Sulla possibilità di evitare la demolizione di opere abusive

CONSIGLIO DI STATO, SEZ. VI – sentenza 13 aprile 2017* (sui presupposti applicativi dell’art. 31, 5° comma, del T.U. edilizia che prevede, al posto della demolizione delle opere abusive, l’adozione di una delibera consiliare di mantenimento delle opere stesse ove esistano “prevalenti interessi pubblici”).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami