RSS Commercio ed industria

Orari di apertura delle sale da gioco

TAR VENETO – sentenza 9 marzo 2015* (sul potere dei Comuni di disciplinare gli orari di apertura delle sale da gioco e sulla legittimità del diniego opposto dal Comune all’apertura anticipata di una sala da gioco; fattispecie relativa al Comune di Verona).

Leggi n. 3/2015 |

Silenzio-assenso sulle domande di autorizzazione alla vendita

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 20 febbraio 2015* (sui presupposti necessari e sufficienti per il rilascio in forma tacita di una autorizzazione per una media struttura di vendita e sui rimedi esperibili dal Comune dopo il decorso del termine per il silenzio-assenso; afferma anche che, dopo le ultime innovazioni legislative, è ampio il sindacato […]

Leggi n. 3/2015 |

Licenza per la somministrazione di alimenti e bevande

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 23 febbraio 2015* (sulla natura di decadenza e non di revoca del relativo provvedimento nel caso di inutile decorso del termine di 180 giorni dal rilascio di una licenza per la somministrazione di alimenti e bevande e sulla necessità di ottenere una proroga prima della scadenza di detto […]

Leggi n. 2/2015 |

Intese restrittive della concorrenza degli Ordini professionali

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 16 febbraio 2015* (sulla legittimità o meno di una sanzione irrogata dall’Autorità garante per intese restrittive della concorrenza nei confronti di un Ordine professionale che ha vietato di aderire ai propri iscritti ad una iniziativa di pubblicazione in internet delle tariffe praticate).

Leggi n. 2/2015 |

Ammissione alla cassa integrazione guadagni ordinaria

TAR PUGLIA – LECCE – sentenza 12 febbraio 2015* (sul diniego dell’INPS di ammissione di una impresa alla C.I.G. ordinaria di una ditta che ha allegato di aver subito un calo delle commesse, in ragione della grave crisi economica che ha interessato uno dei suoi maggiori clienti – nella specie, l’Alitalia).

Leggi n. 2/2015 |

“Snack bar” o tavola calda?

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 29 gennaio 2015* (sulla legittimità o meno della sospensione di una autorizzazione per un bar disposta perché presso l’esercizio è stata più volte accertata la preparazione e somministrazione di pasti caldi).

Leggi n. 1/2015 |

Decreto-legge per l’ILVA di Taranto

DECRETO-LEGGE 5 gennaio 2015, n. 1 (in G.U. n. 3 del 5 gennaio 2015; in vigore in pari data) – Disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di interesse strategico nazionale in crisi e per lo sviluppo della città e dell’area di Taranto.

Leggi n. 1/2015 |

Pratiche commerciali scorrette (della Poste Mobile s.p.a.)

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 10 dicembre 2014* (ritiene legittima la sanzione irrogata dalla AGCM nei confronti della Poste Mobile s.p.a. per avere pubblicizzato un telefono cellulare omettendo di precisare che il prezzo era condizionato all’attivazione di una nuova SIM collegata ad uno specifico piano tariffario; riduce la sanzione da 40 a 30 […]

Leggi n. 12/2014 |

Vendita abusiva di sigarette da parte di un bar

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 16 ottobre 2014* (sulla legittimità o meno del provvedimento con il quale è stata disposta la chiusura di un bar per la riscontrata detenzione abusiva, a fini della vendita, di sigarette senza autorizzazione).

Leggi n. 10/2014 |

Liberalizzazione delle attività commerciali

TAR EMILIA ROMAGNA – BOLOGNA – sentenza 26 settembre 2014* (sull’illegittimità del diniego di rilascio di una autorizzazione per la vendita di giornali motivato con riferimento al contingentamento delle autorizzazioni previsto dal Piano comunale delle rivendite, senza considerare la liberalizzazione disposta dal c.d. decreto Bersani).

Leggi n. 9/2014 |

Messaggi pubblicitari ingannevoli (per omissione di informazioni rilevanti)

TAR LAZIO – ROMA – sentenza 18 settembre 2014* (sulla sanzione irrogata dall’Autorità per la Concorrenza ed il Mercato nei confronti della Telecom s.p.a. per avere inviato per telefax una serie di messaggi pubblicitari tali da ingenerare nei consumatori falsi affidamenti rispetto alle caratteristiche e condizioni per fruire dell’offerta), con 9 documenti correlati.

Leggi n. 9/2014 |

Riparazione dei parabrezza degli autoveicoli in forma ambulante

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 8 agosto 2014* (sulla legittimità o meno di una ordinanza con la quale il Sindaco, ha disposto il divieto di riparazione e sostituzione di cristalli per autoveicoli in forma “ambulante”).

Leggi n. 8/2014 |

Negozi della Galleria Vittorio Emanuele di Milano: se il titolare lascia, per il subentrante raddoppia il canone

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 22 agosto 2014* (ritiene illegittima una delibera della G.M. di Milano del luglio 2012 che prevede la possibilità di mutare sia il gestore dei locali commerciali nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano, sia i segni distintivi dell’azienda, ove sia corrisposto il raddoppio del canone di concessione già percepito […]

Leggi n. 8/2014 |

Pratiche commerciali scorrette

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 22 luglio 2014* (sulla legittimità o meno di un provvedimento sanzionatorio ed inibitorio adottato dall’Autorità Garante della Concorrenza nei confronti di una società che aveva pubblicizzato un SUV DR5 con motore italiano powertrain common-rail di ultima generazione, elettronica Bosch e design italiano al prezzo di 15.900 euro, mentre […]

Leggi n. 7/2014 |

Pratiche commerciali scorrette

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 22 luglio 2014* (sulla legittimità o meno del provvedimento sanzionatorio ed inibitorio adottato dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per la commercializzazione di due carte di credito pubblicizzate come gratuite, ma che in realtà comportavano dei notevoli costi per la loro gestione).

Leggi n. 7/2014 |

Liberalizzazione delle attività commerciali e principio della “elasticità dei poteri”

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA – sentenza 21 luglio 2014* (dopo aver premesso che le norme statali in materia di liberalizzazione delle attività commerciali sono applicabili anche alle Regioni a Statuto speciale dotate di potestà normativa primaria in materia di commercio e, essendo attuative di direttive comunitarie e rientrando nella materia della concorrenza, prevalgono, per il […]

Leggi n. 7/2014 |

Sanzioni per abuso di posizione dominante nei confronti dell’Auditel

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 18 luglio 2014* (ritiene legittimo il provvedimento sanzionatorio adottato nei confronti dell’Auditel s.r.l. dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per comportamenti restrittivi della concorrenza, a seguito della denuncia pervenuta dalla Sky Italia s.r.l.).

Leggi n. 7/2014 |

Lotta alla ludopatia: vittoria della lobby dei giochi di azzardo

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 18 luglio 2014* (dichiara inammissibili le q.l.c., sollevate dal T.A.R. Piemonte, delle norme di cui al T.U.E.L. ed al D.L. n. 201 del 2001 nella parte in cui escludono la competenza dei Comuni ad adottare atti normativi e provvedimentali volti a limitare l’uso degli apparecchi da gioco; rimane solo il potere […]

Leggi n. 7/2014 |

Ordinanza di chiusura di un esercizio commerciale di vicinato

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 30 giugno 2014* (sulla legittimità o meno di una ordinanza comunale di chiusura di un esercizio commerciale di vicinato, perché la superficie dei locali destinati alla vendita è risultata eccedente rispetto ai massimi previsti dagli artt. 4 comma 1 lett. c) e 8 D. Lgs. n. 114 del […]

Leggi n. 7/2014 |

Liberalizzazione delle attività commerciali ed orari degli esercizi nei quali sono presenti apparecchi da gioco

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 30 giugno 2014* (sui limiti dei poteri dei Comuni in materia di disciplina delle attività commerciali a seguito della liberalizzazione degli orari disposta con l’art. 31 D.L. n. 201 del 2011 ed in particolare sulla legittimità o meno dell’ordinanza del Sindaco di un Comune che ha limitato l’orario […]

Leggi n. 7/2014 |

Sospensione di una attività commerciale per abuso del titolare

TAR PUGLIA – BARI – sentenza 18 giugno 2014* (sulla legittimità o meno della sospensione immediata di una attività commerciale – nella specie si trattava di una discoteca all’aperto – perché il titolare ha violato i limiti riguardanti il numero massimo di persone ammesse nel locale e l’orario di somministrazione di alcolici e sulla competenza […]

Leggi n. 6/2014 |

Cartelli pubblicitari sulle strade di competenza dell’ANAS

TAR CAMPANIA – NAPOLI – sentenza 18 giugno 2014* (sulla legittimità o meno del diniego di installazione di cartelli pubblicitari sulle strade di competenza della società ANAS spa, motivato con riferimento al mancato pagamento, da parte della società richiedente, dei canoni dovuti in relazione a precedenti autorizzazioni).

Leggi n. 6/2014 |

Rispetto delle garanzie partecipative

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 28 maggio 2014* (sull’illegittimità della sospensione di una autorizzazione commerciale preceduta da una diffida senza tener conto che il capitale sociale è stato ceduto ad altra società ed è cambiato altresì il legale rappresentante della società e il tipo di attività di somministrazione svolto).

Leggi n. 5/2014 |

Liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 27 maggio 2014* (sulla legittimità o meno dell’ordinanza con la quale il Sindaco di un Comune, in attuazione della disciplina dell’art. 31 del D.L. n. 201 del 2011 sulla liberalizzazione delle attività commerciali, ritiene abrogati: a) l’obbligo al rispetto degli orari di apertura e di chiusura degli esercizi […]

Leggi n. 5/2014 |

Liberalizzazione delle attività commerciali e limiti perduranti per le grandi strutture di vendita

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 15 maggio 2014* (sulla perdurante necessità, pur a seguito della c.d. direttiva Bolkestein, di ottenere una apposita autorizzazione, seguendo il procedimento della Conferenza di servizi, per l’apertura di una grande struttura di vendita o nel caso di aggiunzione di una nuova attività commerciale non rientrante nella tabella merceologica; fattispecie relativa […]

Leggi n. 5/2014 |

Potestà legislativa esclusiva dello Stato in materia di «tutela della concorrenza»

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 15 maggio 2014* (sulla nozione di «tutela della concorrenza» per la quale sussiste la competenza legislativa esclusiva statale e sulla impossibilità per le Regioni di dettare norme limitative della concorrenza; dichiara illegittime alcune norme della Regione Umbria in materia di commercio e di impianti di distribuzione del carburante che violavano tale […]

Leggi n. 5/2014 |

Sex shop automatici: divieto di installazione nel centro storico e vicino ai cimiteri

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 7 maggio 2014* (sulla legittimità o meno di una delibera con la quale il Consiglio comunale ha stabilito che la vendita di materiale erotico o pornografico mediante apparecchi automatici nel centro storico è vietata, mentre nelle altre zone deve avvenire ad una distanza di 400 metri da luoghi di […]

Leggi n. 5/2014 |

Sospensione della licenza commerciale ex art. 100 T.U.L.P.S.

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 23 aprile 2014* (sui presupposti per la sospensione della licenza commerciale ex art. 100 T.U.L.P.S. e sulla possibilità o meno di disporre la sospensione nel caso in cui gli episodi di violenza contestati non siano avvenuti all’interno dell’esercizio, ma nelle zone attigue al locale; nella specie si trattava di […]

Leggi n. 4/2014 |

Disciplina regionale del commercio

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 18 aprile 2014* (sull’estensione della competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di tutela della concorrenza, con particolare riferimento al settore del commercio; dichiara illegittime diverse norme della Regione Valle d’Aosta in materia di apertura, trasferimento e ampliamento di esercizi commerciali, di medie e grandi strutture di vendita, di orari di […]

Leggi n. 4/2014 |

Divieto di “slot machine” nel centro storico

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 16 aprile 2014 (sulla legittimità del provvedimento con il quale un Comune – nella specie si trattava del Comune di Forte dei Marmi – ha disposto la cessazione dell’attività di sala giochi-slot machine nel centro storico, a nulla rilevando che per tale attività sia già stata rilasciata apposita […]

Leggi n. 4/2014 |

Decreto-legge per emergenza abitativa ed Expo 2015

DECRETO-LEGGE 28 marzo 2014, n. 47 (in G.U. n. 73 del 28 marzo 2014 – in vigore dal 29 marzo 2014) – Misure urgenti per l’emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015 (v. anche il testo in formato .pdf*).

Leggi n. 3/2014 |

Assunzione di personale e sportello unico per le attività produttive

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 27 marzo 2014* (sull’impossibilità per le Regioni, anche a statuto speciale, di modificare la disciplina dello sportello unico per le attività produttive e le norme di contenimento della spesa per l’assunzione di personale di cui al d.l. n. 78/2010; dichiara illegittime alcune norme in materia della Regione Friuli Venezia Giulia).

Leggi n. 3/2014 |

Sicurezza delle apparecchiature elettriche ed elettroniche

DECRETO LEGISLATIVO 4 marzo 2014, n. 27* (in G.U. n. 62 del 15 marzo 2014; in vigore dal 30 marzo 2014) – Attuazione della direttiva 2011/65/UE sulla restrizione dell’uso di determinate sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche (v. anche il testo in formato .pdf*).

Leggi n. 3/2014 |

Disciplina del commercio

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 14 marzo 2014* (sui limiti che la legislazione regionale incontra in materia di disciplina del commercio; dichiara illegittime alcune norme della Regione Veneto che, in materia di commercio ambulante in aree demaniali marittime, prevedevano che ciascun operatore non poteva essere titolare di nulla osta in più di un Comune e che […]

Leggi n. 3/2014 |

Modifiche al Codice del consumo

DECRETO LEGISLATIVO 21 febbraio 2014, n. 21* (in G.U. n. 58 dell’11 marzo 2014) – Attuazione della direttiva 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, recante modifica delle direttive 93/13/CEE e 1999/44/CE e che abroga le direttive 85/577/CEE e 97/7/CE (v. anche il testo pubblicato in formato .pdf*).

Leggi n. 3/2014 |

Sospensione della licenza commerciale per motivi di ordine pubblico

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 11 marzo 2014* (sulla legittimità o meno del decreto del Questore di sospensione ex art. 100 del TULPS della licenza relativa ad un bar motivato con riferimento al verificarsi di episodi ritenuti idonei a porre in pericolo l’incolumità e la sicurezza pubblica, senza considerare il fatto che il proprietario […]

Leggi n. 3/2014 |

L’intuitus personae nei contratti della P.A.

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 25 febbraio 2014* (sulla legittimità o meno del diniego di autorizzazione per l’apertura di un esercizio di pubblico intrattenimento, motivato con riferimento alla intrasmissibilità della concessione d’uso dell’area interessata, che il Comune ha originariamente disposto in favore di una società diversa da quella richiedente).

Leggi n. 2/2014 |

Convertito il decreto-legge “Destinazione Italia”

LEGGE 21 febbraio 2014, n. 9* (in G.U. n. 43 del 21 febbraio 2014) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, recante interventi urgenti di avvio del piano «Destinazione Italia», per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per la riduzione dei premi RC-auto, per l’internazionalizzazione, lo sviluppo […]

Leggi n. 2/2014 |

Convertito il D.L. su emergenze ambientali ed industriali

LEGGE 6 febbraio 2014, n. 6* (in G.U. n. 32 dell’8 febbraio 2014) – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 dicembre 2013, n. 136, recante disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali ed a favorire lo sviluppo delle aree interessate (con in calce il testo coordinato).

Leggi n. 2/2014 |

Disciplina regionale e comunale delle sale da gioco

TAR LIGURIA – sentenza 5 febbraio 2014* (nel dichiarare manifestamente infondate le q.l.c. della L. reg. Liguria n. 17 del 2012 sulla disciplina autorizzativa delle sale da gioco e dei giochi leciti, ritiene illegittime le norme regolamentari adottate dal Comune di Genova che delimitano l’orario di attività delle sale pubbliche da gioco, vietandone l’esercizio nell’orario […]

Leggi n. 2/2014 |

Decreto-legge su emergenze ambientali ed industriali

DECRETO-LEGGE 10 dicembre 2013, n. 136 (in G.U. n. 289 del 10 dicembre 2013) – Disposizioni urgenti dirette a fronteggiare emergenze ambientali e industriali ed a favorire lo sviluppo delle aree interessate.

Leggi n. 12/2013 |

Chiusura di un bar per la presenza di “slot machine” scollegate

TAR LOMBARDIA – BRESCIA – sentenza 4 dicembre 2013* (sulla legittimità o meno del provvedimento con il quale il Comandante dei Vigili Urbani ha disposto la chiusura di un bar per la presenza di c.d. “macchine mangiasoldi” non conformi perché con la centralina elettronica scollegata in modo da impedire all’Amministrazione di controllare le giocate effettuate), con un documento correlato.

Leggi n. 12/2013 |

Aste on line

FRANCESCO MELONE, Brevi riflessioni sulle aste on line. Forme di vendita, autorizzazioni e garanzie*.

Leggi n. 12/2013 |

Obbligo di “adeguamento normativo” per garantire la libertà di commercio

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 20 novembre 2013* (sulla sussistenza, alla luce della più recente giurisprudenza costituzionale, dell’obbligo per la P.A. e, segnatamente per i Comuni, di un “obbligo di adeguamento normativo” atto ad eliminare le limitazioni all’apertura di nuovi esercizi di commercio al dettaglio nelle zone produttive; dichiara illegittimo il silenzio-rifiuto formatosi su di una istanza diretta ad un Comune tendente ad ottenere l’adeguamento delle N.T.A. al P.R.G.).

Leggi n. 11/2013 |

Disciplina dei centri commerciali

CGA, SEZ. GIURISDIZIONALE – sentenza 14 novembre 2013* (sulla possibilità o meno di ritenere abrogata la disciplina regionale in materia di disciplina dei centri commerciali a seguito della entrata in vigore delle leggi Bersani sulla liberalizzazione dell’esercizio di attività commerciali ed in particolare sulla compatibilità o meno della programmazione della rete distributiva prevista dall’art. 5 L. reg. Sicilia n. 28/1999, con il principio della libera concorrenza), con 5 documenti correlati.

Leggi n. 11/2013 |

VIA per i centri commerciali

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 28 ottobre 2013* (dichiara illegittima una norma della Regione Veneto che, in contrasto con la disciplina nazionale, non prevede la verifica di assoggettabilità a VIA per i centri commerciali di medie dimensioni).

Leggi n. 10/2013 |

Disciplina del commercio

CORTE COSTITUZIONALE – sentenza 24 ottobre 2013* (sulla competenza legislativa in materia di commercio e sulla possibilità o meno alla stregua della Direttiva n. 2006/123/CE di prevedere dei limiti all’esercizio delle attività economiche; dichiara illegittima una norma della Regione Liguria in materia di attività di commercio su aree pubbliche difforme dalla disciplina statale).

Leggi n. 10/2013 |

Direttiva “Bolkestein” e limitazioni al commercio contenute negli strumenti urbanistici

TAR LOMBARDIA – MILANO – sentenza 10 ottobre 2013* – Pres. Mariuzzo, Est. Gisondi (sulla necessità, a seguito del recepimento nel nostro ordinamento della c.d. direttiva “Bolkestein”, di ritenere illegittime o comunque abrogate tutte le disposizioni – anche quelle contenute in strumenti di pianificazione urbanistica – che limitano il commercio; fattispecie relativa a disposizione contenuta nel Piano di Governo del Territorio di un Comune che vietava in una zona residenziale l’apertura o l’ampliamento di medie strutture di vendita di superficie superiore a 600 mq.).

Leggi n. 10/2013 |

Poteri dei Sindaci in materia di industrie insalubri

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. III – sentenza 24 settembre 2013* (sui poteri attribuiti ai Sindaci in materia di autorizzazione e revoca dell’autorizzazione stessa per l’esercizio di industrie insalubri ed in particolare sulla legittimità o meno di provvedimenti con i quali il Sindaco in un primo tempo impone accorgimenti per eliminare o comunque attenuare le esalazioni nocive e, in un secondo tempo, dispone la chiusura dell’attività; fattispecie relativa ad allevamento suinicolo nelle Marche), con 6 documenti correlati.

Leggi n. 9/2013 |

Conferenze di servizi e screening per i grandi centri commerciali

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. V – sentenza 11 settembre 2013* (sulla possibilità o meno di impugnare immediatamente la determinazione conclusiva della conferenza di servizi, anche se di tipo decisorio ed un provvedimento espresso che reitera gli effetti del provvedimento implicito di assenso, nonché sulla necessità o meno per i progetti dei grandi centri commerciali di preventiva valutazione di impatto ambientale o “screening” preliminare).

Leggi n. 9/2013 |