RSS Espropriazione per p.u.

Giurisdizione in materia di procedimenti ablativi

ordinanza 29 gennaio 2018* (sulla sussistenza della giurisdizione esclusiva del G.A. per le azioni restitutorie e/o risarcitorie nei confronti della P.A. in presenza di una dichiarazione di p.u. ancorché divenuta inefficace).

Leggi n. 2/2018 |

Obbligo per la P.A. di provvedere sull’istanza di acquisizione sanante?

sentenza  22 gennaio 2018* (sulla sussistenza o meno del dovere per la P.A. di pronunciarsi su di una istanza con la quale i proprietari, a seguito dell’occupazione illegittima di un’area, hanno chiesto l’adozione di un provvedimento di acquisizione sanante).

Leggi n. 1/2018 |

Stato di necessità e poteri ablatori della P.A.

GUSTAVO CUMIN, Stato di necessità e poteri ablatori della P.A.*.

Leggi n. 12/2017 |

Retrocessione totale e retrocessione parziale

sentenza 4 dicembre 2017* (sul giudice competente a decidere la domanda di retrocessione totale e sui presupposti per la proposizione della domanda di retrocessione parziale), con 18 documenti correlati.

Leggi n. 12/2017 |

Comunicazione di avvio del procedimento espropriativo

sentenza 24 novembre 2017* (sulla comunicazione dell’avviso di inizio del procedimento espropriativo, sugli elementi che deve contenere e sulla applicabilità o meno, nel caso di omissione, della sanatoria ex art. 21 octies della legge n. 241/1990).

Leggi n. 11/2017 |

Obbligo per la P.A. di pronunciarsi sull’istanza di acquisizione sanante

TAR – sentenza 11 ottobre 2017* (sulla sussistenza per la P.A. dell’obbligo di pronunciarsi sulla istanza con la quale il proprietario di un fondo ha chiesto di far venir meno la relativa occupazione mediante l’adozione di un provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis del T.U. approvato con D.P.R. n. 327 del 2001).

Leggi n. 10/2017 |

Acquisizione sanante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 9 ottobre 2017* (sulle somme che debbono essere previste nel caso di adozione di un provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis d.P.R. n. 327 del 2001 e sulle conseguenze che derivano dall’inesecuzione di un giudicato in materia).

Leggi n. 10/2017 |

Appelli avverso sentenze in materia di acquisizione sanante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 6 ottobre 2017* (sull’applicabilità o meno della dimidiazione del termine per la proposizione dell’appello nel caso di giudizio concernente l’acquisizione sanante ex art. 42-bis del d.P.R. n. 327/2001).

Leggi n. 10/2017 |

Occupazioni illegittime della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – ordinanza 29 settembre 2017* (afferma vari principii in tema di occupazioni illegittime della P.A., nell’ambito dei procedimenti espropriativi).

Leggi n. 10/2017 |

Giurisdizione in materia di acquisizione sanante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 29 settembre 2017* (sul giudice competente a decidere le controversie relative all’indennizzo dovuto nel caso di adozione di un provvedimento di acquisizione sanante).

Leggi n. 9/2017 |

Acquisizione sanante e giudicato civile

TAR CALABRIA – REGGIO CALABRIA  – sentenza 11 settembre 2017* (sulla impossibilità di accogliere una domanda tendente ad ottenere una sentenza che dichiari l’obbligo della P.A. di emanare un provvedimento di acquisizione sanante ex art. 42 bis T.U. n. 327/2001, ove vi sia un giudicato civile che ha accertato la perdita della proprietà, in capo alle […]

Leggi n. 9/2017 |

Indennità di espropriazione per p.u.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 4 settembre 2017* (sulla possibilità o meno di impiegare il metodo sintetico-comparativo ovvero quello analitico-ricostruttivo per la determinazione dell’indennità di espropriazione, sull’indennità aggiuntiva prevista a favore dei fittavoli e dei mezzadri e sulla riduzione del 25% nel caso di intervento di riforma economico-sociale).

Leggi n. 9/2017 |

Indennità di espropriazione per aree incluse in un pip

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 25 agosto 2017* (sulla natura o meno edificabile di un’area inclusa in un piano per insediamenti produttivi – pip).

Leggi n. 9/2017 |

Determinazione dell’indennità di espropriazione

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 18 agosto 2017* (sulla duplice azione per chiedere la determinazione della giusta indennità spettante per l’avvenuta espropriazione dell’immobile e sulla data di decorrenza del termine di decadenza previsto per l’opposizione alla stima).

Leggi n. 8/2017 |

Limiti della giurisdizione esclusiva del G.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 13 luglio 2017* (sui limiti della giurisdizione esclusiva del G.A. ed in particolare sul giudice competente a decidere una controversia in materia di imposizione coattiva di una servitù di elettrodotto).

Leggi n. 7/2017 |

Giurisdizione in tema di “acquisizione sanante”

TAR CALABRIA – sentenza 15 luglio 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia riguardante l’ammontare dell’indennizzo dovuto nel caso di adozione di un provvedimento di “acquisizione sanante”).

Leggi n. 7/2017 |

Perdita della proprietà “per abbandono”

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 30 giugno 2017* (conferma che, nel caso in cui – a seguito di occupazione illegittima di un’area da parte della P.A. – il privato chieda piuttosto che la restituzione il risarcimento dei danni, la P.A. stessa acquisisce la proprietà “per abbandono”, trattandosi di rinuncia abdicativa).

Leggi n. 7/2017 |

Risarcimento dei danni ed opposizione alla stima

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 27 giugno 2017* (sui limiti del potere della Cassazione di accogliere il ricorso per motivi diversi da quelli dedotti con il ricorso introduttivo e sulla conversione dell’azione di risarcimento in opposizione alla stima nel caso di sopravvenuto decreto di espropriazione).

Leggi n. 6/2017 |

La c.d. rinuncia abdicativa del diritto di proprietà

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 12 giugno 2017*, con commento di MARCO MORELLI, La c.d. rinuncia abdicativa del diritto di proprietà: un modo per “eludere” l’applicazione del provvedimento di acquisizione ex art. 42 bis?

Leggi n. 6/2017 |

Espropriazione parziale di un immobile

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 15 giugno 2017* (sui presupposti necessari per il calcolo differenziale previsto nel caso di espropriazione parziale che incorpora il danno da perdita di valore della parte residua dell’immobile).

Leggi n. 6/2017 |

Determinazione del valore delle aree edificabili

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – ordinanza 30 maggio 2017* (sulla possibilità di fare alternativamente riferimento al metodo sintetico-comparativo ovvero a quello analitico-ricostruttivo per determinare il valore delle aree edificabili in sede di risarcimento dei danni per occupazioni illegittime della P.A.).

Leggi n. 6/2017 |

Occupazioni illegittime della P.A.

TAR CALABRIA – CATANZARO – sentenza 2 maggio 2017* (sulla possibilità per il proprietario di terreni occupati illecitamente dalla P.A. di chiedere, al posto della restituzione del fondo, il risarcimento dei danni e sui criteri per la commisurazione del danno per equivalente e del danno da mancata disponibilità).

Leggi n. 5/2017 |

Acquisizione sanante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 14 aprile 2017* (sul giudice competente a decidere un ricorso avverso un provvedimento di acquisizione sanante, nella parte in cui si contesta l’ammontare dell’indennizzo dovuto).

Leggi n. 4/2017 |

Decreto di esproprio tardivo

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 6 aprile 2017* (sulle conseguenze che si producono nel caso in cui il decreto di esproprio sia pronunciato al di là dei termini della dichiarazione di pubblica utilità).

Leggi n. 4/2017 |

Occupazioni usurpative della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 5 aprile 2017* (sulla natura di illecito permanente dell’occupazione usurpativa e sulla possibilità per il proprietario, in tal caso, di chiedere alternativamente o la restituzione dell’immobile ovvero il risarcimento dei danni).

Leggi n. 4/2017 |

Espropriazione parziale ed edificabilità dell’area

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 6 aprile 2017* – Pres. ed Est. Salvago (sui presupposti necessari e sufficienti per qualificare come parziale l’espropriazione di un’area e sui casi in cui può essere ridotta od esclusa la edificabilità dell’area rilevante ai fini della determinazione dell’indennità di esproprio).

Leggi n. 4/2017 |

Giurisdizione in materia di occupazione usurpativa della P.A.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 28 marzo 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa ad una occupazione usurpativa della P.A.).

Leggi n. 3/2017 |

Giurisdizione in materia di indennità di occupazione

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 22 marzo 2017* (sul giudice competente a decidere una controversia relativa all’indennità di occupazione legittima nel caso in cui sia stato anche chiesto il risarcimento dei danni).

Leggi n. 3/2017 |

Indennità di espropriazione e perdita della proprietà “per abbandono”

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 7 marzo 2017* (sui criteri per determinare la indennità di espropriazione e sulla possibilità – nel caso di occupazioni illegittime della P.A. – di chiedere la restituzione dell’area ovvero di “abdicare” alla proprietà privata, chiedendo il risarcimento dei danni).

Leggi n. 3/2017 |

Occupazioni illegittime della P.A.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 27 febbraio 2017* (sulla necessità o meno di una prova rigorosa della proprietà in sede di risarcimento per occupazione illegittima di un terreno da parte della P.A. e sulla natura “in re ipsa” del danno cagionato dall’occupazione).

Leggi n. 2/2017 |

Determinazione dell’indennità di espropriazione per p.u.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 22 febbraio 2017* (sulla distinzione tra aree edificabili e non ai fini della determinazione dell’indennità di espropriazione e sul criterio discretivo della edificabilità legale rilevante a tal fine).

Leggi n. 2/2017 |

Azioni risarcitorie nei confronti della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 21 febbraio 2017* (sulla legittimazione passiva nel caso di azioni risarcitorie nei confronti delle soppresse USL e sulla non necessità di esplicita richiesta degli interessi e della rivalutazione monetaria nel caso di azioni risarcitorie nei confronti della P.A. per fatto illecito).

Leggi n. 2/2017 |

Silenzio-rifiuto impugnabile su istanza di acquisizione sanante?

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 3 febbraio 2017* (sulla sussistenza o meno dell’obbligo per la P.A. che ha illegittimamente occupato un fondo di pronunciarsi sull’istanza del proprietario tendente a sollecitare l’adozione di un provvedimento di acquisizione sanante ex 42 bis del T.U. espropriazioni).

Leggi n. 2/2017 |

Giurisdizione in materia di occupazione usurpativa

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 23 gennaio 2017* (sul giudice competente a decidere un’azione di risarcimento dei danni per una occupazione “usurpativa” non supportata da una dichiarazione di p.u.).

Leggi n. 1/2017 |

Giurisdizione in materia di cessione volontaria

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 23 gennaio 2017* (sul giudice competente a decidere una azione per il risarcimento dei danni derivanti dall’inadempimento di un contratto con il quale i proprietari di un immobile avevano convenuto con la P.A. la parziale cessione volontaria dell’immobile).

Leggi n. 1/2017 |

Giurisdizione in materia di occupazione appropriativa

CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – sentenza 17 gennaio 2017* (sul giudice – differente nei rispettivi ambiti temporali – competente a decidere le controversie risarcitorie per il danno da occupazione appropriativa).

Leggi n. 1/2017 |

Giurisdizione in materia di retrocessione di beni occupati dalla P.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 18 gennaio 2017* (sulla sussistenza della giurisdizione amministrativa per una azione proposta dai proprietari di un’area di retrocessione e di risarcimento dei danni nel caso di occupazione protratta dopo la sopraggiunta inefficacia della dichiarazione di pubblica utilità).

Leggi n. 1/2017 |

Relazione tra azione restitutoria e quella risarcitoria

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 4 gennaio 2017* (sulla legittimità o meno di una sentenza che, per una azione relativa ad una occupazione illegittima di un’area da parte della P.A., accoglie la domanda subordinata di risarcimento e non quella di restituzione dell’area avanzata dai proprietari).

Leggi n. 1/2017 |

Uffici competenti per dichiarazione di p.u.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI – DECRETO 18 novembre 2016 (in G.U. n. 4 del 5 gennaio 2017) – Indicazione degli uffici competenti all’istituzione e all’aggiornamento degli elenchi degli atti da cui deriva la dichiarazione di pubblica utilità ovvero con cui è disposta l’espropriazione, per le opere di competenza statale. (16A09135)

Leggi n. 1/2017 |

Giurisdizione in materia di occupazioni illegittime della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE CIVILI – ordinanza 7 dicembre 2016* (sul giudice competente a decidere le azioni risarcitorie o restitutorie proposte dal proprietario nei confronti della P.A. nel caso di occupazioni illegittime e, segnatamente, nel caso di “sconfinamento”).

Leggi n. 12/2016 |

Giurisdizione in materia di occupazioni illegittime della P.A.

CASSAZIONE, SEZ. UNITE – sentenza 18 novembre 2016* (sul giudice competente a decidere una azione di restituzione di un fondo illegittimamente occupato senza dichiarazione di p.u. da un Comune).

Leggi n. 11/2016 |

Occupazioni illegittime della P.A. tra restituzione e risarcimento

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 2 novembre 2016* (sulla complessa problematica che pone una domanda di risarcimento dei danni per occupazioni illegittima di un’area da parte della P.A. ed in particolare sulla possibilità o meno per la P.A. di acquisire l’area “per abbandono”).

Leggi n. 11/2016 |

Acquisizione sanante

TAR SICILIA – CATANIA – sentenza 25 ottobre 2016* (sulla possibilità o meno, nel caso di occupazioni illegittime della P.A., per i proprietari di mettere in mora la P.A. occupante al fine dell’emissione di un provvedimento di acquisizione sanante), con 8 documenti correlati.

Leggi n. 11/2016 |

Indennità da liquidare in sede di acquisizione sanante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. IV – sentenza 25 ottobre 2016* (sulle somme da liquidare in sede di emissione di un provvedimento di acquisizione sanante ed in particolare sulla necessità o meno di dimostrare il danno non patrimoniale per ottenere l’indennizzo del 10%).

Leggi n. 10/2016 |

Determinazione dell’indennità di espropriazione per p.u.

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 19 ottobre 2016* (sulla necessità, per la determinazione dell’indennità di espropriazione, di fare riferimento non già alla contrapposizione vincoli conformativi/espropriativi, ma alla ricorrenza o meno delle “possibilità legali di edificazione” al momento del decreto di espropriazione).

Leggi n. 10/2016 |

Occupazioni illegittime della P.A.

TAR TOSCANA – ordinanza 19 ottobre 2016* (solleva conflitto di giurisdizione negativo in relazione ad una azione risarcitoria proposta dal proprietario di un’area occupata illegittimamente dalla P.A. per la realizzazione di un’opera pubblica).

Leggi n. 10/2016 |

Indennizzo per la reiterazione dei vincoli espropriativi

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 4 ottobre 2016* (sulla necessità di provare il pregiudizio subito nel caso di reiterazione dei vincoli espropriativi per ottenere l’indennizzo e sulla inconfigurabilità di una ipotesi di reiterazione nel caso di vincolo imposto originariamente oltre 25 anni prima).

Leggi n. 10/2016 |

Determinazione dell’indennità di espropriazione

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 28 settembre 2016* – Pres. e Rel. Salvago (sui criteri per determinare l’indennità di espropriazione dovuta, con riferimento al binomio edificabilità-non edificabilità e sui casi in cui le aree debbono ritenersi non edificabili).

Leggi n. 10/2016 |

Occupazione di terreno eccedente in sede di procedura ablativa

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 28 settembre 2016* (sulla natura dei termini iniziali e finali per le opere e le espropriazione e sulla natura dell’occupazione di una porzione eccedente da quella legittimamente occupata nel corso dell’esecuzione di un’opera pubblica).

Leggi n. 10/2016 |

Acquisizione sanante nulla

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 22 settembre 2016* (sulla nullità assoluta ed insanabile di un provvedimento di acquisizione sanante, ex art. 42 bis del d.P.R. n. 327/2001, emesso dalla P.A. dopo un giudicato civile che ha accertato l’avvenuto trasferimento dell’area al patrimonio del Comune).

Leggi n. 9/2016 |