Legittimazione attiva del promissario acquirente

TAR ABRUZZO – sentenza 16 agosto 2017* (sulla ammissibilità o meno di un ricorso proposto dal promissario acquirente di un immobile, avverso il provvedimento con il quale il Comune ha rilasciato, in favore del proprio dante causa, il certificato di agibilità relativo all’immobile stesso).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami