla legittimità o meno del foglio di via obbligatorio motivato con riferimento al fatto che l’interessato è uno studente universitario che frequenta centri sociali e/o anarchici e che imbratta i muri).

Leggi n. 8/2017 |

Illegittimi i fogli di via per i manifestanti “no border”

TAR LIGURIA – sentenza 13 luglio 2017* (sulla illegittimità di un foglio di via adottato nei confronti di un aderente al movimento “no border” che ha manifestato presso il confine francese di Ventimiglia a favore dei c.d. migranti).

Leggi n. 7/2017 |

Convertito il D.L. sicurezza

LEGGE 18 aprile 2017, n. 48 (in G.U. n. 93 del 21 aprile 2017; in vigore dal 22 aprile 2017) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 20 febbraio 2017, n. 14, recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città, con in calce il testo coordinato, anche in formato .pdf.

Leggi n. 4/2017 |

Ammonimento nel caso di stalking (per palpeggiamento di una collega)

TRGA, SEZ. TRENTO – sentenza 3 aprile 2017* (sulla legittimità dell’ammonimento nei confronti di un vigile urbano “per pacche sulla coscia, palpeggiamento delle natiche, palettate sul sedere …” nei confronti di una collega vigilessa).

Leggi n. 4/2017 |

Illegittimo il foglio di via se l’extracomunitario “tiene famiglia”

TAR VENETO – sentenza 3 aprile 2017* (è illegittimo il foglio di via nei confronti di un extracomunitario autore di vari reati contro il patrimonio, senza considerare che nel frattempo lo stesso si è sposato; sembra quindi che in Italia il “tengo famiglia” di Leo Longanesi valga anche per gli stranieri).

Leggi n. 4/2017 |

Imprese commissariate per interdittive antimafia

IGNAZIO SCUDERI, Brevi note sulle vicende dell’impresa sottoposta a commissariamento per interdittiva antimafia o sequestro giudiziario*.

Leggi n. 3/2017 |

Daspo per occupazione di autostrada

TAR LAZIO – LATINA – sentenza 1° marzo 2017* (sulla legittimità o meno di un daspo nei confronti di tifosi che, di ritorno da una partita di calcio, hanno occupato una carreggiata autostradale).

Leggi n. 3/2017 |

Presupposti per il DASPO

TAR LOMBARDIA – BRESCIA  – sentenza 10 marzo 2017* – Pres. ed Est. Calderoni (sui presupposti necessari per l’adozione di un provvedimento di divieto di accesso ad impianti sportivi – c.d. daspo; fattispecie relativa a daspo nei confronti di tifosi che, avuto accesso ad un autogrill, avevano prelevato beni di varia natura dagli scaffali occultandoli […]

Leggi n. 3/2017 |

Autorizzazioni amministrative ed informative antimafia

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 8 marzo 2017* (sulla possibilità di applicare le informative interdittive antimafia anche ai provvedimenti a contenuto autorizzatorio).

Leggi n. 3/2017 |

Foglio di via obbligatorio (per una street sex worker)

TRGA, SEZ. BOLZANO – sentenza 3 marzo 2017* (sulla legittimità o meno del foglio di via obbligatorio nei confronti di una extracomunitaria che esercita a Bolzano la professione più antica del mondo).

Leggi n. 3/2017 |

Informative antimafia interdittive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 2 marzo 2017* (sui presupposti necessari e sufficienti per l’emissione di una informativa antimafia interdittiva).

Leggi n. 3/2017 |

Efficacia temporale delle informative antimafia interdittive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 17 febbraio 2017* (sulla portata del termine di efficacia annuale previsto per le informative antimafia interdittive).

Leggi n. 2/2017 |

Autorizzazioni e concessioni ed informative antimafia

CONSIGLIO DI STATO – sentenza 9 febbraio 2017* (sull’applicabilità della disciplina prevista dall’art. 89-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159 – codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione anche nel caso di autorizzazioni e concessioni amministrative).

Leggi n. 2/2017 |

 Ammonimento per stalking e garanzie partecipative

TAR LIGURIA – sentenza 2 febbraio 2017* (sull’illegittimità dell’ammonimento previsto nel caso di “stalking” non preceduto dalla comunicazione di avvio del procedimento all’interessato), con 15 documenti correlati.

Leggi n. 2/2017 |

Foglio di via (per un tossicodipendente)

TAR VENETO – sentenza 19 gennaio 2017* (sulla legittimità o meno del foglio di via obbligatorio, motivato con riferimento al fatto che l’interessato ha partecipato ad un episodio di consumo di stupefacenti e versa in una situazione di dipendenza da cannabinoidi e dall’alcol).

Leggi n. 1/2017 |

Informative antimafia fondate su legami familiari

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 12 gennaio 2017* (sull’illegittimità di una informativa antimafia negativa che si basa solo su legami familiari con soggetti malavitosi; nella specie i legami riguardavano le famiglie Brusca e Riina).

Leggi n. 1/2017 |

Foglio di via

TAR VENETO – sentenza 10 gennaio 2017* (sulla legittimità o meno del foglio di via obbligatorio perché l’interessato, sedutosi a terra nell’androne della Prefettura, ha impedito al pubblico sia l’accesso che l’uscita dalla medesima in segno di solidarietà con alcuni profughi ospitati nel Comune).

Leggi n. 1/2017 |

Iscrizione nell’elenco dei fornitori

TAR EMILIA ROMAGNA  – sentenza 26 ottobre 2016* (sulla legittimità o meno della sospensione dell’efficacia dell’iscrizione di una società nella White List della Prefettura, per l’esistenza di uno stretto rapporto di parentela tra l’amministratore unico della società interessata e un soggetto accusato di estorsione aggravata).

Leggi n. 11/2016 |

Ammonimento nel caso di stalking (per messaggi sms)

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 13 ottobre 2016* (sulla necessità o meno di far precedere l’ammonimento da apposita comunicazione di avvio del procedimento e sulla legittimità o meno dell’ammonimento per l’invio di numerosi “messaggi-sms” telefonici).

Leggi n. 10/2016 |

Informative antimafia interdittive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 5 ottobre 2016* (sulla portata del termine di efficacia annuale previsto per le informative antimafia interdittive).

Leggi n. 10/2016 |

Daspo (nei confronti di un calciatore)

TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA – sentenza 26 settembre 2016* (sulla legittimità del divieto di accesso a manifestazioni sportive nei confronti di un calciatore che, a seguito della concessione di un calcio di rigore alla squadra avversaria, ha colpito l’arbitro con un pugno al torace).

Leggi n. 9/2016 |

L’informativa antimafia ed il criterio del “più probabile che non”

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 15 settembre 2016* (sui principi generali applicabili alle informative antimafia interdittive, con particolare riferimento al criterio del “più probabile che non” ed alla rilevanza o meno dei rapporti di parentela).

Leggi n. 9/2016 |

Informativa antimafia interdittiva

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 31 agosto 2016* (sui presupposti necessari e sufficienti per l’adozione di una informativa antimafia interdittiva e sulla possibilità o meno di far riferimento ai rapporti di parentela e familiari).

Leggi n. 9/2016 |

Foglio di via obbligatorio nei confronti di un manifestante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 6 settembre 2016* (sui presupposti necessari e sufficienti per l’adozione del foglio di via obbligatorio; fattispecie relativa ad ex dipendente del Ministero della pubblica istruzione che aveva commesso condotte di protesta idonee a turbare la tranquillità pubblica).

Leggi n. 9/2016 |

Foglio di via (per affissione abusiva di manifesti politici)

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 19 agosto 2016* (sul foglio di via obbligatorio motivato con riferimento al fatto che l’interessato è stato sorpreso nell’atto di affiggere dei manifesti di contenuto politico).

Leggi n. 8/2016 |

Informative antimafia ed amministrazione giudiziaria dei beni

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 12 agosto 2016 (sui rapporti tra informativa antimafia ed amministrazione giudiziaria dei beni di cui all’art. 34 del D.L. n. 159 del 2011, disposta dal Tribunale con apposito decreto).

Leggi n. 8/2016 |

Daspo e potere riduttivo del G.A.

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 14 luglio 2016* (sulla possibilità per il G.A. di ridurre la durata del divieto di assistere a manifestazione sportive – c.d. daspo – anche per periodi inferiori a quello minimo di un anno previsto dalla legge allorchè siano coinvolti minori).

Leggi n. 7/2016 |

Avviso orale del Questore

TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA – sentenza 28 giugno 2016* (sulla legittimità o meno dell’avviso orale del Questore  per accertate frequentazioni con soggetti considerati come persone controindicate).

Leggi n. 6/2016 |

Legittimità delle c.d. interdittive antimafia “a cascata”

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 22 giugno 2016* (afferma che l’interdittiva emessa nei confronti di un’impresa può essere legittimamente estesa anche a un’altra impresa con cui la prima ha costituito una nuova società – oltre che a quest’ultima, potendosi presumere il “contagio” dell’inquinamento mafioso dalla prima alla seconda ed alla terza).

Leggi n. 6/2016 |

Foglio di via obbligatorio (per manifestante anti Movimento 5 Stelle)

TAR TOSCANA – sentenza 17 giugno 2016* (sulla legittimità del foglio di via obbligatorio nei confronti di un soggetto che intendeva manifestare contro il Movimento 5 Stelle vicino all’abitazione di Beppe Grillo).

Leggi n. 6/2016 |

Ammonimento nel caso di stalking

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 6 giugno 2016* (sulla legittimità dell’ammonimento previsto nel caso di “stalking” ove la vittima abbia ricevuto una serie di sms e di email e abbia rinvenuto alcuni messaggi scritti sul selciato della abitazione adiacente a quella propria).

Leggi n. 6/2016 |

Informativa interdittiva antimafia

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 28 aprile 2016* (sulla legittimità di una informativa antimafia interdittiva nei confronti di una società in ragione di una ordinanza applicativa di misure cautelari personali a carico del relativo amministratore per il reato di traffico illecito di rifiuti).

Leggi n. 4/2016 |

Daspo (nei confronti di un calciatore)

TAR – sentenza 22 aprile 2016* (sulla legittimità del divieto di accesso a manifestazioni sportive per un anno nei confronti di un calciatore che ha colpito con un pugno uno spettatore).

Leggi n. 4/2016 |

Daspo per esposizione di striscioni offensivi

TAR – sentenza 22 aprile 2016* (sulla illegittimità del provvedimento di divieto di accesso a manifestazioni sportive per 2 anni nei confronti di un tifoso che ha esposto alcuni striscioni di grandi dimensioni, recanti espressioni offensive nei confronti dello Stato Italiano e del Presidente di una società di calcio).

Leggi n. 4/2016 |

Informativa antimafia interdittiva

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 1 aprile 2016* (sull’illegittimità di una informativa antimafia interdittiva emessa in relazione ad una misura di prevenzione non ancora definitiva, per la pendenza di un appello avverso la misura stessa).

Leggi n. 4/2016 |

Foglio di via per una zingara aggressiva

TAR PIEMONTE – sentenza 9 marzo 2016* (sulla legittimità o meno del foglio di via nei confronti di una cittadina extracomunitaria, per ripetuti furti con destrezza e per avere chiesto l’elemosina “in maniera insistente e aggressiva” nei confronti di persone anziane).

Leggi n. 3/2016 |

Informative antimafia interdittive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 5 febbraio 2016* (sull’illegittimità di una informativa antimafia interdittiva  adottata in difetto di un’istruttoria idonea ad attestare  l’indefettibile presupposto dell’attualità del tentativo di condizionamento mafioso dell’impresa).

Leggi n. 2/2016 |

Foglio di via per una lite

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 10 febbraio 2016* (sulla illegittimità del foglio di via nei confronti di una cittadina, emesso per una lite nel comune interessato, per alcuni precedenti di polizia e frequentazioni con soggetti gravati anch’essi dai suddetti precedenti).

Leggi n. 2/2016 |

Daspo per “saluto romano”

TAR TOSCANA – sentenza 8 febbraio 2016* (sulla legittimità del provvedimento di divieto di accesso a manifestazioni sportive per 5 anni nei confronti di un gruppo di tifosi per “saluto romano” con intonazione di inni fascisti in occasione di una partita di calcio).

Leggi n. 2/2016 |

Foglio di via (per manifestazione non autorizzata)

TAR VENETO, SEZ. III – sentenza 14 gennaio 2016* (sulla legittimità del foglio di via nei confronti di una cittadina che, unitamente ad altre persone, per protestare contro le condizioni di vita nelle prigioni, ha posto in essere comportamenti pericolosi per la tranquillità sociale).

Leggi n. 1/2016 |

Niente DASPO senza superamento delle barriere

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 14 gennaio 2016* (sull’illegittimità di un DASPO nei confronti di un tifoso che si è solo arrampicato sulla barriera di separazione tra le due tifoserie, senza scavalcarla; conferma che è valida la notifica mediante pec anche senza autorizzazione presidenziale).

Leggi n. 1/2016 |

Foglio di via per una “street sex worker”

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 13 gennaio 2016* (sull’illegittimità del foglio di via nei confronti di una straniera che esercita la prostituzione per strada a Rimini, in mancanza di situazioni di pericolosità per la sicurezza pubblica).

Leggi n. 1/2016 |

Informative antimafia interdittive

TAR EMILIA ROMAGNA – PARMA, SEZ. I – sentenza 24 dicembre 2015* (sui presupposti per l’adozione di informative antimafia interdittive e sui criteri per la determinazione del risarcimento dei danni nel caso di loro annullamento in s.g.).

Leggi n. 12/2015 |