RSS Giustizia costituzionale

Divieto di “assalto alla diligenza” in sede di conversione dei decreti legge ed in particolare dei d.l. “milleproroghe”

LETTERA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Napolitano del 23 febbraio 2012, in relazione agli emendamenti al decreto cosiddetto “milleproroghe” nella quale si richiama l’attenzione sulla sentenza della Corte Cost. n. 22 del 2012; v. anche in arg.  CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 16 febbraio 2012 n. 22* (sull’illegittimità costituzionale, ex art. 77 Cost., dei decreti legge che […]

Leggi n. 2/2012 |

Agevolazioni tributarie concesse dalle Regioni, stabilizzazione del personale precario e inquadramenti in categorie superiori senza concorso

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 23 febbraio 2012* (sulla illegittimità costituzionale di alcune norme della Regione Sardegna che hanno concesso benefici fiscali – sotto forma di credito d’imposta – che incidono su tributi erariali, che hanno previsto forme varie di stabilizzazione del personale precario in violazione delle norme statali costituenti principi di coordinamento della finanza pubblica […]

Leggi n. 2/2012 |

Divieto di “assalto alla diligenza” in sede di conversione dei decreti legge ed in particolare dei d.l. “milleproroghe”

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 16 febbraio 2012* (sull’illegittimità costituzionale, ex art. 77 Cost., dei decreti legge che contengono, anche per effetto di emendamenti introdotti in sede di conversione, delle norme spurie che esulano dalla materia trattata e, in particolare, delle norme dei decreti legge “milleproroghe” che finiscono per dettare una disciplina “a regime” di materie […]

Leggi n. 2/2012 |

Insindacalità dei consiglieri regionali

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 16 dicembre 2011* (sull’estensione e limiti della insindacabilità prevista dall’art. 122, 4° comma, Cost. in favore dei Consiglieri regionali e sulla possibilità o meno di procedere in sede civile per il risarcimento dei danni all’immagine di una azienda provocati da una interrogazione a risposta immediata rivolta da Consiglieri regionali al Presidente […]

Leggi n. 12/2011 |

La querela di falso nel giudizio amministrativo

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 11 novembre 2011* (sulla q.l.c. – sollevata dal Consiglio di Stato – delle norme che disciplinano la querela di falso nel processo amministrativo, nella parte in cui precludono al G.A. di accertare anche solo incidentalmente la falsità degli atti pubblici; fattispecie relativa all’elezione del Presidente della Regione Piemonte Cota), con un […]

Leggi n. 11/2011 |

Valutazione di impatto ambientale (V.I.A.)

 CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 30 settembre 2011* (sulla immediata applicabilità della direttiva 27 giugno 1985, n. 85/337/CEE in materia di valutazione di impatto ambientale e sulla manifesta inammissibilità della q.l.c. della L. reg. Marche n. 7 del 2004 contrastante con essa).

Leggi n. 10/2011 |

Incameramento della cauzione provvisoria

CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 13 luglio 2011* (sulla q.l.c. dell’art. 48 del Codice dei contratti pubblici, il quale prevede l’incameramento della cauzione nel caso di esclusione dalla gara per mancata prova o possesso dei requisiti relativi alla capacità economico-finanziaria e tecnico-organizzativa).

Leggi n. 7/2011 |

Effetti della dichiarazione di incostituzionalità dell’acquisizione sanante

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 19 maggio 2011* (sui limiti degli effetti della sentenza che ha dichiarato costituzionalmente illegittimo l’art. 43 del T.U. espropriazione sull’acquisizione sanante e sui criteri per determinare il risarcimento spettante ai sensi di tale norma).

Leggi n. 6/2011 |

Potestà legislativa delle Regioni in materia di stranieri

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 25 febbraio 2011* (sull’ambito e sui limiti della potestà legislativa delle regioni con riguardo al fenomeno dell’immigrazione; esamina diverse q.l.c. riguardanti le norme per l’inclusione sociale, economica e culturale delle persone straniere dettate dalla Regione Campania).

Leggi n. 3/2011 |

Segreto di Stato

CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 27 dicembre 2010* (sull’ammissibilità del conflitto di attribuzione proposto dal Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Perugia nel corso di un processo penale a carico dell’ex direttore del SISMI Pollari in relazione alle note della Presidenza del Consiglio che avevano confermato il segreto di Stato), con 3 documenti correlati.

Leggi n. 12/2010 |

Disciplina della Regione Puglia in materia di fonti di energie rinnovabili

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 22 dicembre 2010* (dichiara illegittima una norma della Regione Puglia in materia di produzione di energia da fonti rinnovabili che prevede l’installazione degli impianti tramite denuncia di inizio attività oltre i casi previsti dalla normativa nazionale).

Leggi n. 12/2010 |

Violazione od elusione del giudicato costituzionale

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 3 dicembre 2010* (sui casi in cui sussiste il vizio di violazione od elusione di un giudicato costituzionale; dichiara illegittima ex art. 136 Cost. una norma della Provincia di Bolzano che reiterava, con qualche modifica lessicale, una precedente disposizione dichiarata illegittima dalla Corte).

Leggi n. 12/2010 |

Stabilizzazione del personale precario

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 28 ottobre 2010* (sulla q.l.c. sollevata dal Consiglio di Stato di una norma contenuta nella lege finanziaria 2007 che prevedeva la stabilizzazione del personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, subordinandola al requisito dell’espletamento di servizio – anche non continuativo – di almeno tre anni nel quinquennio anteriore).

Leggi n. 10/2010 |

Professione dell’autista soccorritore (in Basilicata)

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 22 ottobre 2010* (nel ribadire i limiti che le regioni incontrano in materia di disciplina delle professioni, dichiara illegittima una legge della Regione Basilicata che istituisce e disciplina la professione di “autista soccorritore”).

Leggi n. 10/2010 |

Acquisizione sanante

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 8 ottobre 2010* (dichiara costituzionalmente illegittimo l’art. 43 del T.U. espropriazione sulla c.d. acquisizione sanante per eccesso di delega e precisa i criteri per verificare in concreto la ricorrenza di tale vizio), con commento di G. VIRGA, Una possibile “exit strategy” dopo la dichiarazione di incostituzionalità dell’art. 43 …

Leggi n. 10/2010 |

Localizzazione delle centrali nucleari in Italia

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 22 luglio 2010* – Red. De Siervo (sulle q.l.c. sollevate da varie Regioni in ordine alla disciplina prevista dalla legge 23 luglio 2009, n. 99, che ha delegato il Governo a definire i criteri per la localizzazione degli impianti per la produzione di energia e segnatamente delle centrali nucleari).

Leggi n. 7/2010 |

Stazioni radio base per telefonia mobile

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 22 luglio 2010* – Red. Quaranta (sono illegittime alcune norme emanate dalla Regione Toscana che, in violazione della disciplina del Codice delle comunicazioni, prevedono, per le stazioni radio base per telefonia mobile, che gli oneri relativi allo svolgimento dei controlli previsti dalla normativa regionale siano posti a carico dei richiedenti l’autorizzazione).

Leggi n. 7/2010 |

Elezioni amministrative

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 15 luglio 2010* (sulla q.l.c. degli artt. 30 e 33 del D.P.R. n. 570/1960 sulle elezioni amministrative nella parte in cui non prevedono un sindacato dell’Ufficio elettorale in ordine al rispetto da parte dei presentatori delle liste delle disposizioni statutarie o di legge); v. anche CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 15 luglio […]

Leggi n. 7/2010 |

Divieto di commercio su aree pubbliche in forma itinerante

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 8 luglio 2010* (sulla legittimità o meno di una disposizione della Regione Veneto secondo la quale è vietato il commercio su aree pubbliche in forma itinerante nei centri storici dei comuni con popolazione superiore ai cinquantamila abitanti).

Leggi n. 7/2010 |

Autovelox

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 24 giugno 2010* (sulla competenza legislativa esclusiva statale in materia di circolazione stradale e sull’illegittimità della disciplina degli autovelox dettata dalla Regione Campania in contrasto con il Codice della strada).

Leggi n. 6/2010 |

Accertamenti medico-legali sui dipendenti pubblici

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 11 giugno 2010* (sui casi in cui sono ammissibili e sui limiti che il legislatore incontra nell’emanare norme qualificate come interpretative – e quindi aventi efficacia retroattiva; dichiara illegittime alcune disposizioni emanate dalla Provincia di Bolzano, asseritamente interpretative, ma in realtà innovative, che finivano irragionevolmente per incidere sul legittimo affidamento nella […]

Leggi n. 6/2010 |

Norme interpretative

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 11 giugno 2010* (sui casi in cui sono ammissibili e sui limiti che il legislatore incontra nell’emanare norme qualificate come interpretative – e quindi aventi efficacia retroattiva; dichiara illegittime alcune disposizioni emanate dalla Provincia di Bolzano, asseritamente interpretative, ma in realtà innovative, che finivano irragionevolmente per incidere sul legittimo affidamento nella […]

Leggi n. 6/2010 |

Trasformazione dei contratti di collaborazione con la P.A. in contratti di lavoro a tempo determinato

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 20 maggio 2010* (dichiara illegittima una norma della Regione Calabria che ha previsto una generalizzata trasformazione a domanda dei contratti di collaborazione con la P.A. in contratti di lavoro a tempo determinato).

Leggi n. 5/2010 |

Gestione stragiudiziale del contenzioso sanitario

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 14 maggio 2010* (è legittima la L. Regione Veneto n. 15 del 2009 che ha istituito una “Commissione conciliativa regionale” con il compito di comporre in via stragiudiziale le controversie per danni da responsabilità civile derivanti da prestazioni sanitarie erogate dalle aziende sanitarie locali ed ospedaliere, nonché dalle strutture sanitarie private […]

Leggi n. 5/2010 |

Cessazione della materia del contendere nei giudizi di costituzionalità

CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 6 maggio 2010* (sulla cessazione della materia del contendere in ordine al giudizio di legittimità costituzionale nel caso di avvenuta pubblicazione della legge con lo stralcio delle norme oggetto di censura).

Leggi n. 5/2010 |

Coordinamento della finanza pubblica

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 6 maggio 2010* (sui limiti del legislatore statale in materia di fissazione di principi fondamentali di coordinamento della finanza pubblica; dichiara illegittimo l’art. 9, comma 1-bis, del D.L. n. 78 del 2009, che ha disciplinato interamente le modalità di pagamento delle somme dovute da una Regione commissariata nei confronti di un’amministrazione […]

Leggi n. 5/2010 |

Spesa sanitaria delle Regioni

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 23 aprile 2010* (sul potere del legislatore statale di imporre alle Regioni vincoli alla spesa corrente per assicurare l’equilibrio unitario della finanza pubblica complessiva; dichiara illegittima la legge della Regione Lazio n. 9/2009 che prevede l’istituzione di un nuovo tipo di distretti socio-sanitari definiti “montani” con rispettivi ospedali, servizio di eliambulanza, […]

Leggi n. 4/2010 |

Piano nazionale di edilizia abitativa (piano casa)

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 26 marzo 2010* (precisa i poteri dello Stato in materia di edilizia residenziale pubblica e dichiara illegittime alcune disposizioni del d.l. n. 112 del 2008, sul c.d. “Piano casa”, nella parte in cui ledono prerogative delle Regioni).

Leggi n. 3/2010 |

Spoils system in Italia

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 5 marzo 2010* (dichiara illegittimo l’art. 2, comma 161, del D.L. n. 262 del 2006, nella parte in cui prevede la cessazione degli incarichi dirigenziali non di vertice, conferiti a personale non dipendente da pubbliche amministrazioni, ove non confermati entro sessanta giorni dall’entrata in vigore del D.L. n. 262 del 2006); […]

Leggi n. 3/2010 |

Riordino delle comunità montane

CORTE COSTITUZIONALE – ordinanza 15 gennaio 2010* (sulla q.l.c della disciplina prevista dall’art. 2, commi 17 e 18, legge n. 244 del 2007 – legge finanziaria 2008, che ha previsto l’adozione di leggi regionali per il riordino della disciplina delle comunità montane, al fine di concorrere agli obiettivi di contenimento della spesa pubblica).

Leggi n. 1/2010 |