Relazione tra azione risarcitoria e quella ripristinatoria

CASSAZIONE, SEZ. I CIVILE – sentenza 4 gennaio 2017 * (l’art. 2058, 2° comma, c.c. – secondo cui l’azione risarcitoria prevale nel caso di eccessiva onerosità dell’azione ripristinatoria – si applica nel caso di violazione delle norme sulle distanze?).


ATTENZIONE: questa pagina è riservata agli abbonati. Per accedere ad essa, inserisci le chiavi di accesso nelle sottostanti caselle. Per attivare un abbonamento, clicca qui.

Autenticazione
 Ricordami